diredonna network
logo
Ricetta: Risotto al nero di seppia

Maiale in agrodolce

Sponge cake

Pasta risottata

Insalata nizzarda

Torta rovesciata all'ananas

Verdure al forno

Risotto asparagi e gamberetti

Pasta Kataifi

Torta ai tre cioccolati

Frico

Risotto al nero di seppia

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Risotto al nero di seppia

Il risotto al nero di seppia è un gustoso primo piatto che viene sempre apprezzato a tavola, anche se i bambini che apprezzano molto di più il classico risotto alla milanese, potrebbero fare un po’ di capricci per via del colore del piatto.

Prepararlo è semplicissimo, così come è semplice preparare il risotto di zucca e il risotto alla parmigiana, ma dovrete avere pazienza di pulire bene la seppia e fare attenzione a staccare la sacca che contiene il nero perché è proprio quella che vi servirà per dare colore al risotto.

È sicuramente quel che si dice un piatto di pesce molto pregiato e che fa assolutamente venire voglia di essere mangiato.

Inoltre vi permetterà di portare in tavola un primo piatto molto ricco e gustoso.

 

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa pulite le seppia facendo attenzione a lasciare intatto il sacchetto con l’inchiostro. 

  2. 2.

    Tagliare il pesce a listarelle sottili e nel frattempo tritate aglio e cipolla. Fateli soffriggere in una pentola abbastanza capiente con abbondante olio extravergine d’oliva. 

  3. 3.

    Se il l’inchiostro non è abbastanza potrete sempre utilizzare le apposite bustine. 

  4. 4.

    Aggiungete le seppie e fatele cuocere per una decina di minuti avendo cura di abbassare il fuoco. Aggiungete l’inchiostro e lasciate insaporire.

  5. 5.

    Prima del brodo, se volete, potete aggiungere al risotto dei pomodorini pachino. 

  6. 6.

    Unite il riso, fatelo tostare e aggiungete poco a poco il fumetto di pesce fino a che il riso sia completamente cotto.

  7. 7.

    Al termine della cottura completate con un trito di prezzemolo fresco e servite.

Varianti

Risotto ai frutti di mare

Primo piatto realizzato con vongole, cozze e gamberi che a parità con il risotto al nero di seppia, ha la capacità di far portare in tavola un risotto dal sapore eccellente e molto delicato.

Risotto con asparagi

Chi non ha mai provato questa delizia prettamente primaverile? Il risotto con asparagi viene mantecato alla fine come la maggior parte dei risotti ed è in grado di soddisfare i palati di tutti i commensali dai più grandi ai più piccoli.

 

Risotto alla pescatora

Se volete il classico primo piatto delle feste a base di pesce, con questo risotto alla pescatora farete sicuramente un’ottima figura. Ovviamente come per tutti i risotti a base di pesce, caratteristica fondamentale è l’utilizzo del fumetto di pesce.

Risotto ai carciofi

Primo piatto veloce e molto gustoso da consumare in tutti i mesi dell’anno in particolare in primavera quando i carciofi sono molto più buoni sa consumare. Il sapore del risotto ai carciofi è caratteristico, molto amarognolo e il tutto viene bilanciato dalla mantecatura finale con burro e parmigiano!

 

Curiosità e consigli

  • Al posto delle apposite sacchette contenenti il nero di seppia potete utilizzare le bustine che trovate in commercio. 
  • Se vi piacciono prima di aggiungere il brodo potete aggiungere dei pomodorini alla preparazione. 
  • Potrete arricchire il vostro risotto anche con altri tipi di pesce, per esempio aggiungendo dei gamberi nel corso della preparazione. 
  • Per questa preparazione si consiglia di utilizzare il riso Carnaroli superfino che si addice a piatti pregiati di tale calibro.