diredonna network
logo
Ricetta: Semifreddo allo yogurt

Tigelle

Brutti ma buoni

Taralli

Churros

Vol au Vent

Temaki

Club Sandwich

Polpette di tonno

Muffin allo yogurt

Spiedini di Pesce

Semifreddo allo yogurt

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

0 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Ingredienti

Semifreddo allo yogurt

Stanchi dei soliti dolci fatti al forno? Oggi vi proponiamo un’alternativa semplice e fresca, il semifreddo allo yogurt. Questo dolce al cucchiaio nasce dall’unione di panna, yogurt e crema che insieme ad altri ingredienti, come per esempio i biscotti, possono dar vita a un dolce goloso e dal sapore unico.

Per ottenere il massimo da questa preparazione, si consiglia di utilizzare lo yogurt bianco intero, cremoso e vellutato. Questo dolce, come il semifreddo al cioccolato, rientra di diritto fra i più golosi semifreddi da servire nella stagione estiva come dessert di fine pasto o come merenda.

Ovviamente non prevede cottura e si prepara veramente in pochissimo tempo! Seguiteci per scoprirne la preparazione.

Quando preparare questa ricetta?

Il semifreddo allo yogurt si prepara per una fresca e golosa merenda.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa mettete in ammollo la colla di pesce in acqua fredda per circa 10 minuti. Trascorso questo tempo, strizzatela per bene e mettetela in un pentolino con mezzo bicchiere di latte caldo e l’estratto di vaniglia. Fatela sciogliere mescolando continuamente, quindi lasciate intiepidire il tutto.

  2. 2.

    Montate la panna ben dura e unite lo yogurt bianco, lo zucchero e il latte aromatizzato. Mescolate molto bene e delicatamente dal basso verso l’alto, in modo che la panna non si smonti. Versate il semifreddo in uno stampo e fatelo riposare in frigorifero per almeno 4 ore.

  3. 3.

    Trascorso il tempo di riposo, prendete il dolce dal frigorifero e sformatelo su un piatto da portata. Decorate secondo i vostri gusti e servite il semifreddo allo yogurt.

Varianti

Semifreddo allo yogurt e cioccolato

Il semifreddo allo yogurt e cioccolato è un’alternativa più golosa rispetto alla ricetta classica ed è costituito da una base di pasta biscotto e una crema allo yogurt. La pasta biscotto si prepara montando le uova con lo zucchero e, quando si sarà ottenuto un composto chiaro e spumoso, si aggiunge la farina e si ingloba bene.

Il composto viene poi steso su una leccarda ricoperta di carta da forno e si cuoce in forno preriscaldato a 200° per circa 10 minuti. A questo punto si prepara la crema. In un pentolino si scioglie il cioccolato e una volta sciolto si unisce lo yogurt.

Si mescola molto bene e si lascia raffreddare, quindi si monta la panna e si unisce al composto raffreddato molto delicatamente. Nel frattempo si sforna la pasta biscotto e si stacca delicatamente dalla carta forno rovesciandola su un canovaccio ben pulito.

Si prende uno stampo per plumcake e si fodera con della carta da forno. All’interno si versa la crema ottenuta e si copre la superficie ben livellata con una striscia di pasta biscotto. Si lascia riposare il tutto in freezer per almeno 3 ore.

Trascorso questo tempo, toglierlo dal freezer e attendere almeno 30 minuti, quindi sformarlo su un piatto da portata e decorarlo a piacimento con scaglie di cioccolato.

Semifreddo allo yogurt e nutella

Il semifreddo allo yogurt e nutella si prepara facendo sciogliere il burro e polverizzando i biscotti. Successivamente si uniscono i due ingredienti per creare un composto umido e sabbioso con cui si va successivamente a foderare uno stampo.

Si fa solidificare in frigorifero per circa 30 minuti e nel frattempo si mette la colla di pesce in ammollo in acqua fredda. Si monta la panna e si mescola delicatamente allo yogurt. Successivamente si strizza la colla di pesce e la si fa sciogliere con un paio di cucchiai di acqua.

Si unisce al composto, dopodiché lo stesso si divide in due ciotole differenti. In una verrà aggiunta la nutella, mentre l’altra parte rimarrà bianca. Si versano i composti sulla tortiera in cui precedentemente è stata preparata la base di biscotto, quindi si procede ad effettuare l’effetto marmorizzato.

Il semifreddo allo yogurt e nutella si fa riposare in frigorifero per almeno 3 ore, dopodiché si serve decorandolo a piacere.

Semifreddo allo yogurt greco

Il semifreddo allo yogurt greco è una variante più light del classico semifreddo allo yogurt, anche se viene racchiuso in un guscio di goloso cioccolato. Vediamo insieme come prepararlo. Per prima cosa preparare i gusci di cioccolato, quindi sciogliere lo stesso a bagnomaria e una volta fuso realizzate delle semisfere con gli stampi appositi.

Far raffreddare in frigorifero per almeno 10 minuti, dopodiché staccarli delicatamente e metterli da parte. Ora preparare la crema allo yogurt, quindi versare lo stesso in una ciotola e lavorarlo con un cucchiaio. Unire il miele, le gocce di cioccolato e dei lamponi freschi. Mescolare tutto fino a che non si sarà ottenuto un delicato colore rosa.

Montare gli albumi a neve ben ferma con un po’ di succo di limone e unirli al composto mescolando molto delicatamente dal basso verso l’alto. Distribuire la crema ottenuta nei gusci di cioccolato e riporre in freezer per almeno 2 ore.

Trascorso questo tempo, porre i gusci su un piatto e decorate con i lamponi. Il semifreddo allo yogurt greco è pronto per essere servito.

Curiosità e consigli

  • Il semifreddo allo yogurt si conserva in frigorifero per circa una settimana. 
  • Può essere preparato in base ai propri gusti personali e quindi con parecchi ingredienti golosi. 
  • La panna può essere omessa per realizzare una versione del tutto light. 
  • Potete realizzare il semifreddo allo yogurt a mo' di cheesecake, quindi preparando una base di biscotti e burro. 
  • Se preferite una base sotto al vostro semifreddo, potrete utilizzare la pasta biscotto che è abbastanza sottile e si presta molto bene a questo tipo di preparazioni.