diredonna network
logo
Ricetta: Pollo Al Curry Indiano

Frittata di spinaci

Zighinì

Torta Arlecchino

Timballo di pasta

Crostata di pesche

Crostata senza burro

Cotoletta alla palermitana

Pizza parigina

Arrosticini

Patate alla lionese

Pollo Al Curry Indiano

Pollo Al Curry Indiano

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 5 persone

Stagioni

Ingredienti

Pollo Al Curry Indiano

Il Pollo al Curry, detto anche Chicken tikka masala, è un piatto dal sapore forte e deciso.

L’elemento che contraddistingue questa pietanza, è appunto il curry: una profumata miscela di spezie tipiche della cucina indiana.

Tuttavia le sue origini sono ancora incerte ed origine di disputa.

Molti infatti, sostengono che la ricetta del pollo al curry sia nata per caso in un ristorante bengalese in Inghilterra, secondi altri invece non è altro che l’improvvisazione di un cuoco indiano, in un ristorantino a Glasgow nel cuore della Scozia.

Il curry, è noto per il suo sapore deciso e leggermente piccantino, ma nella ricetta che vi proponiamo, lo abbiamo bilanciato con il giusto della panna acida.

Al mondo esistono oltre 50 varianti diverse per cucinare il Pollo al Curry, ma se siete sempre di fretta con me e cercate una ricetta semplice e veloce per stupire i vostri amici, ecco la nostra versione!

Non preoccupatevi, la ricetta è talmente semplice che non occorre essere cuoche esperte!

Ed è anche light 😀

Siete pronte? Buon appetito!

Preparazione

  1. 1.

    Puliamo il pollo dagli scarti e ossa e lo tagliamo a pezzetti.

  2. 2.

    Tritiamo finemente la cipolla e la facciamo soffriggere insieme al burro, fino a quanto non sarà dorata.

  3. 3.

    Saliamo il pollo  e lo aggiungiamo in padella lasciandolo soffriggere su tutti i lati.

  4. 4.

    Alziamo la fiamma e aggiungiamo del vino bianco facendolo evaporare.

  5. 5.

    Prepariamo a parte del brodo che andiamo a stemperare con la farina.

  6. 6.

    Aggiungiamo al pollo il curry e la farina precedentemente stemperata.

  7. 7.

    Riversiamo il brodo rimanente e lasciamo cuocere per una ventina di minuti circa.

  8. 8.

    Al termine della cottura aggiungiamo la panna acida e il pepe mescolando di tanto in tanto.

  9. 9.

    Disporre il pollo nel piatto, coprendolo con la salsina e servire con del coriandolo fresco.

Curiosità e consigli

Il pollo al curry indiano viene servito caldo accompagnato con del riso basmati bianco.

In questo modo avremo un piatto unico completo, senza la necessità di aggiungere altre portate.