diredonna network
logo
Ricetta: Salmone in padella

Salmone in padella

Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Salmone in padella

Il salmone in padella è un secondo piatto a base di pesce gustoso, leggero, semplice e veloce da preparare. Solitamente vengono aggiunti i pomodori e delle spezie a piacimento. Nella versione che andiamo a proporvi oggi utilizzeremo il timo e una birra doppio malto, capace di esaltare il sapore del pesce.

Alla preparazione vengono aggiunti anche dei pomodori che vanno semplicemente ad esaltare ulteriormente la preparazione. Seguiteci per scoprire la ricetta.

Quando preparare questa ricetta?

Il salmone in padella è ottimo da preparare per una cena semplice e veloce, ma anche per una ricorrenza particolare.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa spellate e diliscate il salmone e ricavate 4 tranci che dovrete salare e pepare. Tritate il timo e mettetelo da parte. Nel frattempo lavate i pomodori e scottateli in acqua bollente per 30 secondi circa.

  2. 2.

    Quando i pomodori saranno freddi pelateli ed eliminate l’acqua in eccesso. Tagliateli a cubetti e mettete i tranci di salmone in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva. Fate cuocere a fuoco vivace per un paio di minuti per lato insieme a uno spicchio d’aglio schiacciato.

  3. 3.

    Deglassate il pesce con la birra e fatela evaporare fino a che non avrete ottenuto una salsa densa. Unite i pomodori e il timo tritato e lasciate cuocere il tutto per circa 5 minuti. Servite il salmone in padella insieme al suo condimento in un piatto da portata e guarnite il tutto con qualche rametto di timo.

Varianti

Trota salmonata in padella

La trota salmonata in padella si prepara lavando e tamponando i filetti di trota salmonata e tenendoli da parte. Nel frattempo si sbuccia una cipolla insieme agli spicchi d’aglio e si affettano finemente. Si lavano e si tagliano i pomodorini a metà e si premono i semini in una ciotola a parte in modo da eliminarli.

In una padella capiente si scalda l’olio e si fanno soffriggere aglio e cipolla a fiamma bassa. Dopo qualche minuto si aggiungono i pomodorini, il basilico, il sale e il pepe. Si chiude la padella con un coperchio e si lascia cuocere il sugo per circa 15 minuti a fiamma bassa.

Si uniscono i filetti di trota salmonata con la pelle rivolta verso il fondo della padella e si sfuma tutto con il vino bianco, quindi si regola di sale e pepe. Dopo 10 minuti circa si rigirano i filetti delicatamente e si prosegue la cottura per altri 10 minuti. A cottura ultimata servite la trota salmonata in padella con il suo sugo d’accompagnamento.

Salmone in padella light

Il salmone in padella light si prepara spremendo un limone e versando il succo ottenuto nell’acqua insieme a uno spicchio d’aglio e a un rametto di rosmarino. Portate il tutto ad ebollizione e prolungate la cottura per 3 minuti al massimo.

Lavate il salmone e adagiatelo in una padella ben calda. Salatelo e irroratelo con il succo di limone e aglio preparato in precedenza e coprite tutto con un foglio di carta forno. Rigirate il pesce più volte e irroratelo man mano fino a terminare tutto lo sciroppo.

Nel frattempo preparate il condimento, quindi in un robot da cucina versate l’olio insieme al succo di mezzo limone e al rosmarino. Azionate il robot per circa 1 minuto o comunque fino a che non si sarà creata una salsina densa. Impiattate il pesce accompagnandolo con la salsa ottenuta e servitelo in tavola.

Tranci di salmone al forno

I tranci di salmone al forno sono un piatto molto semplice da preparare e adatto da servire in qualsiasi occasione. È un secondo piatto a base di pesce molto salutare e si presta ad essere preparato nei modi più svariati. Si accompagna molto bene a delle patate al forno.

La ricetta che vi proponiamo può essere preparata in anticipo e si cuoce al momento di essere servita in tavola. È una ricetta capace di stupire tutti i palati, dal più semplice al più esigente.

Curiosità e consigli

  • Il salmone in padella si consuma ben caldo. 
  • Può essere congelato a patto che il salmone sia fresco.
  • Utilizzate le spezie che più preferite per insaporire il piatto.