diredonna network
logo
Ricetta: Saltimbocca alla romana

Cipolline in agrodolce

Filetto alla Rossini

Zucchine alla poverella

Tiramisù alla Nutella

Rame di Napoli

Baci di Alassio

Speculoos

Carne alla Genovese

Topinambur al forno

Tagliatelle al forno

Saltimbocca alla romana

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Saltimbocca alla romana

I saltimbocca alla romana sono dei golosi involtini di carne tipici della cucina romana. Rientrano sicuramente fra le ricette della cucina italiana molto diffuse anche al di fuori del nostro paese, costituendo così una grande opportunità di far conoscere la nostra cucina fuori da nostri confini, insieme alla famosissima carbonara.

Ovviamente prepararli è davvero semplicissimo e le varianti di questa ricetta sono davvero numerosissime. C’è chi le personalizza infarinando leggermente la carne prima che questa venga cotta, o ancora chi arrotola i saltimbocca prima della cottura e ci sono anche le persone che ci tengono ad avere una linea invidiabile e sostituiscono il burro con l’olio extravergine d’oliva.

Che dire: ad ognuno la sua versione, ma nell’articolo di oggi vi indicheremo la ricetta tipica della tradizione culinaria romana!

Quando preparare questa ricetta?

I saltimbocca alla romana si preparano per una cena golosa in compagnia di amici o, perché no, anche per un occasione davvero speciale.

Preparazione

  1. 1.

    Iniziamo la preparazione dei saltimbocca alla romana sistemando la carne su un tagliere ed eliminando il grasso e i nervi. Battete ogni fetta con un batticarne e ponetevi sopra le fette di prosciutto e le foglie di salvia.

  2. 2.

    Infilzate ogni fetta con uno stuzzicadenti facendo facendo attenzione a farlo entrare da un lato e uscire dall’altro.  Dividete la fettina a metà in modo da ottenere 8 pezzi.

  3. 3.

    Lasciate fondere il burro in una padella e, non appena sarà ben caldo, unite i saltimbocca e lasciateli rosolare per un paio di minuti per lato. Sfumate tutto con del vino bianco e regolate di sale e pepe se necessario.

     

  4. 4.

    Servite i saltimbocca alla romana in un piatto da portata irrorandoli con il condimento e accompagnandoli con un contorno di piselli, carote o patate.

Varianti

Saltimbocca alla romana Bimby

I saltimbocca alla romana col bimby sono semplicissimi da preparare: basterà adagiare su ogni fetta di carne una foglia di salvia e una di prosciutto crudo. Si arrotola il tutto e si chiude con uno stuzzicadenti, quindi di passano nella farina e si pongono i saltimbocca nel cestello. Unire nel boccale l’olio extravergine d’oliva e far soffriggere a 100° per 1 minuto a velocità 1. Sfumare col vino bianco e proseguire la cottura per un minuto. Unire un bicchiere di acqua e inserire il cestello con la carne, quindi azionare il robot a velocità 2 per circa 15 minuti al varoma. Trascorso questo tempo, servire i saltimbocca alla romana su un piatto da portata.

Saltimbocca alla romana senza burro

I saltimbocca alla romana senza burro si preparano appiattendo le fettine si carne e su ognuna si pone una foglia di salvia e una fetta di prosciutto crudo. Il tutto viene fermato da uno stuzzicadenti ed è al momento della cottura che viene il bello. Al posto del burro in padella si versa dell’olio extravergine d’oliva. Non appena questo sarà ben caldo, unite i saltimbocca e fateli rosolare rigirandoli spesso. Sfumate con del vino bianco e regolate di sale e pepe. Servite i saltimbocca alla romana senza burro su un piatto da portata.

Saltimbocca alla romana con mortadella

I saltimbocca alla romana con mortadella hanno la stessa costituzione della ricetta classica. Vediamo insieme come si preparano: si battono le fettine di carne di vitello per ridurne lo spessore e in superficie si pone una fetta di mortadella si arrotola tutto chiudendo con uno stuzzicadenti. Sciogliere del burro in una padella e lasciate dorare gli involtini per qualche minuto. Sfumate il tutto con del vino e, solo se necessario, regolate di sale e pepe. Servite i saltimbocca alla romana con mortadella ben caldi.

Saltimbocca alla romana con pollo

I saltimbocca alla romana con pollo sono semplicissimi da preparare in quanto basta sostituire la carne di vitello con un buon petto di pollo. Battere le fette di petto di pollo in modo da farle diventare sottili e disporre su di esse una fetta di prosciutto e una foglia di salvia. Arrotolare il tutto e fermarle con uno stecchino. Sciogliere il burro in una padella e rosolare i saltimbocca per un paio di minuti su ogni lato. Sfumate il tutto con del buon vino bianco e regolare di sale e pepe. Servite i saltimbocca alla romana con pollo su un piatto da portata.

Saltimbocca alla romana con formaggio

I saltimbocca alla romana con formaggio sono un piatto goloso, rivisitazione della classica ricetta. Si prendono le fettine di carne e si battono per bene, quindi si pone in superficie una fetta del vostro formaggio preferito, una fetta di prosciutto crudo e una foglia di salvia. Una volta pronti, fateli rosolare in una padella dove avrete sciolto una noce di burro. Sfumate il tutto con del vino bianco e regolate di sale e pepe. Servite i saltimbocca alla romana con formaggio.

Curiosità e consigli

  • I saltimbocca alla romana sono un piatto velocissimo, pertanto i tempi di cottura non vanno assolutamente prolungati altrimenti la carne risulterà essere stopposa. 
  • La ricetta si presta perfettamente ad essere servita anche come finger food e per questo motivo i saltimbocca posso essere mangiati anche con le mani se serviti infilzati con uno spiedino. 
  • I contorni tipici dei saltimbocca alla romana sono le verdure come carote, patate e piselli.
  • I saltimbocca alla romana si conservano per un massimo di 3 giorni, chiusi in un contenitore ermetico e posti in frigorifero.
  • Non possono essere congelati se non avete utilizzato prodotti freschi, mentre potrete congelarli anche singolarmente sia crudi che cotti a patto che si siano utilizzati ingredienti freschi.