diredonna network
logo
Ricetta: Salmone in crosta

Salmone in crosta

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

40 minuti

Costo

Dosi

per 3-4 persone

Stagioni

Ingredienti

Salmone in crosta

Voglia di una cena sfiziosa e allo stesso tempo gustosa? Oggi vi proponiamo il salmone in crosta, un secondo piatto a base di pesce semplice da preparare. È un piatto davvero molto gustoso al punto che potrete servirlo in una cena fra amici, ma anche per un occasione importante. È così bello da servire in tavola che siamo sicure che farete un figurone.

Per la ricetta occorre scegliere dei tranci di salmone più freschi possibile, meglio se privi di spine. Se così non fosse dovrete armarvi di molta pazienza e di pinzetta e toglierle una per una, in modo che mangiandolo non si vada incontro a brutte sorprese.

Se vi abbiamo incuriosito almeno un po’ seguiteci e scoprite la preparazione di questa golosa ricetta!

Quando preparare questa ricetta?

Il salmone in crosta si prepara in occasione di una cena gustosa e sfiziosa a base di pesce.

Preparazione

  1. 1.

    Pulite le zucchine e tagliatele a julienne, quindi ponetele in una padella e fatele appassire con un filo d’olio extravergine d’oliva. Regolate di sale e pepe, quindi non appena saranno pronte mettetele a raffreddare. In un’altra padella fate rosolare il salmone su tutti i lati in due cucchiai di olio. Questa operazione servirà a sigillare bene il pesce in modo da non fargli perdere i suoi succhi in cottura.

  2. 2.

    Fatelo riposare su della carta assorbente in modo da eliminare tutto il grasso in eccesso, quindi srotolate la pasta sfoglia e posizionatela in una teglia insieme alla sua carta forno. Mettete i filetti i salmone e copriteli con le zucchine, quindi spennellate i bordi di pasta con un composto di tuorlo e latte sbattuto.

  3. 3.

    Separate i filetti tagliando il relativo pezzo di sfoglia e coprite ogni trancio di salmone con un altro pezzo di pasta possibilmente della stessa misura. Premete la pasta ai bordi in modo da farla ben aderire e spennellate anche la superficie con il composto di tuorlo e latte, quindi cospargete di semi di sesamo.

  4. 4.

    Praticate dei tagli sulla superficie e cuocete in forno preriscaldato a 200° per circa 40 minuti. Trascorso questo tempo, sfornate il salmone in crosta e servitelo con un contorno di insalata.

Varianti

Salmone in crosta di patate

Il salmone in crosta di patate si prepara rimuovendo eventuali spine dal trancio di pesce e successivamente sbucciando le patate, lavandole e affettandole con una mandolina. Si porta a bollore dell’acqua in una pentola con del sale grosso e si fanno bollire le fette di patata per 2-3 minuti.

Si scolano e si asciugano tamponando delicatamente con un canovaccio. Si cosparge il filetto di salmone con un filo d’olio extravergine d’oliva e si sistema uno strato di patate in superficie. Le patate vengono poi cosparse con un trito di erbe aromatiche ben lavate e asciugate.

Si pone il trancio di salmone in una teglia ricoperta di carta da forno e si cuoce il tutto a 180° per circa 25 minuti. Trascorso questo tempo si sforna, si lascia riposare il pesce per circa 10 minuti e si serve in tavola.

Salmone in crosta di sesamo

Il salmone in crosta di sesamo si prepara spennellando il trancio di pesce con dell’olio extravergine d’oliva e regolandolo di sale e pepe. A questo punto si cosparge di semi di sesamo su tutti i lati e si pone in una teglia ricoperta di carta da forno, cuocendolo a 180° per circa 40 minuti.

Si sforna il salmone e si serve in tavola con un contorno di verdure e un filo d’olio a crudo.

Salmone in crosta di zucchine

Il salmone in crosta di zucchine si prepara tagliando le zucchine in fette abbastanza sottili che poi andranno sbollentate in acqua per circa 3 minuti, dopodiché si tolgono e si asciugano per bene con carta da cucina. Si fodera una teglia con carta da forno e si dispongono i filetti di pesce privati di pelle e lische.

Si ricopre il salmone con le zucchine e si condisce con olio, sale e pepe. Si inforna a 180° per circa 15 minuti, dopodiché il salmone in crosta di zucchine si serve in tavola ben caldo.

Tranci di salmone al forno

I tranci di salmone al forno sono molto semplici da preparare e molto adatti alle occasioni speciali quali festività e cene romantiche. È un secondo piatto a base di pesce ed è molto salutare. Si accompagna bene soprattutto alle patate al forno.

Possono essere preparati in anticipo e cuocerli solo al momento di servirli in tavola. È un piatto raffinato in grado di stupire chiunque: scoprite la ricetta insieme a noi!

Curiosità e consigli

  • Il salmone in crosta si conserva per al massimo 2 giorni chiuso in un contenitore ermetico posto in frigorifero. 
  • Potete arricchire la preparazione con delle patate al forno o ridotte in purea. 
  • Per una resa migliore potrete preparare la pasta sfoglia in casa, ma vi occorrerà una po' più di tempo.