diredonna network
logo
Ricetta: Prosciutto glassato

Prosciutto glassato

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

3 ore e 30 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Ingredienti

Prosciutto glassato

Il prosciutto glassato è una ricetta perfetta e invitante da servire come secondo piatto per le feste. Per prepararlo si utilizza il coscio di maiale che viene sottoposto a una procedura particolare, ovvero viene stufato lentamente con aromi e varie spezie prima di essere glassato con una salsa a base di miele e arancia. La ricetta è originaria dell’Irlanda, ma data la sua bontà si è diffusa rapidamente fino agli Stati Uniti.

Nonostante la lunga cottura, la carne del coscio si presenta molto saporita e croccante grazie alla glassatura. Se volete seguire la tradizione americana alla lettera, potrete guarnire il coscio con confettura di mora o mirtillo rosso. Seguiteci per scoprire la ricetta!

Quando preparare questa ricetta?

Il prosciutto glassato viene preparato per un’occasione particolare o per un pranzo domenicale.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa schiacciate le bacche di ginepro, quindi prendete un tegame capiente e versatevi l’olio extravergine d’oliva. Adagiate il pezzo di carne e unite le foglie di alloro precedentemente sciacquate sotto l’acqua corrente e un cucchiaio di semi di finocchietto. Unite il pepe in grani e le bacche di ginepro schiacciate, l’anice stellato e la costa di sedano.

  2. 2.

    Unite le carote pelate e tagliate grossolanamente, le cipolle pulite e tagliate in quattro e gli spicchi d’aglio sbucciati. Versate l’acqua nel tegame fino a ricoprire il prosciutto. Versate un cucchiaio di sale grosso, chiudete il tegame con un coperchio senza sigillarlo completamente e cuocete tutto per almeno 3 ore, mescolando di tanto in tanto per far insaporire al meglio la carne.

  3. 3.

    Una volta terminata la cottura, fate raffreddare il coscio tenendolo nel tegame. Nel frattempo preparate la glassa, quindi spremete il succo di un’arancia e versatelo in un tegame insieme al miele, alla cannella e alla paprika dolce. Mescolate bene gli ingredienti e cuocete il tutto a fuoco dolce mescolando con una frusta.

  4. 4.

    La glassa dovrà risultare abbastanza fluida. Non appena la carne e la salsa sono pronti, potrete eliminare la pelle dal prosciutto servendovi di un coltello ben affilato. Sempre con il coltello, incidete la superficie in modo da formare delle losanghe. Ponete il prosciutto in una teglia foderata con carta da forno.

  5. 5.

    In ogni punto formato dall’incontro fra i tagli obliqui, inserite i chiodi di garofano in modo da creare un decorazione quanto più possibile geometrica. Spennellate il prosciutto con la glassa aiutandovi con un pennello da cucina, quindi infornate in forno preriscaldato a 250° per 30 minuti. Trascorso il tempo di cottura, servite il prosciutto glassato in tavola.

Varianti

Prosciutto glassato all'orientale

Il prosciutto glassato all’orientale si prepara mettendo il prosciutto a bagno la sera prima in modo da togliere un po’ di sale. Si sistema il prosciutto in una casseruola e si copre di acqua, quindi si porta a ebollizione a fuoco lento.

Aromatizzate l’acqua con due foglie di alloro, dell’anice stellato, una manciata di pepe nero in grani, dei chiodi di garofano e dello zenzero grattugiato. Fate bollire il prosciutto per circa 2 ore coperto e nel frattempo preparate la glassa pulendo due spicchi d’aglio e schiacciandoli con un po’ di sale in modo da ottenere una cremina.

Si versa tutto in un pentolino a cui si aggiunge la scorza d’arancia, un peperoncino, il miele, la salsa di soia, un cucchiaino di spezie cinesi e lo zucchero di canna. Mescolate bene sul fuoco lento fino allo scioglimento dello zucchero.

Preriscaldate il forno a 220° e nel frattempo estraete il prosciutto, asciugatelo e togliete la cotenna mantenendo il grasso. Effettuate dei rombi sulla superficie e infilzate i chiodi di garofano agli angoli. Spennellate la glassa e infornate tutto a 180° per 30 minuti. Sfornate e servite il prosciutto glassato all’orientale.

Prosciutto glassato all'americana

Il prosciutto glassato all’americana si prepara sciacquando il prosciutto con acqua fredda e asciugandolo con carta assorbente. Si lascia riposare per un paio d’ore a temperatura ambiente e nel frattempo si preriscalda il forno a 250°.

Si fodera una teglia con un foglio di alluminio e si mette da parte. Si fa rosolare il prosciutto in padella su tutti i lati, dopodiché si trasferisce sulla teglia del forno e si fa cuocere per 2 ore a 140° versando in superficie mezza tazza di sidro di mele.

A parte si tostano le spezie, quindi semi di senape, cardamomo e finocchio per 3-4 minuti, dopodiché si pestano in un mortaio e alla polvere si aggiungono cannella, zenzero, senape, due cucchiai di zucchero di canna, sciroppo di mais, melassa e mezza tazza di sidro di mele. Si mescola e si mette da parte il tutto.

A questo punto si toglie il prosciutto dal forno e lo si lascia raffreddare per circa 30 minuti. Si toglie il grasso in superficie e si posiziona il prosciutto in padella. Praticate delle losanghe sulla superficie del prosciutto e inserite in ogni angolo dei chiodi di garofano.

Spennellate la glassa su tutta la superficie e cuocete nuovamente il prosciutto in forno a 180° per 40 minuti. Lasciate riposare per 30 minuti prima di servirlo in tavola.

Curiosità e consigli

  • Il prosciutto glassato si conserva in frigorifero coperto con un foglio di pellicola trasparente o chiuso in un contenitore per al massimo 2 giorni. 
  • Può essere preparato il giorno prima e conservato in frigorifero. La glassa viene sempre effettuata il giorno seguente.
  • Si sconsiglia la congelazione.