diredonna network
logo
Ricetta: Uovo in camicia

Croque Madame

Finocchi in padella

Fricandò

Spaghetti di riso

Totani in umido

Pasta ncasciata

Cotoletta alla bolognese

Pane di segale

Patatas bravas

Crocchette di pollo

Uovo in camicia

Dettagli ricetta

Preparazione

4 minuti

Difficoltà

Cottura

15 minuti

Costo

Dosi

Per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Uovo in camicia

Amanti dell’uovo in camicia, oggi vi conquisteremo con questa ricetta facilissima da preparare. Scoprirete insieme a noi tutti i trucchi per preparare al meglio questo tipo di uovo, che non a tutti spesso riesce. Una nuvola bianca racchiude all’interno un ripieno cremoso, che è ottimo da gustare con il pane.

L’uovo in camicia prende questo nome perché l’albume ingloba al suo interno il tuorlo, che rimane semi-liquido. Ovviamente per prepararlo occorrono pochissimi ingredienti, ma la difficoltà sta nella precisione dei movimenti e dei tempi di cottura. Curiosi di scoprire la ricetta completa? Seguiteci!

Quando preparare questa ricetta?

L’uovo in camicia si prepara per un pranzo o una cena vegetariana o sfiziosa.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa preparate delle fette di pane casereccio abbrustolito che vi serviranno per accompagnare le uova. Appena pronte tenetele in caldo. Prendete una pentola e riempitela d’acqua lasciando circa 4-5 cm dal bordo.

  2. 2.

    Accendete il fuoco e versate l’aceto bianco e il sale grosso. Non appena il sale si sarà sciolto e l’acqua inizierà a bollire leggermente, abbassate la fiamma e con una frusta mescolate nello stesso verso in modo da creare un vortice nell’acqua.

  3. 3.

    Rompete l’uovo in una ciotolina e versatelo al centro del vortice, quindi cuocetelo per 2 minuti. Utilizzate un timer per non sbagliare. Scolate l’uovo servendovi di una schiumarola e adagiatelo sul pane abbrustolito. Salate e pepate a piacere, quindi servite l’uovo in camicia in tavola.

Varianti

Uovo in camicia al microonde

L’uovo in camicia al microonde si prepara sgusciando l’uovo dentro una ciotola adatta al microonde. Unite la miscela di acqua e aceto preparata in precedenza e coprite la ciotola con un piattino. Impostate un potenza di 560 Watt e cuocete per circa 1 minuto.

Fate riposare per 15 secondi, ma fate attenzione a non scottarvi. Scolate l’uovo e asciugatelo delicatamente con carta da cucina. Conditelo con sale e pepe e servitelo su una fetta di pane abbrustolito.

Uovo in camicia fritto

L’uovo in camicia fritto si prepara lavando e tritando le erbe aromatiche e asciugandole con carta da cucina. Tritatele finemente e unite un paio di cucchiai di pangrattato. Versate tutto in un piatto insieme a un pizzico di sale e al pepe. Mescolate bene e mettete tutto da parte.

Sbattete due uova con poco sale in una ciotola e in un piatto versate la farina. In una pentola versate un litro di acqua e aggiungete due cucchiai di aceto e un pizzico di sale. Mescolate con una frusta in modo da creare un vortice e versate delicatamente l’uovo sgusciato al centro.

Fatelo cuocere per due minuti, quindi prendetelo delicatamente con una schiumarola e ponetelo su un canovaccio pulito in modo da far assorbire l’eccesso di acqua. Ripetete la stessa operazione per tutte le uova che volete cuocere e successivamente passatele nella farina, nell’uovo sbattuto e nel pangrattato.

Friggete le uova per un minuto circa o comunque fino a che non saranno ben dorate, quindi toglietele dall’olio e ponetele su carta assorbente in modo da far assorbire l’olio in eccesso. Servitele in tavola ben calde.

Uovo alla coque

L’uovo alla coque si prepara disponendo quest’ultimo in un pentolino e versando dell’acqua fresca. Ponete il pentolino sulla cucina a fuoco moderata e al raggiungimento del bollore, lasciatelo cuocere per 4 minuti. Servitevi di un timer per non sbagliare.

Trascorso il tempo di cottura, scolatele con delicatezza e poggiatele sul portauovo. Battete delicatamente con un cucchiaino sulla parte alta dell’uovo in modo da rompere il guscio, quindi private l’uovo dell’albume fino a scoprire il tuorlo semi-liquido.

Servite l’uovo alla coque accompagnandolo con crostini di pane.

Curiosità e consigli

  • Le uova in camicia si consumano appena pronte. 
  • Si sconsiglia la conservazione in frigo e la congelazione. 
  • Aromatizzatele con la paprika o con spezie esotiche per un gusto più intenso.