diredonna network
logo
Ricetta: Torta Foresta Nera

Torta Foresta Nera

Dettagli ricetta

Preparazione

2 ore e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

15 persone

Stagioni

Ingredienti

Per la base:
Per la crema:
Per la crema chantilly:
Per decorare:
  • Ciliegie
    18
  • Cioccolato fondente
    150 g
  • Cioccolato fondente riccioli
    100 g

Torta Foresta Nera

La torta foresta nera è un grande classico molto conosciuto della pasticceria tedesca, molto golosa e sicuramente molto bella da vedere. Questo dolce è costituito da una golosa base al cioccolato farcita con una morbida crema chantilly. Al suo interno nasconde anche degli strati arricchiti da ciliegie e kirsch. Il suo esterno viene ricoperto con riccioli di cioccolato fondente e da ciliegie intere.

Nonostante possa sembrare complicata da preparare, in realtà è davvero molto semplice. Seguiteci e scoprite la ricetta passo passo!

Quando preparare questa ricetta?

La torta foresta nera si prepara per un occasione importante, come per esempio il compleanno di una persona speciale.

Preparazione

  1. 1.

    Iniziamo a preparare la torta dalla base al cioccolato, quindi tritiamo quest’ultimo grossolanamente e facciamolo sciogliere a bagnomaria. Quando il cioccolato sarà ben fuso, incorporiamo il burro e facciamolo sciogliere mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Lasciate intiepidire il tutto.

  2. 2.

    In una planetaria versiamo i tuorli d’uovo insieme a metà dello zucchero e montiamo il tutto fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. A questo punto uniamo il composto di cioccolato e burro ormai tiepido e, una volta che quest’ultimo sarà ben amalgamato, uniamo la farina, l’amido di mais e il lievito ben setacciati e poco per volta, azionando la planetaria a bassa velocità e lasciandola lavorare fino a ottenere un composto liscio ed omogeneo.

  3. 3.

    A parte montiamo gli albumi a neve insieme allo zucchero rimanente e fermiamoci solo quando questi ultimi saranno diventati bianchi e spumosi. Incorporiamoli all’impasto poco per volta e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto per non smontarli. Continuiamo in questo modo fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

  4. 4.

    Imburriamo e infariniamo una tortiera del diametro di 24 centimetri e versiamo il composto all’interno. Livelliamo bene la superficie con una spatola e inforniamo in forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti. Trascorso questo tempo verifichiamo la cottura pungendo il dolce con uno stuzzicadenti. Se quest’ultimo risulta essere asciutto, la torta potrà essere sfornata.

  5. 5.

    Lasciamo riposare la base per almeno 5 minuti, dopodiché togliamola dallo stampo e poniamola su una gratella a raffreddare completamente. Nel frattempo prepariamo le ciliegie, quindi denoccioliamole e poniamole in una padella antiaderente ben capiente con lo zucchero il kirsch. Saltiamole per qualche minuto facendo molta attenzione perché le ciliegie non dovranno disfarsi.

  6. 6.

    Spegniamo il fuoco e mettiamole da parte a raffreddare. Successivamente filtriamole in modo da separarne il succo. Dividiamo sia le ciliegie che il succo in due parti uguali, ciò ci permetterà di farcire i due strati di torta. Quando la base sarà ben fredda, tagliamola in due dischi possibilmente dello stesso spessore.

  7. 7.

    Passiamo quindi all’assemblaggio della torta. Poniamo il primo disco su un piatto da portata ben grande e bagniamolo con lo sciroppo di ciliegie messo da parte in precedenza. Prendiamo parte delle ciliegie saltate in padella e disponiamole sulla superficie del disco. Ora prepariamo la crema chantilly, quindi montiamo la panna insieme allo zucchero a velo.

  8. 8.

    Una volta ottenuta la crema, procediamo a versarne circa 1/3 sul primo strato e livelliamo bene con la spatola. Ricopriamo tutto con il secondo disco e bagniamolo con lo sciroppo di ciliegie rimanente. Farciamo con le ciliegie rimaste e con altra crema chantilly che dovrà essere la metà di quella rimasta. Ricoprite la torta con l’ultimo disco, quindi ricopritela interamente con la crema chantilly rimasta.

  9. 9.

    Ricordiamo di mettere da parte due cucchiai di crema che serviranno per la decorazione finale. Una volta che avremo ricoperto tutta la torta, con l’aiuto di un cucchiaio, ricopriamola con i riccioli di cioccolato fondente, avendo cura di lasciare un centimetro di spazio circa dal bordo.

  10. 10.

    Mettiamo la crema chantilly in un sac a poche munito di bocchetta a stella e decoriamo il bordo della torta con tanti ciuffetti su ognuno dei quali disporremo una ciliegia intera. Mettiamola finita in frigo a riposare per almeno un’ora, dopodiché serviamo la torta foresta nera.

Varianti

Torta foresta nera bimby

La torta foresta nera si prepara anche con il Bimby. Vediamo insieme come fare! Per prima cosa preriscaldate il forno a 180°, successivamente montate la farfalla e unite nel boccale lo zucchero e le uova. Montate il tutto per 10 minuti a 37° a velocità 3. Setacciate la farina, l’amido, il cacao e il lievito e mescolate per 30 secondi a velocità 4.

Versate il composto in una teglia di 22 centimetri di diametro foderata con carta da forno e infornate a 180° per circa 30 minuti. Controllate la cottura con uno stuzzicadenti, quindi sfornatela e lasciatela raffreddare. Ora preparate il ripieno. Lavate e denocciolate le ciliegie e mettetele nel boccale insieme allo zucchero e al kirsch. Mescolate per 3 minuti a 100° in senso antiorario a velocità 1.

Scolate le ciliegie e conservate lo sciroppo. Lavate il boccale e lasciatelo nel frigorifero per circa 15 minuti, quindi montate la farfalla e versate la panna nel boccale. Montatela per 1 minuto circa a velocità 3. Quando la torta sarà ben fredda tagliatela in 3 strati.

Bagnate il primo disco con parte dello sciroppo e unite le ciliegie e la panna montata. Coprite con il secondo disco e ripetete la stessa farcia, quindi coprite con l’ultimo disco e ricoprite l’intera torta con la panna montata.

Lisciatela bene e cospargetela con le scaglie di cioccolato fondente. Decorate la superficie del dolce con ciuffi di panna montata e ciliegie intere. Fate riposare la torta in frigorifero per qualche ora, quindi servitela in tavola.

Torta foresta nera senza ciliegie

La torta foresta nera senza ciliegie è una valida alternativa a quella classica. Si fa fondere il cioccolato a bagnomaria insieme al burro e lo si lascia intiepidire, quindi si separano i tuorli dagli albumi e si montano entrambi con metà dello zucchero previsto nella ricetta.

Ai tuorli viene unito il cioccolato tiepido e si monta tutto a velocità massima. Si uniscono le polveri previste e si continua a mescolare, mentre a parte si montano gli albumi che vanno uniti solo alla fine mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Si versa il composto in una tortiera di 24 centimetri e si inforna in forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti.

Si sforna il dolce e lasciatelo raffreddare, quindi ci si dedica alla preparazione della farcia che in questo caso è composta solo ed esclusivamente da crema chantilly, mentre la base verrà bagnata con latte e cacao. Si monta il dolce come di consueto e si decora con ciuffi di panna e scaglie di cioccolato. Si fa riposare in frigorifero per qualche ora, quindi si serve in tavola.

Torta foresta nera senza glutine

La torta foresta nera si prepara anche senza glutine per venire incontro alle persone che altrimenti non potrebbero gustare questa prelibatezza. Il procedimento è il medesimo della torta originale, ma ovviamente andranno sostituite le polveri con quelle esclusivamente senza glutine.

Una volta ottenuta la base si procede alla preparazione della farcia ed anche in questo caso la preparazione è identica alla ricetta tradizionale. A questo punto si monta il dolce e si lascia riposare in frigorifero. La torta foresta nera senza glutine si serve in tavola dopo opportuno riposo in frigorifero.

Torta foresta nera con fragole

La torta foresta nera con fragole è un’ottima alternativa alla versione con le ciliegie. La preparazione della base è sempre la stessa della ricetta classica, quindi una volta cotta la lasceremo raffreddare e ci dedicheremo alla preparazione della farcia.

Prepariamo quindi la crema chantilly e sostituiamo le ciliegie con le fragole, che dovranno essere ben lavate e cotte in padella con zucchero e limone. A questo punto procederemo con il montaggio della torta. Dividiamo la torta in strati, bagniamo ogni strato con lo sciroppo di fragole e farciamolo con la crema chantilly.

Ricopriamo l’intera torta con la crema chantilly rimasta e decoriamola con scaglie di cioccolato, ciuffi di panna e fragole intere. Facciamo riposare la torta foresta nera con fragole in frigorifero, dopodiché serviamola.

Curiosità e consigli

  • La torta foresta nera si conserva per circa 3 giorni in frigorifero sotto una campana di vetro. 
  • Si sconsiglia la congelazione. 
  • Uno degli ingredienti fondamentali del dolce sono proprio le ciliegie, quindi dovreste attendere la stagione per prepararla con quelle fresche.
  • Volendola preparare fuori stagione, utilizzando le amarene sciroppate.
  • Se non trovate il kirsch, utilizzate il maraschino.