diredonna network
logo
Ricetta: Polpette svedesi

Polpette svedesi

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Polpette svedesi

Siete alla ricerca di una cena golosa e che metta tutti d’accordo a tavola? Le polpette svedesi sono proprio quello che stavate cercando. Non solo si tratta delle polpette più famose, buone e consumate al mondo, ma sono anche quelle che meglio si adattano ai gusti di tutti.

Prepararle è davvero molto semplice e in pochissimo tempo avrete servito in tavola una cena che tutti adoreranno grazie alle polpette, cibo amato da tutti, e alla cremosità del contorno che si ottiene da una sorta di besciamella preparata con il brodo.

Quando preparare questa ricetta?

Le polpette svedesi si preparano tendenzialmente quando si ha voglia di un piatto succulento e diverso dal solito.

Preparazione

  1. 1.

    In una ciotola versate le carni macinate, la cipolla tritata, il sale, il pepe, la noce moscata, le uova e il pane grattugiato. Impastate il tutto e lasciate riposare l’impasto per circa 30 minuti in modo che i sapori si amalgamino bene.

  2. 2.

    Trascorso questo tempo, cuocere le polpette in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e farle dorare su tutti i lati. Quando avranno assunto un bel colorito, toglietele dalla padella e mettetele da parte. Proprio nella stessa padella dovrete unire il burro insieme alla farina e mescolare molto velocemente affinché si formi il roux.

  3. 3.

    Unite il brodo lentamente e continuate a mescolare in modo da ottenere una salsa liscia e senza grumi. A questo punto unite la panna acida e amalgamate nuovamente.

  4. 4.

    Unite le polpette messe da parte in precedenza e proseguite la cottura per altri 10 minuti, ricordandovi di mescolare di tanto in tanto. Servite le polpette svedesi ben calde.

Varianti

Polpette svedesi con il Bimby

Le polpette svedesi si preparano anche col Bimby e farle è davvero molto semplice in quanto non dovrete far altro che seguire i tempi e i metodi di cottura che utilizzate per fare le comunissime polpette di carne e la buonissima salsa besciamella, che in questo caso è preparata col brodo.

A questo punto non vi resterà che assemblare il piatto e servire in tavola le polpette svedesi ben calde.

Polpette svedesi vegetariane

Le polpette svedesi vegetariane possono essere una validissima alternativa alle classiche polpette di carne mista. Per prepararle basta scegliere le verdure che più sono di vostro gradimento e sbollentarle leggermente.

Una volta sbollentate, si frullano e si realizza un impasto proprio come indicato nella ricetta classica. Sempre come da ricetta tradizionale, si metteranno a cuocere in padella con una cremosissima salsa.

Anche in questo caso le polpette svedesi vegetariane si servono ben calde.

Curiosità e consigli

  • Le polpette svedesi si servono ben calde e si possono conservare per al massimo 2 giorni in frigorifero, chiuse in un contenitore ermetico. 
  • Se utilizzate delle carni macinate surgelate non possono essere congelate. 
  • Un'ottima variante potrebbe essere quella di preparare una besciamella classica e quindi di unire il latte al posto del brodo e terminare la cottura.