diredonna network
logo
Ricetta: Torta Saint Honoré

Biscotti al latte

Nutellotti

Empanadas

Torta Nua

Gnocchi al forno

Muffin alla banana

Farfalle al salmone

Risotto alle zucchine

Riso pilaf

Fagioli all'uccelletto

Torta Saint Honoré

Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 30 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

per uno stampo da 26 cm

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Per il pan di spagna:
Per la crema pasticcera:
Per la meringa all'italiana:
  • Zucchero
    130 g.
  • Acqua
    30 ml.
  • Albumi
    5
  • Zucchero
    25 g.
Per la bagna:
  • Zucchero
    70 g.
  • Acqua
    250 ml.
  • Cointreau
    40 ml.

Torta Saint Honoré

La torta Saint Honorè è il dolce più famoso e conosciuto della pasticceria francese insieme alla famosissima tarte tatin e alla torta millefoglie con crema pasticcera. Altro non è se non una torta a base di pan di spagna, pasta sfoglia e crema chiboust. La sua superficie viene decorata in superficie con dei bignè.

È una torta parecchio complicata da realizzare ma con pochi e giusti accorgimenti riusciremo a prepararla tranquillamente. Esistono molte versioni facilitate che prevedono soltanto l’utilizzo della pasta sfoglia, ma questa a parer mio è una di quelle versioni più complete e golose.  Eccovi la ricetta completa per cominciarne la preparazione.

 

Preparazione

  1. 1.

    Iniziate la preparazione della torta dal pan di spagna. Montate le uova con lo zucchero e l’acqua e successivamente unite la farina e il lievito setacciati. Mescolate molto bene e versate il composto in una tortiera del diametro di 26 centimetri. Infornate a 180° per circa 30 minuti. 

  2. 2.

    Ora dedicatevi alla preparazione della pasta sfoglia. Ritagliate un disco della stessa grandezza del pan di spagna e ponetelo sulla leccarda ricoperta di carta forno. Bucherellare la superficie e spennellare con del latte. Cuocere a 200° per 10/15 minuti. Trascorso questo tempo, sfornate il disco e mettetelo da parte a raffreddare.

  3. 3.

    Preparate i bignè iniziando a preparare la pasta choux che utilizzate solitamente per prepararli. Se non volete prepararli, potete sempre acquistarli e in questa maniera velocizzerete di molto la preparazione della torta. Passate alla crema chiboust.

  4. 4.

    Separate i tuorli dagli albumi e mettete questi ultimi da parte perchè vi serviranno per la preparazione della meringa. Per prima cosa dovrete preparare la meringa all’italiana e in un pentolino versate l’acqua e lo zucchero. Portate lo sciroppo ad ebollizione.

  5. 5.

    Nel frattempo montate gli albumi insieme allo zucchero e quando lo sciroppo avrà raggiunto la temperatura di 118° versatelo a filo sugli albumi sempre continuando a montare. Ci vorranno circa 10 minuti. Ora preparate la crema pasticcera.

  6. 6.

    In un tegame fate sobbollire il latte con la vaillina per circa 5 minuti. Ponete la colla di pesce in ammollo in acqua fredda per circa 10 minuti. Montate i tuorli con lo zucchero e successivamente unite la fecola. Unite il latte alla montata di uova e mescolate. Successivamente unite la colla di pesce ammorbidita e e strizzata e mescolata fino a farla sciogliere per ottenere una crema liscia e densa.

  7. 7.

    Quando la meringa all’italiana sarà pronta, aggiungetela alla crema pasticcera che sarà ancora calda incorporandola poco per volta. Dividetela in due ciotole e in una aggiungete il cioccolato fondente ben fuso. Mettete le creme in frigorifero per farle raffreddare e ora preparate la bagna della torta. 

  8. 8.

    Fate bollire l’acqua insieme allo zucchero per realizzare lo sciroppo. Fate raffreddare e successivamente aggiungete il liquore Tenetela da parte fino al momento del montaggio della torta. Ora potete assemblare la torta. Dividete il pan di spagna a metà e bagnate entrambe i dischi con la bagna preparata.

  9. 9.

    Servendovi di un anello per pasticceria ponete all’interno il primo disco di pan di spagna su un piatto da portata e stendetevi metà della crema al cioccolato. Appoggiate il disco di pasta sfoglia e ricoprire con metà della crema bianca. Chiudete la torta con il secondo strato di pan di spagna e pressate leggermente.

  10. 10.

    Montate la panna e stuccate tutta la torta. I ritagli di pasta sfoglia che avrete cotto insieme al disco andranno sbriciolati grossolanamente e attaccati al bordo della torta. Farcite i bignè con la crema chiboust e poneteli sulla torta. Con un sac a poche realizzate dei piccoli ciuffi di panna intorno alla torta. 

  11. 11.

    Create al centro delle strisce diagonali alternando le due creme. Fate riposare in frigorifero per almeno un’ora, dopodichè servite la vostra torta Saint Honorè.

Varianti

Torta Lindt

È uno dei dolci molto simile alla torta Saint Honorè in quanto composto a più strati. Può essere realizzato in versione rotonda e rettangolare e prende questo nome in quanto viene con il famosissimo cioccolato proveniente dalla Svizzera. Il gusto cambia in base al cioccolato che si decide di utilizzare.

 

Torta millefoglie alla crema pasticcera

Torta Millefoglie alla Crema Pasticcera

Tipica torta della pasticceria francese, la sua realizzazione prevede tre strati di pasta sfoglia alternati a due di crema. È un dolce ben bilanciato in quanto da un lato si ha la croccantezza della pasta sfoglia e dall’altra la morbidezza della crema.

Curiosità e consigli

  • La crema chiboust nasce dall'unione di crema pasticcera e meringa all'italiana. 
  • Potete preparare i bignè con la pasta choux che utilizzate di solito. Per velocizzare il tutto potete utilizzare i bignè già pronti che si trovano al supermercato. 
  • È fondamentale per la meringa all'italiana che lo sciroppo di acqua e zucchero raggiunga la temperatura di 118°.
  • Per fondere il cioccolato fondente potete utilizzare il metodo a bagnomaria o farlo fondere semplicemente al microonde.