diredonna network
logo
Ricetta: Tagliatelle con porro, zafferano e noci

Crostata senza burro

Cotoletta alla palermitana

Pizza parigina

Arrosticini

Patate alla lionese

Harissa

Shortbread

Pasticcio di carne

Zighinì

Torta frangipane

Tagliatelle con porro, zafferano e noci

Dettagli ricetta

Preparazione

25 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Tagliatelle con porro, zafferano e noci

Tagliatelle all’uovo: divertirsi a prepararle in casa con una ricetta affidabile oppure utilizzare un buon prodotto confezionato? Qualsiasi scelta si prenda ecco un piatto che si prepara rapidamente, ma regala una combinazione di sapori insolita, ricca di contrasti e di sfumature.

Preparazione

  1. 1.

    Scaldiamo poco olio con uno spicchio d’aglio in camicia. Dopo averli lavati e privati delle prime foglie, tagliamo i porri grossolanamente e li lasciamo insaporire per qualche minuto. Preleviamo lo spicchio d’aglio e versiamo il vino bianco lasciando sobbollire per un quarto d’ora, sistemando il sale e una presa di pepe.

  2. 2.

    Frulliamo energicamente, ed uniamo la polvere di due bustine di zafferano. Per una versione più accattivante possiamo ammollare un ciuffo di pistilli in mezzo bicchiere d’acqua calda, e poi versare nello stufato di porro subito dopo averlo frullato.

  3. 3.

    Lessiamo le tagliatelle, le passiamo nella crema ancora al dente per lucidare bene.

  4. 4.

    Facciamo un bel nido in ogni piatto, e cospargiamo del trito di gherigli di noce. Sopra tutto una spazzolata di formaggio di fossa di media stagionatura.

Curiosità e consigli

Accompagnale ad un Verdicchio dei Castelli di Jesi di certa affidabilità ma non troppo spesso, come il Superiore Villa Bucci.