diredonna network
logo
Ricetta: Torta salata di zucca

Cotoletta alla bolognese

Pane di segale

Spaghetti di riso

Patatas bravas

Totani in umido

Crocchette di pollo

Pita gyros

Uovo in camicia

Lemon curd

Focaccia di patate

Torta salata di zucca

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

per 4-6 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Torta salata di zucca

La torta salata di zucca è un piatto tipico autunnale ligure. Si tratta di una torta preparata con due rotoli di sfoglia al cui interno si nasconde un cuore di crema di zucca, ricotta e formaggio grattugiato. Si presta perfettamente ad essere servita calda o fredda, tagliata a quadretti e servita come aperitivo sfizioso.

È una ricetta molto appetitosa che può essere arricchita anche con molti altri ingredienti, come per esempio il prosciutto cotto o la pancetta. La zucca e la ricotta sono ingredienti molto leggeri e ciò rende il piatto finito molto digeribile. Seguiteci per scoprire la nostra ricetta e le sue varianti!

Quando preparare questa ricetta?

La torta salata di zucca si prepara quando si ha voglia di un piatto sfizioso e gustoso per cena.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa lavate, sbucciate e pulite la zucca privandola dei semi e dei filamenti. Tagliatela in pezzi e ponete le fette su una teglia foderata di carta da forno. Fate cuocere tutto a 200° per per circa 30 minuti o comunque fino a che la zucca non si sarà completamente ammorbidita.

  2. 2.

    Appena la zucca sarà ben morbida, sfornatela e lasciatela raffreddare, quindi schiacciatela e lasciatela scolare bene in un setaccio. Mettete la polpa di zucca in una ciotola insieme alla ricotta setacciata, alle uova, al formaggio grattugiato, al sale e alla maggiorana. Mescolate molto bene fino a ottenere una crema omogenea.

  3. 3.

    Foderate una teglia da forno con la pasta sfoglia e versatevi all’interno il composto di zucca e ricotta. Coprite con un’altra sfoglia di pasta e sigillate bene i bordi aiutandovi con una forchetta. Spennellate con un filo d’olio e lasciate cuocere a 180° per circa 1 ora.

  4. 4.

    Trascorso il tempo di cottura, sfornate la torta salata di zucca, lasciatela riposare per 10 minuti e servitela in tavola.

Varianti

Torta salata con fiori di zucca

La torta salata con i fiori di zucca si prepara pulendo e lavando molto bene i fiori di zucca e si asciugandoli con della carta assorbente. Si ripassano in padella, dove in precedenza si è fatto rosolare uno scalogno nell’olio extravergine d’oliva.

Nel frattempo si taglia a cubetti la provola e il prosciutto cotto e si mettono in una ciotola insieme a due uova sbattute, al parmigiano e alla panna. Al termine si uniscono i fiori di zucca ben freddi e si continua a mescolare.

Si srotola la pasta sfoglia e si fodera una teglia da forno, si bucherella e si versa il composto all’interno. Si richiudono bene i bordi, quindi si inforna in forno preriscaldato a 180° per circa 35 minuti. Si sforna, si lascia freddare e si serve in tavola.

Torta salata di zucca Bimby

La torta salata di zucca si prepara anche col Bimby: vediamo insieme come fare. Si prepara inserendo i porri nel boccale e tritandoli a velocità 7 per 5 secondi. Si unisce l’olio extravergine d’oliva e si fa soffriggere tutto per 3 minuti a 100° velocità 1.

Nel frattempo si taglia a pezzi la zucca e si inserisce nel boccale. Si cuoce tutto a velocità 7 per 5 secondi. Si unisce il sale e si prosegue la cottura per 15 minuti a 100° velocità 1. Si spolvera di noce moscata e si prosegue la cottura a velocità 3 per 10 secondi.

Si stende la pasta in una teglia e si bucherella, quindi si versa il ripieno e si sigillano bene i bordi. Si cuoce tutto a 180° per 30 minuti.

Curiosità e consigli

  • Volete rendere questa ricetta ancora più golosa? Aggiungete dei cubetti di provola e del prosciutto cotto all'impasto.
  • La torta salata di zucca si conserva in un contenitore ermetico posto in frigorifero per un paio di giorni al massimo. 
  • Si sconsiglia la congelazione. 
  • Può essere realizzata sia con pasta sfoglia che con pasta brisée.