diredonna network
logo
Ricetta: Torta paesana

Torta paesana

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Ingredienti

Torta paesana

La torta paesana è un buonissimo dolce di origine brianzola. La ricetta proviene dalla tradizione contadina e ha numerosissime varianti. Quella che noi vi proponiamo prevede il pane raffermo ammollato nel latte. È molto conosciuta in tutta Italia e, in diverse zone, è conosciuta soprattutto con il nome torta di pane.

Al pane ammollato nel latte vengono aggiunti diversi tipi di ingredienti che variano in base alla tradizione familiare. È una torta ottima sia per fare colazione che merenda. La torta paesana è il dolce ideale per recuperare tutto il pane avanzato che si ha a disposizione. Seguiteci per scoprire la ricetta completa.

Quando preparare questa ricetta?

La torta paesana si prepara quando si ha molto pane raffermo da smaltire.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa scaldate il latte e nel frattempo tagliate il pane raffermo a fette e, successivamente, a cubetti. Ponete il pane in una ciotola e unite la scorza d’arancia grattugiata, quindi unite il latte caldo e mescolate bene con un cucchiaio di legno.

  2. 2.

    Coprite la ciotola con della pellicola per alimenti e fate riposare il tutto per 30 minuti, ricordando di mescolare di tanto di tanto. Nel frattempo spremete l’arancia e mettetevi in ammollo l’uva passa. Versate gli amaretti e il cacao in un mixer e riducete il tutto in polvere.

  3. 3.

    Riprendete la ciotola con il pane ormai morbido e sfaldatelo con una forchetta. Unite il composto di amaretti e cacao amaro e amalgamate bene, quindi unite le uova sbattute a parte. Quando queste ultime si saranno ben assorbite, unite lo zucchero, i pinoli e l’uvetta ben scolata e strizzata.

  4. 4.

    Continuate a mescolare bene con una spatola e, successivamente, imburrate e foderate uno stampo da 24 centimetri con della carta da forno. Versate il composto all’interno e infornate la torta in forno preriscaldato a 180° per 1 ora.

  5. 5.

    Trascorso il tempo di cottura, sfornate il dolce e lasciatelo raffreddare. Servite la torta paesana spolverizzandola con dello zucchero a velo.

Varianti

Torta paesana con panettone

La torta paesana con panettone si prepara tagliando proprio quest’ultimo a cubetti e lasciandolo in ammollo nel latte per circa 2 ore. Trascorso questo tempo, frullate il tutto ed unite le uova, il sale, il cacao, la scorza d’arancia e gli amaretti sbriciolati.

A piacere potrete unire del liquore dolce di vostro gradimento e mescolatelo bene. Versate il composto in una teglia imburrata e foderata di carta da forno e successivamente cospargetene la superficie con dei pinoli.

Cuocete la torta in forno preriscaldato a 160°C per 1 ora. Sfornatela, lasciatela raffreddare e servitela in tavola cosparsa di zucchero a velo.

Torta paesana senza uova

La torta paesana senza uova si prepara sbriciolando i biscotti e il pane e ponendoli in una ciotola capiente. Si aggiungono latte, cacao, zucchero e cioccolato. Scaldate leggermente il composto e, successivamente, lavoratelo con un cucchiaio di legno in modo da spappolare il tutto.

Unite le mele a pezzi e mescolate molto bene insieme al resto degli ingredienti. Versate il composto in una teglia imburrata e infarinata e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 1 ora. Sfornate il dolce e lasciatelo raffreddare, quindi servitelo in tavola.

Torta paesana Bimby

La torta paesana si prepara anche col Bimby: vediamo insieme come fare. Tagliate il pane a cubetti e mettetelo in una ciotola con il latte caldo. Mescolate e coprite la ciotola con un piatto, quindi lasciatelo riposare per circa 4 ore. Mettete in ammollo l’uvetta con dell’acqua calda e un goccio di liquore all’amaretto.

Nel boccale versate gli amaretti e tritateli a velocità 7 per 10 secondi. Unite il cacao amaro, il pane ben strizzato, lo zucchero e le uova. Mescolate a velocità 3-4 per 20 secondi. Unite i pinoli e l’uvetta e azionate il robot a velocità 3 per 10 secondi.

Versate il composto in una teglia imburrata e infarinata e cuocete la torta in forno preriscaldato a 180° per 1 ora. Sfornate il dolce, lasciatelo raffreddare e servitelo in tavola con una spolverata di zucchero a velo.

Curiosità e consigli

  • La torta paesana si conserva sotto una campana di vetro per al massimo 2-3 giorni.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Se non vi piacciono gli amaretti in loro sostituzione potrete utilizzare dei frollini secchi o dei frollini al cacao.