diredonna network
logo
Ricetta: Tiramisù al pistacchio

Salsa tartara

Muffin alle mele

Carpaccio di zucchine

Kimchi

Pettole

Bisque di gamberi

Torta di grano saraceno

Marmellata di pomodori verdi

Salsa olandese

Funghi gratinati

Tiramisù al pistacchio

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Tiramisù al pistacchio

2Il tiramisù al pistacchio è un dessert al cucchiaio delizioso e molto goloso, esattamente come il tiramisù classico. Vellutato e profumato, il tiramisù al pistacchio sarà capace di conquistarvi al primo assaggio. È composto da una crema deliziosa formata da una golosa crema al pistacchio e dall’immancabile crema al mascarpone!

Il dolce finito viene decorato con della granella di pistacchio in modo da dare una nota croccante al tutto. Oggi ve lo proponiamo nella versione al bicchiere, ma vi ricordiamo che potrete prepararlo anche in teglia come quello classico. Seguiteci per scoprire la nostra ricetta!

Quando preparare questa ricetta?

Il tiramisù al pistacchio si prepara in occasione di una merenda golosa fra amici!

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa frullate i pistacchi fino a ridurli in polvere, quindi unite l’olio di sesamo poco per volta e continuate a frullare il tutto fino a che non avrete ottenuto una crema. Nel frattempo preparate il caffè e lasciatelo raffreddare, quindi versate dell’acqua in un pentolino dal fondo spesso e unite lo zucchero.

  2. 2.

    Portate a ebollizione lo sciroppo, tenendo la temperatura sotto controllo. Dovrà raggiungere i 121°, quindi toglietelo dal fuoco e versatelo a filo nella ciotola con i tuorli, quindi montateli a bassa velocità fino a che il composto non si sarà raffreddato e sarà diventato chiaro e spumoso.

  3. 3.

    A questo punto unite il mascarpone e continuate a mescolare bene il tutto. In ultimo unite la crema di pistacchi sempre con le fruste in azione. Prendete i savoiardi e divideteli a metà, quindi versate il caffè in una ciotola bassa e larga e stemperatelo con dell’acqua a temperatura ambiente. Componete il vostro tiramisù, quindi prendete i bicchieri e sul fondo disponete un po’ di crema aiutandovi con un sac a poche.

  4. 4.

    Proseguite realizzando uno strato con i savoiardi bagnati nel caffè. Proseguite con un altro strato di crema e così via fino ad arrivare all’orlo del bicchiere. Terminate con uno strato di cacao amaro e con la granella di pistacchi. Fate rassodare i bicchiere per un paio d’ore in frigorifero, quindi servite il tiramisù al pistacchio in tavola.

Varianti

Tiramisù al pistacchio e cioccolato

Il tiramisù al pistacchio e cioccolato si prepara partendo dal caffè e dalla preparazione della crema al mascarpone e pistacchio.

Una volta eseguiti questi due passaggi, componete il tiramisù in una pirofila realizzando degli strati di biscotti e crema, ricordando di terminare con un generoso strato di crema.

Spolverizzate la superficie del dolce con della granella di pistacchi e del cioccolato tritato grossolanamente.

Tiramisù al pistacchio senza uova

Il tiramisù al pistacchio senza uova si prepara partendo dalla preparazione del caffè che dovrà raffreddare, successivamente si prosegue con la preparazione della crema. Si monta la panna ben ferma e si aggiunge il mascarpone.

In ultimo si aggiunge anche la crema al pistacchio e si mescola delicatamente dal basso verso l’alto con una spatola in modo da non smontare la crema. A questo punto si procede con la preparazione del dolce. Si inzuppano i biscotti nel caffè e si dispongono in una pirofila.

Si prosegue con uno strato di crema e così via fino al termine degli ingredienti. Si termina il dolce con uno strato di crema al mascarpone e pistacchio e si completa spolverandolo con della granella di pistacchio. Lo si lascia riposare in frigo per un paio d’ore, quindi si serve in tavola.

Tiramisù all'ananas

Tiramisù all’Ananas

Il tiramisù all’ananas è una versione fresca e golosa del famosissimo dessert. Questa versione ha un tocco esotico ed è ideale da servire nella stagione estiva.

Ottimo per concludere una serata fra amici, può essere preparato sia in una pirofila che al bicchiere. Prepararlo è davvero semplice e veloce, seguite la nostra ricetta e non fallirete!

Tiramisù light alle fragole

Il tiramisù light alle fragole è un dolce da preparare senza mascarpone, tanto goloso e semplice da preparare. È il giusto compromesso per sostituire il classico tiramisù al caffè, ingrediente che a molti non piace!

È un dolce davvero sensazionale e molto colorato, inotre è preparato con uno dei frutti più amati da tutti: le fragole! Per la crema verrà utilizzata la ricotta al posto del mascarpone, ed è proprio questo piccolo accorgimento che renderà il dolce light. Seguite la nostra ricetta per prepararlo!

Tiramisù classico

Il tiramisù classico è il dolce italiano per eccellenza. Si tratta di un dessert al cucchiaio a base di savoiardi inzuppati del caffè e farcito con una crema golosissima a base di mascarpone, uova e zucchero. La superficie del dolce finito viene spolverata con del cacao amaro per renderlo ancora più goloso.

In verità nella versione originale non vengono aggiunti gli albumi d’uovo montati, ma molti di noi li utilizzano. Nelle versioni moderne, invece, si tende a utilizzare la panna montata che ha la stessa funzione. Viene consumato ben freddo dopo opportuno riposo in frigorifero. Seguite la nostra ricetta per prepararlo!

Curiosità e consigli

  • Il tiramisù al pistacchio si conserva in frigorifero per al massimo 2-3 giorni.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • La crema può essere preparata anche il giorno prima.
  • L’olio di sesamo deve essere aggiunto poco per volta ai pistacchi in modo da ottenere una consistenza densa. In sua sostituzione potrete utilizzare un olio di semi di girasole.
  • In alternativa al mascarpone potrete utilizzare la ricotta.