diredonna network
logo
Ricetta: Torta di Mele Soffice

Biscotti al cioccolato

Torta stracciatella

Torta Nesquik

Stop Ai Sensi Di Colpa: Due Colazioni Sono Più Sane di Una. E Se lo Dice la Scienza...

Bowl Cake: la Tendenza Sana e Golosa Per la Colazione in Arrivo dalla Francia!

Ciambelle fritte

Muffin integrali

Rotolo alla Nutella

Smoothies con frutta e yogurt

Ciambellone all'acqua

Torta di Mele Soffice

Dettagli ricetta

Preparazione

25 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

per 8 persone

Stagioni

Ingredienti

Torta di Mele Soffice

La torta di mele soffice è un dolce morbido, ideale per la prima colazione o per la merenda.

È davvero un dolce molto goloso che accontenterà tutti e in più può essere realizzato senza burro e senza olio.

Infatti per non aggiungere grassi all’impasto si può utilizzare la ricotta di mucca, che lega perfettamente l’impasto.

La torta di mele ha origini anglosassoni e divenne molto nota quando gli inglesi colonizzarono il territorio americano.

Da qui divenne un’icona tanto da venirgli attribuito il nome di “American Apple Pie”.

Chiaramente viene preparata in ogni angolo del mondo o quasi. Ogni paese infatti ha la sua versione.

Basti ricordare la tarte tatin francese o il crumble di mele inglese. Insomma, non avete che l’imbarazzo della scelta sempre che vi piacciano i dolci con le mele!

Ecco alcune varianti di questa splendida torta:

Torta cremosa di mele

Variante alta e soffice, da gustare in qualsiasi momento della giornata.

La sua particolarità è quella di essere realizzata con un arricchimento di mele disposte a raggiera sulla torta e una spolverata di zucchero e cannella in superficie che la rendono ancora più particolare al gusto.

Se volete utilizzare il burro e non la ricotta, utilizzatene circa 150 g.

Torta di mele e carote

Variante particolare perché per realizzarla si utilizzano le mele verdi granny smith e circa 100 g. di carote grattugiate.

Il tutto è profumato con la cannella e come condimento vengono utilizzati soltanto 80 ml. di olio di semi.

Torta di mele e mascarpone

Anche questa variante è molto soffice in quanto viene utilizzato il mascarpone che più grasso a livello nutrizionale, ma conferisce un gusto particolare alla torta.

Con l’uso di questo formaggio, infatti, si sostituisce il burro.

Questa torta si accompagna bene a una spezia come la vaniglia.

Torta di mele e nutella

Si procede come per un classica torta in cui si vuole ottenere l’effetto marmorizzato: dividete gli impasti in due ciotole differenti e in uno mescolateci circa 200 g. di nutella.

Versate prima l’impasto chiaro e poi quello scuro nello stampo e con una forchetta praticate dei leggeri movimenti in modo da mescolare gli impasti fra loro ed ottenere l’effetto marmorizzato.

Torta mele e yogurt

Per gli amanti della cucina light questa è la variante adatta.

Si sostituisce lo yogurt bianco magro alla ricotta e si limita l’utilizzo dello zucchero.

Il risultato è comunque molto soffice e goloso.

Preparazione

  1. 1.

    Sbucciate le mele, tagliatele a cubetti e versateli nella ciotola dove avrete preparato una soluzione acidulata fatta con acqua e succo di limone.

  2. 2.

    Setacciare la ricotta e aggiungete lo zucchero di canna e la scorza del lime.

  3. 3.

    A parte montate le uova con lo zucchero semolato. Quando otterrete un composto gonfio, chiaro e spumoso unite un cucchiaio di composto di ricotta per volta, continuano a mescolare.

  4. 4.

    In un’altra ciotola setacciate la farina con il lievito e uniteli al composto montato. Quando il tutto sarà ben amalgamato versate il latte a filo e lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

  5. 5.

    Scolate per bene le mele e aggiungetele alla crema. Mescolate delicatamente con una spatola.

  6. 6.

    Imburrate e infarinato una tortiera e versatevi l’impasto all’interno.

  7. 7.

    Cuocete a 180° per circa 1 ora. Fate la prova stecchino, sfornate, fate freddare e servite con una spolverata di zucchero a velo.

Curiosità e consigli

  • La scorza del lime dona una nota di freschezza alla torta.
  • Il gusto dolce è bilanciato dalla presenza dei due zuccheri, semolato e di canna.
  • Con le dosi indicate potete versare l'impasto in uno stampo di 28 cm di diametro. 
  • La torta si conserva per 2-3 giorni coperta con pellicola trasparente.
  • Potete aromatizzare l'impasto con una scorza di limone o con i semi di una bacca di vaniglia. 
  • Per non far annerire le mele dovrete preparare una soluzione di acqua acidulata. 
  • La ricotta viene sempre setacciata in modo da farla diventare più cremosa. 
  • Se la superficie dovesse scurirsi troppo, a metà cottura coprite la torta con della carta forno o alluminio.
  • Una volta cotta, sfornatela e fatela intiepidire, quindi sformatela e ponetela su una gratella per farla raffreddare completamente. 
  • Potete servire la torta di mele soffice spolverizzata con dello zucchero a velo.