diredonna network
logo
Ricetta: Risotto al nero di seppia

Croque Madame

Pasta ncasciata

Cotoletta alla bolognese

Pane di segale

Spaghetti di riso

Patatas bravas

Totani in umido

Crocchette di pollo

Pizzette di melanzane

Pita gyros

Risotto al nero di seppia

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Risotto al nero di seppia

Il risotto al nero di seppia è un gustoso primo piatto che viene sempre apprezzato a tavola, anche se i bambini che apprezzano molto di più il classico risotto alla milanese, potrebbero fare un po’ di capricci per via del colore del piatto.

Prepararlo è semplicissimo, così come è semplice preparare il risotto di zucca e il risotto alla parmigiana, ma dovrete avere pazienza di pulire bene la seppia e fare attenzione a staccare la sacca che contiene il nero perché è proprio quella che vi servirà per dare colore al risotto.

È sicuramente quel che si dice un piatto di pesce molto pregiato e che fa assolutamente venire voglia di essere mangiato.

Inoltre vi permetterà di portare in tavola un primo piatto molto ricco e gustoso.

 

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa pulite le seppia facendo attenzione a lasciare intatto il sacchetto con l’inchiostro. 

  2. 2.

    Tagliare il pesce a listarelle sottili e nel frattempo tritate aglio e cipolla. Fateli soffriggere in una pentola abbastanza capiente con abbondante olio extravergine d’oliva. 

  3. 3.

    Se il l’inchiostro non è abbastanza potrete sempre utilizzare le apposite bustine. 

  4. 4.

    Aggiungete le seppie e fatele cuocere per una decina di minuti avendo cura di abbassare il fuoco. Aggiungete l’inchiostro e lasciate insaporire.

  5. 5.

    Prima del brodo, se volete, potete aggiungere al risotto dei pomodorini pachino. 

  6. 6.

    Unite il riso, fatelo tostare e aggiungete poco a poco il fumetto di pesce fino a che il riso sia completamente cotto.

  7. 7.

    Al termine della cottura completate con un trito di prezzemolo fresco e servite.

Varianti

Risotto ai frutti di mare

Primo piatto realizzato con vongole, cozze e gamberi che a parità con il risotto al nero di seppia, ha la capacità di far portare in tavola un risotto dal sapore eccellente e molto delicato.

Risotto con asparagi

Chi non ha mai provato questa delizia prettamente primaverile? Il risotto con asparagi viene mantecato alla fine come la maggior parte dei risotti ed è in grado di soddisfare i palati di tutti i commensali dai più grandi ai più piccoli.

 

Risotto alla pescatora

Se volete il classico primo piatto delle feste a base di pesce, con questo risotto alla pescatora farete sicuramente un’ottima figura. Ovviamente come per tutti i risotti a base di pesce, caratteristica fondamentale è l’utilizzo del fumetto di pesce.

Risotto ai carciofi

Primo piatto veloce e molto gustoso da consumare in tutti i mesi dell’anno in particolare in primavera quando i carciofi sono molto più buoni sa consumare. Il sapore del risotto ai carciofi è caratteristico, molto amarognolo e il tutto viene bilanciato dalla mantecatura finale con burro e parmigiano!

 

Curiosità e consigli

  • Al posto delle apposite sacchette contenenti il nero di seppia potete utilizzare le bustine che trovate in commercio. 
  • Se vi piacciono prima di aggiungere il brodo potete aggiungere dei pomodorini alla preparazione. 
  • Potrete arricchire il vostro risotto anche con altri tipi di pesce, per esempio aggiungendo dei gamberi nel corso della preparazione. 
  • Per questa preparazione si consiglia di utilizzare il riso Carnaroli superfino che si addice a piatti pregiati di tale calibro.