diredonna network
logo
Ricetta: Torta Caprese Napoletana

Torta Caprese Napoletana

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

45 minuti

Costo

Dosi

per 8 persone

Stagioni

Ingredienti

Torta Caprese Napoletana

La torta caprese napoletana è un dolce originario dell’isola di Capri, come il suo stesso nome richiama.

Si tratta di una delizia a base di cioccolato e mandorle e non è assolutamente prevista l’aggiunta di farina.

Questa torta nacque a Capri nel 1920 ad opera delle mani di Carmine di Fiore, che la creò involontariamente.

Si narra, infatti, che dovesse prepararla per tre malavitosi giunti in quel periodo nell’isola e si era impegnato con molta cura per farlo.

Forse lo zelo fu troppo che nel corso della preparazione dimenticò di aggiungere la farina e la infornò.

Nonostante questo, però, la torta fu una vera e propria prelibatezza.

Risultò essere morbida al centro e croccante fuori.

Le varianti sono infinite e ora ve ne indico qualcuna.

Torta caprese napoletana al limone

Variante altrettanto squisita della ricetta originale.

Mantiene alcuni ingredienti di base come le mandorle, le uova e il burro ,ma il tutto viene addolcito dal buonissimo cioccolato bianco e dai limoni.

Se vi piace potete aggiungere anche del limoncello che conferirà alla torta un sapore ancora più intenso.

Torta caprese napoletana al cioccolato bianco

Basterà semplicemente omettere i limoni e utilizzare solo il cioccolato bianco insieme a un’aroma vaniglia.

È una variante super golosa che può essere servita con una salsa al cioccolato.

Torta caprese napoletana alle nocciole

Mai variante fu più semplice.

Non dovrete far altro che sostituire le mandorle con le nocciole o, se vi piacciono, anche le noci ci stanno divinamente.

Proseguite come indica la ricetta originale

Torta caprese napoletana alla nutella

La variante delle varianti, semplicemente strepitosa.

Si prevede l’utilizzo di circa 200 g. di nutella oltre al cioccolato fondente e, se volete renderla alcolica, aggiungeteci un bicchierino di liquore Strega.

Seguite il resto delle indicazioni e il gioco è fatto.

Preparazione

  1. 1.

    Grattugiate il cioccolato e versatelo in una ciotola insieme alla fecola, al cacao e al lievito. A parte montate il burro con lo zucchero e unite i tuorli uno alla volta. 

  2. 2.

    In un’altra ciotola montare a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale. Uniteli delicatamente al composto insieme alle mandorle tritate molto finemente.

  3. 3.

    Imburrate e infarinate uno stampo del diametro di 24 cm e versatevi il composto all’interno. Infornate a 170° per 45 minuti.

  4. 4.

    Sfornate, fare raffreddare e servite.

Curiosità e consigli

  • Il cioccolato deve essere grattugiato molto finemente, altrimenti rischierete che si depositi tutto sul fondo irrimediabilmente.
  • Il forno deve essere sempre preriscaldato a 180° e mai a una temperatura superiore.
  • Per quanto riguarda la scelta delle mandorle, si preferiscono quelle senza pelle.