diredonna network
logo
Ricetta: Torta Arlecchino

Pasta ncasciata

Pane di segale

Pizzette di melanzane

Pita gyros

Focaccia di patate

Zucchine ripiene

Sbriciolata ricotta e cioccolato

Torta di carote e mandorle

Pesche ripiene

Biscotti al latte

Torta Arlecchino

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

per una tortiera del diametro di 18 cm

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Per decorare:

Torta Arlecchino

Conoscete la torta Arlecchino? Si tratta di un dolce molto colorato, che riuscirà a conquistare tutti i vostri bambini. Nasce come dolce di Carnevale al forno, ma in realtà questa torta si presta perfettamente a essere servita anche nelle feste di compleanno o per una semplice merenda pomeridiana.

Il punto forte di questa torta è quello di essere preparata con tantissimi colori ed essere decorabile come vi suggerirà la vostra fantasia. Volete imparare a prepararla? Seguiteci!

Quando preparare questa ricetta?

La torta Arlecchino si prepara in occasione di una festa per bambini, come per esempio un compleanno.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa versate lo zucchero in una ciotola insieme ai semi di una bacca di vaniglia e al burro ammorbidito. Montate il tutto con le fruste elettriche, quindi unite le uova una alla volta e mescolate fino a ottenere una crema morbida.

  2. 2.

    Unite la scorza del limone e dell’arancia e continuate a mescolare, quindi unite anche la farina, la fecola e il lievito setacciati. Continuate a mescolare bene il tutto e versate il latte a temperatura ambiente nell’impasto.

  3. 3.

    A questo punto avete già finito! Non vi resta che dividere l’impasto in parti uguali in quattro ciotole e aggiungete in tre di esse il colorante scelto. Lasciatene una con l’impasto naturale imburrate e infarinate una tortiera del diametro di 18 cm.

  4. 4.

    Riponete un cucchiaio di impasto al centro e sovrapponete un altro cucchiaio di impasto di altro colore. Proseguite in questo modo fino a fare il giro di tutti i colori e noterete che man mano l’impasto si allargherà ricoprendo tutto il diametro della tortiera.

  5. 5.

    Infornate il dolce in forno preriscaldato a 180° per 60 minuti. Trascorso questo tempo verificatene la cottura, quindi sfornate il dolce e lasciatelo raffreddare. Sformatela e spolveratela con dello zucchero a velo, quindi servite la torta Arlecchino in tavola.

Varianti

Torta Arlecchino al cioccolato

La torta Arlecchino al cioccolato si prepara montando le uova con lo zucchero e unendo la margarina, la farina e il lievito. A parte fate sciogliere il cioccolato e unitelo all’impasto, mescolate molto bene e imburrate e infarinate uno stampo apribile di 18 cm di diametro.

Cuocete la torta a 180°C per 30 minuti, quindi sfornatela e lasciatela raffreddare. Farcitela con la marmellata e spalmatela anche all’esterno, quindi cospargete la superficie di codette di zucchero colorate e servitela in tavola.

Torta Arlecchino Bimby

La torta Arlecchino si prepara anche al Bimby, vediamo insieme come fare. Nel boccale inserite il burro ammorbidito insieme allo zucchero, alla vaniglia e alle scorze degli agrumi. Azionate il robot a velocità 4 per 2 minuti.

Trascorso questo tempo aprite il coperchio e riunite tutto sul fondo, quindi unite le uova e impastate a velocità 5 per 3 minuti. Unite il latte e fate mescolare il tutto a velocità 5 per 20 secondi. In ultimo unite la farina, la fecola e il lievito e mescolate per 15 secondi a velocità 6.

Dividete l’impasto in quattro ciotole e in tre di esse aggiungete i coloranti che preferite. Imburrate e infarinate una tortiera di 18 cm di diametro e disponete l’impasto a cucchiaiate alternate. Noterete che ogni cerchio sottostante tenderà ad aprirsi riempiendo tutta la tortiera.

Infornate in forno preriscaldato a 180°C per 35 minuti, dopodiché fate la prova stecchino e sfornate il dolce. Farcite la torta con le creme che preferite o con della marmellata servitela in tavola.

Curiosità e consigli

  • La torta Arlecchino si conserva per circa una settimana sotto una campana di vetro.
  • Può essere congelata a patto che si siano utilizzati ingredienti freschi.
  • Sbizzarritevi con i colori e scegliete quelli che più vi piacciono.
  • Potete farcirla con creme di vostro gradimento o con il gusto di marmellata che più preferite!