diredonna network
logo
Ricetta: Torta con le pesche

Torta con le pesche

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

50 minuti

Costo

Dosi

per 12 porzioni

Stagioni

Ingredienti

Torta con le pesche

La torta con le pesche è un dolce goloso, soffice e molto profumato preparato con le pesche gialle inserite sia all’interno del dolce e che in superficie ben disposte a raggiera. È sicuramente una ricetta molto semplice da preparare e data la presenza delle pesche, si rivela essere un dolce ideale sia per la colazione che per la merenda del pomeriggio, magari accompagnando il tutto con bel bicchiere di latte.

Vi abbiamo convinto? Il profumo invaderà letteralmente la vostra casa e non potrete fare a meno di assaggiarla non appena si sarà raffreddata. Scopriamo insieme come prepararla e cosa ci occorre.

Quando preparare questa ricetta?

La torta con le pesche è un dolce morbidissimo e goloso molto adatto alle merende pomeridiane o per fare colazione.

Preparazione

  1. 1.

    Pulire le pesche e tagliare 3 a cubetti. Porle in una ciotola e cospargerle con due cucchiai di zucchero presi dalla dose totale indicata nella ricetta. Aggiungere anche il succo di limone per evitare che anneriscano. Lasciarle macerare.

  2. 2.

    Tagliate le altre due pesche a fettine che vi serviranno per decorare la superficie della torta. A questo punto in una ciotola rompete le uova e unite lo zucchero. Montate il tutto fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unire il latte e il burro sciolto e continuare a mescolare.

  3. 3.

    Unire la farina, la vanillina e la maizena setacciati insieme al succo di pesca che avrete ricavato dalla macerazione delle stesse e alle pesche a cubetti. Mescolate bene e a questo punto imburrare e infarinare una tortiera del diametro di 22 centimetri.

  4. 4.

    Versarvi all’interno il composto, livellatelo bene e decorate la superficie con le pesche a fettine. Spolverizzate la superficie della torta con dello zucchero semolato e unire qualche fiocchetto di burro.

  5. 5.

    Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornatela, fatela freddare e servite la torta con le pesche.

Varianti

Torta all'ananas

La torta all’ananas è un dolce semplice e goloso che si prepara in pochissimo tempo. È perfetta per essere servita sia a colazione che a merenda. Si prepara esattamente come la torta con le pesche, ma al contrario di quest’ultima realizzata con frutta fresca, qui viene utilizzata l’ananas sciroppata.

Torta con le pesche e amaretti

La torta con le pesche e amaretti è un dolce altrettanto soffice e goloso preparato senza burro e grassi di ogni genere. L’impasto è realizzato con dello yogurt greco e delle pesche che donano un bel colore al dolce finale insieme agli amaretti e allo zucchero di canna. È un dolce ideale da gustare in ogni momento della giornata. Al posto dello yogurt può essere utilizzato anche il latte.

Torta con le pesche e cioccolato

La torta con le pesche e cioccolato si prepara facendo fondere il burro a bagnomaria per prima cosa. Successivamente si sbucciano le pesche e si privano del loro nocciolo. Si tagliano a metà e si mettono da parte. In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Unite il cacao e il burro sciolto sempre mescolando, quindi spegnete le fruste elettriche, pulitele e montate gli albumi a neve ben ferma. Unite la farina all’impasto e in ultimo gli albumi montati mescolando dal basso verso l’alto delicatamente per non smontarli. Versate il composto ottenuto in una tortiera e infornate a 180° per 35 minuti. Sfornatela e servite con una spolverata di zucchero a velo.

Torta con le pesche Bimby

Per prima cosa imburrate e infarinate uno stampo del diametro di 22 centimetri. Pulite le pesche, tagliatele a spicchi e mettetele da parte, quindi preriscaldate il forno a 180°. Nel boccale del robot inserire zucchero e limone e polverizzare tutto per 20 secondi a velocità turbo. Unire le uova, il burro, lo yogurt e frullare per 30 secondi a velocità 4. Per ultimo unire la farina e il lievito e amalgamare tutto per 1 minuto a velocità 5. Versate il composto nello stampo e fatevi affondare leggermente le fettine di pesca. Infornate a 180° per 45 minuti. Sfornarla, farla freddare e spolverizzarla di zucchero a velo.

Curiosità e consigli

  • La torta con le pesche si conserva chiusa sotto una campana di vetro per al massimo 3 giorni. 
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Per la sua preparazione si consiglia l'utilizzo di pesche a polpa gialla, che sono più sode e dolci. 
  • Per una torta più soffice potete aumentare la dose di maizena, ma solo sottraendo il peso aggiunto alla farina.