diredonna network
logo
Ricetta: Pomodorini confit

Crostata di pesche

Crostata senza burro

Pizza parigina

Patate alla lionese

Shortbread

Pasticcio di carne

Torta frangipane

Frittata di spinaci

Cotoletta alla palermitana

Arrosticini

Pomodorini confit

Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

2 ore e 0 minuti

Costo

Dosi

per 500 grammi di pomodorini confit

Stagioni

Ingredienti

Pomodorini confit

I pomodorini confit costituiscono un delizioso contorno a base di pomodorini caramellati al forno, ottimi da servire come contorno di vari secondi piatti. Per prepararli basterà tagliare i pomodorini a metà e insaporirli con sale, pepe, zucchero, aglio e timo.

Prima di infornarli, i pomodorini vengono conditi con un filo d’olio extravergine d’oliva e successivamente si fanno cuocere per circa 2 ore o comunque fino a che i pomodorini non saranno ben appassiti. In sostanza non dovrete far altro che far asciugare l’acqua di vegetazione dei pomodorini.

La ricetta si caratterizza per il suo gusto molto intenso e dolce e, spesso, vengono utilizzati anche per condire la pasta o come antipasto per una bruschetta. Seguiteci per scoprire la ricetta completa.

Quando preparare questa ricetta?

I pomodorini confit si preparano in modo da servire un contorno gustoso insieme a secondi piatti di carne o pesce.

Preparazione

  1. 1.

    Per preparare i pomodorini confit lavate gli stessi sotto l’acqua corrente e asciugateli bene con un canovaccio da cucina. Poneteli su un tagliere e divideteli a metà, quindi disponeteli su una placca ricoperta di carta forno con la parte tagliata verso l’alto.

  2. 2.

    Regolate di sale e pepe a piacere e preparate un trito di aglio e timo con cui, successivamente, cospargerete i pomodorini. Spolverizzateli ancora con dello zucchero e dell’origano secco e conditeli con un filo d’olio extravergine d’oliva e infornateli in forno preriscaldato a 140° per circa 2 ore.

  3. 3.

    Tenete presente che l’acqua di vegetazione dei pomodorini dovrà risultare completamente asciutta. Servite i pomodorini confit ben freddi come contorno o come condimento di un buon primo.

Varianti

Pomodorini confit con zucchero a velo

I pomodorini confit con zucchero a velo si preparano disponendo gli stessi ben lavati, asciugati e tagliati a metà in una teglia da forno e spolverizzandoli con dello zucchero a velo, del sale, dell’aglio tritato e conditi con dell’olio extravergine d’oliva.

Si inforna il tutto in forno preriscaldato a 150° per circa 1 ora e 20 minuti. A questo punto si sfornano e si fanno raffreddare, quindi si servono in tavola ben freddi come antipasto o contorno.

Pomodorini confit con zucchero di canna

I pomodorini confit con zucchero di canna si preparano lavando i pomodorini, asciugandoli e tagliandoli a metà. Si dispongono in una teglia ricoperta di carta da forno, quindi si cospargono con un trito di aglio e timo e con dello zucchero di canna e origano.

Si infornano in forno preriscaldato a 150° per 1 ora e 30 minuti, dopodiché si sfornano, si fanno freddare e si servono in tavola.

Pomodorini confit al microonde

I pomodorini confit al microonde sono un’ottima alternativa alla ricetta classica, ma anziché utilizzare il forno tradizionale, utilizzeremo il forno a microonde. Si lavano i pomodorini, si asciugano e si tagliano a metà. Si dispongono sulla teglia del forno.

Gli stessi vengono poi cosparsi di sale, pepe, aglio, olio extravergine d’oliva e zucchero. Si fanno cuocere alla massima potenza del microonde per circa 15 minuti, quindi si servono in tavola con qualche foglia di basilico.

Curiosità e consigli

  • I pomodorini confit si conservano in frigorifero ben coperti da pellicola o chiusi in un contenitore ermetico per circa 3 giorni. 
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Utilizzateli per preparare delle gustosissime bruschette o in un'insalata di pasta o di riso.