diredonna network
logo
Ricetta: Torta ai tre cioccolati

Torta ai tre cioccolati

Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

0 minuti

Costo

Dosi

Per 10 persone

Stagioni

Ingredienti

Per la base
Per la crema al cioccolato fondente
Per la crema al cioccolato al latte
  • Philadelphia
    250 g
  • Panna fresca
    80 ml
  • Cioccolato al Latte
    50 g
  • Zucchero a velo
    20 g
  • Colla di Pesce
    3 g
Per la crema al cioccolato bianco
  • Philadelphia
    250 g
  • Panna fresca
    80 ml
  • Cioccolato bianco
    50 g
  • Zucchero a velo
    20 g
  • Colla di Pesce
    3 g
Per decorare
  • Cioccolato fondente in scaglie
    Q.B.
  • Cioccolato al Latte in scaglie
    Q.B.
  • Cioccolato bianco in scaglie
    Q.B,

Torta ai tre cioccolati

La torta ai tre cioccolati è un golosissimo dolce fresco e corposo, ideale per fare merenda o per concludere dolcemente una cena estiva in compagnia di amici.

Come il suo stesso nome dice, viene preparata con i tre tipi di cioccolato, quindi cioccolato al latte, cioccolato fondente e cioccolato bianco a cui, successivamente, vengono aggiunti panna fresca e gelatina. Questo dolce è un vero tripudio di bontà e sarà capace di conquistare proprio tutti. Seguiteci per scoprire la ricetta!

Quando preparare questa ricetta?

La torta ai tre cioccolati si prepara per un’occasione speciale come un compleanno o una festività.

Preparazione

  1. 1.

    Tritate i biscotti con il mixer molto finemente e nel frattempo fate sciogliere il burro in un pentolino. Versate i biscotti tritati in una ciotola e unite il burro fuso, quindi mescolate bene il tutto. Imburrate una tortiera e foderatela di carta forno. Versate il composto di burro e biscotti sul fondo e compattatelo bene con il dorso di un cucchiaio.

  2. 2.

    Lasciate riposare la base per 10 minuti in freezer e nel frattempo preparate il ripieno. Prendete tre ciotole, una per ogni crema e in ciascuna di esse versate il formaggio spalmabile. Mescolatelo per ammorbidirlo e nel frattempo sciogliete a bagnomaria i 3 tipi di cioccolato separatamente.

  3. 3.

    Incorporateli in ciascuna ciotola e mescolate fino a ottenere un composto cremoso. Ammorbidite la gelatina in acqua fredda e strizzatela bene, quindi versate in 3 ciotole differenti la panna scaldata e unite la gelatina per farla sciogliere. Incorporate man mano i tipi di cioccolato in ogni ciotola utilizzando una frusta e incorporandoli molto bene.

  4. 4.

    In ultimo unite lo zucchero a velo con una spatola. Non appena le creme sono pronte, riprendete la base dal frigo e componete la torta. Versate per prima la crema al cioccolato fondente. Fatela riposare per 20 minuti in freezer, successivamente versate la crema al cioccolato al latte, livellatela bene e fatela riposare per 20 minuti in freezer.

  5. 5.

    In ultimo versate la crema al cioccolato bianco e ponete la torta in frigorifero a rassodare per almeno 4 ore. Trascorso questo tempo riprendete la torta e decoratela con le scaglie dei tre cioccolati, quindi servite in tavola la torta ai tre cioccolati.

Varianti

Torta soffiata ai tre cioccolati

La torta soffiata ai tre cioccolati si prepara facendo fondere il cioccolato fondente a bagnomaria con il burro. Nel frattempo si montano i tuorli unendo uno sciroppo di zucchero e acqua portato precedentemente a bollore e si uniscono lentamente il cioccolato fuso e la panna semimontata.

Si lascia riposare in frigorifero e nel frattempo si fa sciogliere il cioccolato al latte e si uniscono all’interno i fiocchi di mais e 100 ml di panna liquida. Si prende uno stampo di 24 centimetri di diametro e si pone sul piatto da portata in cui successivamente verrà servita la torta.

Si riveste il cerchio con della carta da forno, imburrandolo precedentemente in modo da farlo aderire meglio. Si versa il composto di mais soffiato e cioccolato e si stende per bene, quindi lo si lascia riposare per circa 10 minuti. A parte si monta la panna con lo zucchero a velo e si versa sulla base della torta.

A questo punto si prepara un disco di carta forno e a parte si fa sciogliere il cioccolato bianco. All’interno di esso si versano il riso soffiato e la panna liquida. Si versa sul cerchio di carta forno e si lascia riposare in frigo, quindi lo si adagia sullo strato di panna.

Si riprende la mousse al cioccolato fondente e la si monta con le fruste, quindi si versa a cucchiaiate sulla superficie del dolce, si livella bene e si lascia riposare in frigo per un paio d’ore. Trascorso questo tempo, il dolce viene servito in tavola.

Torta ai tre cioccolati Bimby

La torta ai tre cioccolati si prepara anche col Bimby: vediamo insieme come fare. Tritate i biscotti nel boccale a velocità 4 per 4 secondi e unite il burro, quindi mescolate sempre a velocità 4 per 4 secondi fino a ottenere un composto umido. Versatelo in un anello del diametro di 24 centimetri e compattatelo bene.

Lasciatelo riposare in frigorifero per 30 minuti e nel frattempo preparate le creme. Tritate il cioccolato fondente a velocità 7 per 6 secondi, quindi unite il latte, la gelatina ammorbidita e strizzata e la panna e mescolate il tutto a 90° velocità 5 per 7 minuti. Non appena è pronta, versatela sulla base e riponetela in frigo. Nel frattempo preparate la seconda crema.

Lavate il boccale e procedete alla stessa maniera per la crema al cioccolato al latte, quindi versatela sullo strato fondente della torta e riponetela in frigo. Eseguite la stessa operazione con il cioccolato bianco, dopo aver lavato il boccale e versatela come ultimo strato sulla torta. Fatela rassodare in frigorifero per almeno 4 ore, quindi servite la torta in tavola ben fredda.

Torta al cioccolato

La torta al cioccolato è una ricetta golosissima e semplice da preparare. È uno dei dolci più classici della tradizione culinaria italiana ed è sofficissima.

Piace proprio a tutti ed è il dolce ideale da servire sia a colazione che a merenda. Volete scoprire come prepararla e stupire i vostri bimbi o i vostri ospiti? Seguite la nostra ricetta!

Curiosità e consigli

  • La torta ai tre cioccolati si conserva in frigorifero ben coperta da pellicola per alimenti per almeno 3-4 giorni.
  • Può essere congelata già divisa in porzioni e andrà scongelata lentamente in frigorifero.