diredonna network
logo
Ricetta: Scaloppine di Pollo al Limone

Zighinì

Crostata di pesche

Crostata senza burro

Cotoletta alla palermitana

Pizza parigina

Arrosticini

Patate alla lionese

Harissa

Shortbread

Pasticcio di carne

Scaloppine di Pollo al Limone

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Scaloppine di Pollo al Limone

Le scaloppine di pollo al limone sono un classico secondo piatto, veloce da preparare e dal momento che richiede l’utilizzo di pochi ingredienti, questi devono essere tutti di ottima qualità.

Si narra che l’origine delle scaloppine sia francese, anche se non vi è l’assoluta certezza. È un piatto diviso fra semplicità e raffinatezza ed è stato proprio questo a permetterne l’ampia diffusione.

La semplicità e la freschezza di questo piatto lo rendono particolarmente appetibile anche d’estate, in quanto la salsa che le accompagna è leggera e gustosa.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa battete leggermente le fettine di pollo e infarinatele per bene. In una padella capiente ponete l’olio extravergine d’oliva e fatelo scaldare per bene.

  2. 2.

    Quando sarà ben caldo, aggiungete le fettine infarinate e lasciatelo dorare su entrambe i lati stando attenti a non far bruciare l’olio.

  3. 3.

    Togliete le fettine che nel frattempo si saranno dorate e riponetele su un piatto al caldo.

  4. 4.

    Sciogliete la maizena nell’acqua fredda e versatela nella stessa padella in cui avete rosolato la carne, unendola al fondo di cottura.

  5. 5.

    Mescolate a fuoco dolce aggiungendo il succo e la scorza grattugiata del limone.

  6. 6.

    Attendete che la salsa si addensi e regolate di sale e pepe.

  7. 7.

    A questo punto unite le fettine di pollo tenute al caldo e lasciate cuocere per qualche minuto.

  8. 8.

    Servite le scaloppine al limone guarnendo il piatto con qualche fettina di limone tagliata sottilmente.

Varianti

Scaloppine di maiale al limone

Variante altrettanto rapida e versatile da preparare. Ha tutti i numeri per poter soddisfare il palato di grandi e piccini, basterà rispettare i piccoli segreti per la cottura delle scaloppine in modo da ottenere un risultato finale morbido e succoso.

Curiosità e consigli

  • Si consiglia di consumare le scaloppine di pollo al limone appena pronte. 
  • Potrete conservarle in frigorifero chiuse ermeticamente per un paio di giorni al massimo.
  • Se le conservate in frigo e volete consumarle, basterà scaldarle per qualche minuto al microonde.