diredonna network
logo
Ricetta: Piselli in padella

Croque Madame

Finocchi in padella

Fricandò

Spaghetti di riso

Salsa tartara

Muffin alle mele

Carpaccio di zucchine

Kimchi

Pettole

Bisque di gamberi

Piselli in padella

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Piselli in padella

I piselli in padella sono un contorno molto semplice da preparare che può essere gustato al naturale, o utilizzato come base per la preparazione di altri sughi, condimenti o ripieni. Per ottenere il massimo da questa ricetta i piselli devono essere di qualità e, chiaramente, l’ottima riuscita si otterrà solo in primavera quando i piselli sono di stagione, freschi e ancora da sgranare.

I piselli in padella si possono preparare tutto l’anno utilizzando anche i piselli surgelati e va detto che la dose è identica rispetto al prodotto fresco. Ciò che cambia fra prodotto fresco e surgelato è semplicemente il tempo di cottura, che di solito è più breve nel prodotto fresco. Scoprite insieme a noi come prepararli!

Quando preparare questa ricetta?

I piselli in padella sono un contorno gustosissimo da preparare per accompagnare piatti a base di carne o di pesce.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa sgranate i piselli e nel frattempo preparate il brodo. Una volta eseguite queste operazioni, pulite una cipolla e tritatela finemente. Ponetela in una padella con dell’olio extravergine d’oliva e fatela soffriggere a fiamma molto bassa fino a che non sarà ben dorata.

  2. 2.

    A questo punto alzate la fiamma e unite i piselli. Lasciate cuocere per qualche minuto a fiamma vivace e regolate di sale e pepe, quindi mescolate molto bene e unite il brodo vegetale tanto quanto basta a coprire i piselli e cuocerli a fuoco medio per circa 15 minuti, avendo cura di coprire la padella con un coperchio.

  3. 3.

    Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo e i piselli non sono ancora cotti, unite dell’altro brodo. Al termine della cottura alzate la fiamma e far asciugare il tutto mescolando continuamente. Regolate nuovamente di sale se necessario e servite i piselli in padella.

Varianti

Piselli in padella con pancetta

I piselli in padella con pancetta sono un contorno molto gustoso e gradito sia da grandi che da piccoli. I piselli vengono arricchiti con della pancetta affumicata che viene fatta rosolare in padella. Successivamente vengono aggiunti i piselli e si fanno insaporire per qualche minuti.

Dopodiché si allunga tutto con dell’acqua e si portano i piselli a cottura. Sono ottimi per accompagnare piatti a base di carne o di pesce.

Piselli in padella con cipolle

I piselli in padella con cipolle si preparano sgranando i piselli e pulendo le cipolle rimuovendone lo strato esterno e tagliandole a spicchi sottili. Nel frattempo si prepara un brodo vegetale e in una padella si versa un filo d’olio extravergine d’oliva in cui si faranno rosolare le cipolle a fiamma media.

Si uniscono i piselli e si fanno cuocere per qualche minuto a fiamma vivace. Si unisce il brodo e si regola di sale e pepe, quindi si lascia cuocere per circa 15 minuti. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo si unisce altro brodo.

Al termine della cottura si regola di sale se necessario e si serve in tavola.

Seppie con piselli

Le seppie con i piselli sono un secondo piatto molto gustoso e versatile. Possono essere preparate sia in bianco che col pomodoro e in entrambi i casi sono molto gustose.

È sicuramente un piatto molto leggero e per questo molto adatto a chi è a dieta o vuole semplicemente mantenersi in linea. Seguite la nostra ricetta per prepararle!

Curiosità e consigli

  • Se volete dare un sapore più corposo al vostro contorno, sostituite l'olio extravergine d'oliva con il burro.
  • Quando i piselli sono a metà cottura potrete aggiungere prosciutto cotto, crudo o speck che renderanno il piatto più completo.