diredonna network
logo
Ricetta: Risotto al salmone

Croque Madame

Finocchi in padella

Fricandò

Spaghetti di riso

Salsa tartara

Muffin alle mele

Carpaccio di zucchine

Kimchi

Pettole

Bisque di gamberi

Risotto al salmone

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

15 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Risotto al salmone

Avete voglia di un primo piatto raffinato e veloce da preparare? Oggi vi proponiamo il risotto al salmone, un piatto che prevede pochi ingredienti ed è molto semplice da realizzare. Dal momento che è previsto l’utilizzo di pochi ingredienti, è necessario che questi siano freschi in modo da esaltare la bontà del piatto.

Se volete rendere il piatto ancora più gustoso, provate ad aromatizzarlo con un mix di erbe provenzali tritate. Ora andiamo a scoprire insieme la ricetta!

Quando preparare questa ricetta?

Il risotto al salmone viene preparato in occasione di un pranzo o una cena formali, nonostante sia molto semplice e con pochi ingredienti.

Preparazione

  1. 1.

    Pulite il trancio di salmone e tagliatelo in piccoli pezzi, quindi scaldate l’olio extravergine d’oliva in una padella insieme ad uno spicchio d’aglio. Fatelo rosolare per un paio di minuti, quindi unite il salmone a pezzi e fatelo rosolare regolando di sale. Quando il pesce avrà preso colore, spegnete il fuoco, eliminate l’aglio e mettete il salmone da parte.

  2. 2.

    A questo punto iniziate a preparare il risotto. Tritate finemente il porro e fatelo appassire in una padella a fuoco basso con l’olio extravergine d’oliva. Versate il riso e tostatelo a fiamma vivace per qualche minuto, mescolando con un cucchiaio di legno. Sfumate tutto con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

  3. 3.

    Proseguite la cottura del risotto aggiungendo del brodo di pesce e a metà cottura unite il salmone a bocconcini e regolate di sale solo se necessario. Quando il riso sarà cotto, toglietelo dal fuoco e mantecate con il burro e il parmigiano fuori dal fuoco. Servite il risotto al salmone.

Varianti

Risotto al salmone affumicato

Il risotto al salmone affumicato si prepara mettendo in ebollizione una pentola d’acqua con sedano, carota e cipolla e preparando il brodo che servirà alla cottura del risotto. Nel frattempo in una padella si scioglie il burro e si unisce il salmone affumicato a fettine, quindi si fa rosolare. Si spegne il fuoco e si mette il pesce da parte.

In un’altra padella si procede con la cottura del risotto. Si scioglie un’altra noce di burro e si unisce un trito di cipolla. Si lascia soffriggere tutto a fiamma bassa per un paio di minuti, quindi si unisce il riso e lo si fa tostare per un paio di minuti. A questo punto si sfuma tutto con del vino bianco e, quando l’alcool sarà evaporato, si prosegue la cottura con del brodo vegetale.

Quando mancheranno circa 5 minuti al termine della cottura, si unisce il salmone affumicato e si mescola il tutto, quindi si toglie il risotto dal fuoco e si manteca con burro, prezzemolo e limone. Il risotto al salmone affumicato si serve ben caldo.

Risotto al salmone e zucchine

Il risotto al salmone e zucchine si prepara mettendo un cucchiaio di olio extravergine insieme a una noce di burro in padella con un trito di mezza cipolla. Quando la cipolla sarà diventata trasparente, si unisce il riso e lo si fa tostare per qualche minuto, quindi si sfuma tutto con il vino e lo si fa evaporare.

Si prosegue la cottura con del brodo e portate il riso a cottura. In una padella a parte si fanno cuocere le zucchine a fuoco medio per circa 7/8 minuti e si regolano di sale. A questo punto si prende il salmone e si trita a coltello, quindi si condisce con limone e aneto.

Una volta che il riso sarà cotto, si uniscono le zucchine e il salmone e si mescola bene il tutto. Il risotto al salmone e zucchine si serve in tavola ben caldo.

Risotto al salmone Bimby

Il risotto al salmone si prepara anche col Bimby. Nel boccale si inserisce la cipolla insieme all’aglio e si trita tutto a velocità 7 per 5 secondi. Si versa l’olio e si lascia insaporire per 3 minuti a 100° a velocità 1. Si unisce il salmone e lo si lascia insaporire a 90° per 2 minuti in senso antiorario.

A questo punto si unisce il riso e lo si tosta a 100° per 2 minuti circa in senso antiorario. Si sfuma tutto con la vodka e il vino bianco a 100° per 2 minuti. Si prosegue la cottura con il brodo bollente sempre a 100° per circa 2 minuti.

Ora si continua a mescolare per qualche altro minuto e si manteca il risotto con del burro. Quindi il risotto al salmone si serve ben caldo.

Curiosità e consigli

  • Il risotto al salmone va consumato immediatamente.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Può essere preparato anche con il salmone affumicato. 
  • Aromatizzate il piatto con il mix di erbe che più vi piace.