diredonna network
logo
Ricetta: Torta Dobos

Torta Dobos

Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 5 minuti

Costo

Dosi

per 16 persone

Stagioni

Ingredienti

Per la base (8 dischi di 22 cm di diametro)
Per la crema al burro al cioccolato:
Per il caramello:
  • Zucchero
    200 g
  • Acqua
    80 ml
Per la decorazione:

Torta Dobos

La torta Dobos, così come il gulash, è una ricetta tipica ungherese talmente buona e golosa che andrebbe preparata e assaggiata almeno una volta. È una torta laboriosa, composta da più strati nei quali vengono alternati pasta biscotto e crema al burro al cioccolato. Una vera e propria coccola per il palato.

La superficie del dolce viene, infine, decorata con spicchi di pasta biscotto rivestiti di caramello che rendono questa torta non solo buona da mangiare, ma anche bella da vedere. Questa torta si rivela essere ottima per un’occasione speciale, come ad esempio il compleanno della persona amata.

Quando preparare questa ricetta?

La torta Dobos è un dolce particolare da preparare in occasione di un compleanno.

Preparazione

  1. 1.

    Iniziamo la preparazione della torta Dobos preparando la pasta biscotto che servirà per i dischi. Prendete le uova e separate i tuorli dagli albumi ponendoli in due ciotole differenti.  Unite metà dello zucchero agli albumi e montateli fino ad ottenere un composto ben fermo.

  2. 2.

    Mettete da parte gli albumi montati e unite l’altra metà dello zucchero nella ciotola con i tuorli. Montateli fino ad ottenere un composto chiaro, gonfio e spumoso, quindi unite il burro poco per volta e i semi di una bacca di vaniglia.

  3. 3.

    A questo punto incorporate gli albumi ai tuorli poco per volta, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto con una spatola per non smontarli. Setacciate all’interno la farina insieme alla fecola e incorporate molto bene le polveri.

  4. 4.

    Trasferite il composto ottenuto in un sac a poche e create gli otto dischi che vi serviranno per comporre il dolce. Spremete il composto in un anello da pasticceria di circa 22 cm, posto su una leccarda ricoperta di carta da forno e livellandolo bene con una spatola.

  5. 5.

    Cuocete in forno statico a 200° per circa 8 minuti. Una volta sfornato, lasciatelo intiepidire ed estraetelo delicatamente dal cerchio. Proseguite allo stesso modo formando gli altri sette dischi e lasciateli raffreddare completamente.

  6. 6.

    Mentre i dischi raffreddano, dedicatevi alla preparazione della crema al burro al cioccolato. Tritate il cioccolato e ponetelo in un pentolino, quindi fatelo sciogliere a bagnomaria e versatelo in una ciotola lasciandolo intiepidire, mescolando di tanto in tanto.

  7. 7.

    In un pentolino dal fondo spesso ponete lo zucchero insieme all’acqua e scaldate tutto a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio. Quando lo zucchero è ben sciolto, non mescolate più e portate lo sciroppo alla temperatura di 121°C.

  8. 8.

    Quando lo sciroppo è arrivato a temperatura, versate i tuorli nella planetaria e iniziate a montarli a velocità media. Appena lo sciroppo si sarà intiepidito, versatelo a filo con la planetaria in azione. Unite il burro ammorbidito a temperatura ambiente e i semi della bacca di vaniglia in una ciotola.

  9. 9.

    Lavorate tutto con una spatola fino ad ottenere una crema omogenea. A questo punto unite tutto nella planetaria in azione e continuate a montare tutto fino ad ottenere un composto cremoso. In ultimo unite il cioccolato fuso e freddo e mescolate. Trasferite la crema al burro al cioccolato in una ciotola e unite anche il cacao in polvere setacciato.

  10. 10.

    Mescolate molto bene il tutto e ponete la crema in un sac a poche con bocchetta liscia, quindi lasciatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Ora potrete procedere al montaggio della torta Dobos. Prendete il primo disco e ricopritelo di crema al burro al cioccolato, quindi posizionate sopra l’altro disco.

  11. 11.

    Proseguite in questo modo fino alla fine, ricordando di tenere da parte un disco di pasta biscotto per la decorazione finale. Ricoprite la vostra torta con la crema al burro al cioccolato, servendovi di una spatola per rendere la superficie liscia e omogenea. Decorate i bordi della torta con granella di nocciole.

  12. 12.

    Ponete la crema rimanente in un sac a poche con bocchetta a stella. riponete torta e crema nel frigorifero e nel frattempo preparate il caramello. In un pentolino versate lo zucchero e l’acqua e lasciatelo caramellare a fuoco moderato in modo da far assumere allo zucchero un colore ambrato. Riprendete il disco di pasta biscotto lasciato vuoto e versatevi sopra il caramello. Lasciatelo asciugare per 2 minuti.

  13. 13.

    Ungete un coltello a lama liscia e dividete il disco in 16 spicchi. Riprendete la torta e la crema rimanente dal frigo e formate dei ciuffetti sulla superficie della torta. Appoggiate obliquamente gli spicchi di caramello fra i ciuffi di crema e terminate la decorazione con un ciuffo di crema centrale.

  14. 14.

    Fate riposare la torta in frigorifero per almeno un’ora. Trascorso questo tempo servite la torta Dobos.

Curiosità e consigli

  • La torta Dobos si conserva in frigorifero per al massimo 2-3 giorni. 
  • Sia i dischi che la crema possono essere preparati con un giorno di anticipo. 
  • Il dolce va assemblato un'ora prima di servirlo.
  • Il dolce venne presentato per la prima volta nel 1885 nel corso dell'Esposizione di Budapest. 
  • I primi ad assaggiarla furono l'imperatore Francesco Giuseppe e la principessa Sissi.