diredonna network
logo
Ricetta: Tortelli di zucca

Tortelli di zucca

Dettagli ricetta

Preparazione

2 ore e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Per i tortelli:
Per il ripieno di zucca:
Per condire:
  • Burro
    200 g.
  • Grana Padano
    Q.B.

Tortelli di zucca

I tortelli di zucca sono un primo piatto a base di pasta fresca tipico della cucina italiana e soprattutto della tradizione mantovana.

È un piatto che noi italiani leghiamo strettamente alle feste natalizie insieme al buonissimo risotto e ai ravioli di zucca  e infatti vengono spesso serviti per la sera della vigilia di Natale.

Una ricetta dal gusto dolce dato dalla zucca che ben si sposa con la tipica mostarda mantovana. È proprio il suo sapore agrodolce ad aver permesso l’alta diffusione di questa pietanza.

Per quanto riguarda la loro storia si pensa che i tortelli di zucca siano legati all’epoca rinascimentale. Sembra che siano stati creati dopo la conquista dell’America in quanto in quel periodo si disponeva di un ingente quantità di zucca.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa pulite la zucca, sciacquatela sotto l’acqua corrente e asciugatela bene. Dopodichè tagliatela a fette, eliminate tutti i filamenti e i semi interni e sbucciatela.

  2. 2.

    Avvolgete le fette di zucca nella carta d’alluminio e cuocetele in forno a 180° per circa 1 ora.

  3. 3.

    Quando la zucca sarà ben tenera, toglietela dal forno e lasciatela raffreddare. Passatela nel passaverdure e riducetela in purea.

  4. 4.

    Tritate la mostarda finemente e aggiungetela al composto di zucca insieme agli amaretti sbriciolati.

  5. 5.

    Mescolate con un cucchiaio di legno e aggiungete il grana grattugiato insieme al sale e alla noce moscata. Mescolate nuovamente e lasciate riposare il ripieno per almeno 1 ora in modo che i sapori possano ben amalgamarsi.

  6. 6.

    Nal frattempo preparate la pasta fresca. Su una spianatoia versate la farina insieme alle uova e a un pizzico di sale.

  7. 7.

    Stendete la sfoglia sottile e dividetela in due parti uguali. Su una parte disponete il ripieno con un cucchiaino da caffè e inumidire leggermente i bordi di pasta. Coprire con l’altra sfoglia e ritagliare i ravioli di forma quadrata.

  8. 8.

    Fateli riposare fino al momento della cottura e nel frattempo fate bollire l’acqua salata in una pentola capiente.

  9. 9.

    Versateci i tortelli e cuoceteli per circa 5 minuti mescolando delicatamente di tanto in tanto.

  10. 10.

    Scolateli servendovi di un mestolo forato e poneteli in una ciotola dove li condirete con burro e grana. I tortelli di zucca sono pronti per essere serviti.

Varianti

Tortellini

Costituiscono un’ottima variante ai tortelli di zucca, ma sono realizzati in maniera che abbiano la grandezza di una nocciola. Come tutte le paste fresche, possono essere preparati in quantità abbondanti e conservati in freezer.

Ravioli ricotta e spinaci

È sicuramente una variante molto golosa e rappresentano uno dei piatti più buoni e apprezzati della cucina italiana. Il loro gusto è talmente delicato tant’è che il condimento più adatto per gustarli al meglio è sicuramente burro e salvia.

Curiosità e consigli

  • I tortelli di zucca sono tipici anche della festa americana di Halloween. 
  • Anche in Inghilterra sembra che sia usanza consumarli la notte delle streghe.
  • Il condimento principale di questa pietanza è burro, salvia e parmigiano, ma possono essere serviti anche con sugo di pomodoro. 
  • Se volete far prima e gustare sempre un buon primo piatto, anzichè preparare i ravioli potete optare per un buon piatto di rigatoni o maccheroni. 
  • Per ottenere un ripieno più saporito a livello di gusto, potete preparare il ripieno il giorno prima.