diredonna network
logo
Ricetta: Torta di Ricotta

Sponge cake

Funghi ripieni

Torta rovesciata all'ananas

Verdure al forno

Torta angelica

Pizza di scarola

Maiale in agrodolce

Pasta risottata

Insalata nizzarda

Fonduta di formaggio

Torta di Ricotta

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

40 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Per la pasta frolla:
Per il ripieno:

Torta di Ricotta

La torta di ricotta è un dolce morbido e cremoso a base di una croccante pasta frolla e di una golosa crema realizzata proprio con questo goloso e leggero latticino.

Un dolce che si scioglie in bocca, proprio perché la ricotta è molto versatile ed è capace di conferire morbidezza a qualsiasi tipo di preparazione.

La ricotta viene così chiamata perché il siero è cotto due volte durante la sua lavorazione.

Si narra che un tempo la ricotta era portata dagli zampognari che scendevano dai pascoli sulle montagne con le loro zampogne, per indicare che il Natale era in arrivo.

Ecco un paio di varianti di questa torta:

Torta di ricotta e pere

Variante dal sapore frutta, non dovrete far altro che aggiungere alla crema di ricotta delle pere tagliate a cubetti.

Tenetene da parte qualche fettina, in modo da poterle caramellare e decorare così la superficie della torta.

Torta di ricotta e noci

Variante che prevede l’utilizzo delle noci al posto dei classici pinoli.

Altrettanto golosa, dovrete soltanto seguire le indicazioni della torta originale e provvedere alla sostituzione della frutta secca.

Torta di ricotta e cioccolato bianco

Fate fondere a bagnomaria circa 100 g. di cioccolato bianco di ottima qualità che incorporerete delicatamente alla crema di ricotta.

Per il resto procedete alla stessa identica maniera della ricetta originale.

Torta di ricotta e nutella

Stesso procedimento che si utilizza per realizzare la variante al cioccolato bianco.

Unico inconveniente che potreste trovare sul vostro cammino è che la nutella sia un po’ dura (col freddo succede sempre).

Ma niente paura: scioglietene anche in questo caso circa 100 g. e aggiungetela alla crema.

Amalgamate bene e farcite la torta.

Preparazione

  1. 1.

    Preparate la frolla disponendo la farina e lo zucchero a fontana su una spianatoia. Aggiungere il sale, il burro tagliato a pezzetti, i tuorli e un pizzico di lievito. 

  2. 2.

    Impastate il tutto fino a ottenere un impasto omogeneo e liscio che dovrà riposare in frigo per 30 minuti.

  3. 3.

    Preparate il ripieno e per prima cosa mettete l’uvetta in ammollo nella grappa e nel frattempo montate i tuorli con lo zucchero. 

  4. 4.

    Unite metà dei pinoli, metà dei canditi, la ricotta e l’uva sultanina con la grappa. Amalgamate bene il tutto.

  5. 5.

    Riprendete la pasta frolla dal frigo, stendetela e foderate una teglia per crostate imburrata e infarinata. Versate il ripieno e livellatelo bene.

  6. 6.

    Cuocete la torta in forno a 180° per circa 40 minuti. Fatela raffreddare e decoratela con zucchero a velo e i restanti canditi e pinoli. Servite.

Curiosità e consigli

  • Il forno deve essere preriscaldato a 180° e non a temperature superiori.
  • Se notate che la ricotta tende a scurire troppo in cottura, coprire la teglia con della carta d'alluminio.
  • Il bordo della pasta frolla deve essere abbastanza alto da poter contenere il composto e non farlo fuoriuscire.
  • Per arricchire e ingolosire la vostra torta, aggiungete delle gocce di cioccolato.
  • Potete variare la pasta frolla e sostituire 30 g. di farina circa con 30 g. di cacao amaro. In questo modo otterrete un bel gioco di colore dato dalla base scura e dal ripieno chiaro.