diredonna network
logo
Ricetta: Torta di carote e mandorle

Torta di carote e mandorle

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

50 minuti

Costo

Dosi

Per 6 persone

Stagioni

Ingredienti

Torta di carote e mandorle

Per la serie “Grandi classici a colazione o merenda”, ecco un dolce semplicissimo da preparare: la torta di carote e mandorle! Questo dolce è un grande classico dalla consistenza ricca e soffice. Inoltre è parecchio aromatico e racchiude in sé tutto il buono dei dolci fatti in casa. Siamo proprio certi che la torta di carote e mandorle vi conquisterà al primo assaggio grazie alla sua dolcezza.

Si narra, infatti, che per sopperire alla mancanza dello zucchero già nel Medioevo venivano utilizzate le carote. La genuinità e la semplicità fanno di questo dolce una delizia adatta a tutta la famiglia ed è un ottimo modo per far mangiare anche le verdure a chi, di solito, non vuole saperne.

Adesso seguiteci per scoprire la nostra ricetta!

Quando preparare questa ricetta?

La torta di carote e mandorle si prepara in occasione di una colazione o merenda semplici e gustose!

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa sciacquate le carote sotto abbondante acqua corrente, quindi pelatele e grattugiatele finemente. Ponetele in un colino a maglie strette e fatele ben scolare. Nel frattempo in una ciotola versate le uova, lo zucchero e un pizzico di sale. Montate bene tutti gli ingredienti ed unite anche i semi della bacca di vaniglia.

  2. 2.

    In una ciotola a parte setacciate la farina con il lievito, unite la farina di mandorle e mescolate tutte le polveri insieme. Unite le polveri al composto e continuate a mescolare il tutto con le fruste elettriche. In ultimo unite l’olio di semi sempre mescolando e le carote grattugiate e ben scolate mescolando delicatamente con una spatola in modo da amalgamare al meglio tutti gli ingredienti.

  3. 3.

    Imburrate e foderate con della carta da forno una tortiera del diametro di 24 centimetri. Versatevi l’impasto ottenuto e livellatelo bene con una spatola. Infornate in forno preriscaldato a 170°C per 45 minuti. Trascorso questo tempo, verificatene la cottura e sfornatela.

  4. 4.

    Fatela ben raffreddare, sformatela e spolverizzatene la superficie con dello zucchero a velo. Servite la torta di carote e mandorle in tavola!

Varianti

Torta di carote e mandorle senza farina

La torta di carote e mandorle senza farina si prepara tritando le mandorle con lo zucchero fino a ridurle in polvere. A parte si grattugia la buccia del limone e si separano i tuorli dagli albumi, quindi si versano in due ciotole separate.

Si lavorano i tuorli con lo zucchero rimanente fino a ottenere un composto gonfio e spumoso, quindi si uniscono le carote grattugiate, le mandorle tritate, il rum e la buccia di limone grattugiata. A parte si montano gli albumi a neve e si incorporano delicatamente al composto di carote e mandorle, quindi si fodera una tortiera di 26 centimetri di diametro con della carta da forno e si versa l’impasto all’interno.

La torta si cuoce in forno preriscaldato a 170° per 30 minuti, quindi sfornatela e lasciatela raffreddare. Spolverizzatela di zucchero a velo e servitela in tavola.

Torta di carote e mandorle light

La torta di carote e mandorle light si prepara pulendo le carote e lavandole sotto l’acqua corrente, asciugatele bene e grattugiatele raccogliendole in una ciotola. Tritate le mandorle con lo zucchero fino a ridurle in polvere, quindi aggiungetele alla ciotola con le carote.

Unite anche la scorza del limone grattugiata e le uova, amalgamando bene il tutto con un cucchiaio di legno. In ultimo unite la farina insieme a mezza bustina di lievito. Versate l’impasto in una tortiera imburrata e ricoperta di carta forno, quindi infornate in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, spegnete il forno, sfornate il dolce e lasciatelo raffreddare. Spolverizzatelo di zucchero a velo e servitelo in tavola.

Torta di carote e mandorle Bimby

La torta di carote e mandorle si prepara anche col Bimby: vediamo insieme come fare. Preriscaldate il forno a 180° e nel frattempo versate le mandorle nel boccale e tritatele a velocità 7 per 7 secondi. Versate la polvere in una ciotola capiente e mettetela da parte.

Grattugiate la scorza di un limone inserendola nel boccale e tritandola per 7 secondi a velocità 5. Pelate le carote e tagliatele a pezzi, quindi mettetele nel boccale e tritatele per 7 secondi a velocità 5. Raccogliete tutto sul fondo e ripetete l’operazione, quindi mettete da parte.

Nel boccale pulito e asciutto posizionate la farfalla e versate all’interno 4 tuorli insieme allo zucchero. Montate il tutto a velocità 4 per 4 minuti, quindi unite le carote e le mandorle tritate in precedenza, la farina e il lievito. Mescolate il tutto a velocità 4 per 20 secondi. Versate l’impasto in una ciotola, pulite il boccale e montate gli albumi a velocità 4 per 4 minuti.

Unite gli albumi montati all’impasto precedente mescolando dal basso verso l’alto. Foderate uno stampo con della carta forno, versatevi l’impasto all’interno e infornate in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti. Sfornate la torta, fatela freddare e spolverizzatela con dello zucchero a velo.

Torta di carote

La torta di carote è un dolce goloso e morbido da preparare e dal sapore molto delicato. È ideale da servire a colazione o merenda, ed è anche una torta adatta ai più piccoli.

La torta di carote rappresenza anche un modo goloso per far mangiare le carote ai più piccoli. Siete curiosi di scoprire come prepararla? Allora seguiteci!

Curiosità e consigli

  • La torta di carote e mandorle si conserva sotto una campana di vetro per al massimo 4 giorni.
  • Per aromatizzarla ulteriormente, potrete aggiungere all'impasto un pizzico di cannella o la buccia grattugiata di un'arancia.
  • È ottima sia da servire a colazione che a merenda, con un buon bicchiere di latte o di succo!