diredonna network
logo
Ricetta: Vellutata di ceci

Salsa tartara

Muffin alle mele

Kimchi

Pettole

Bisque di gamberi

Torta di grano saraceno

Salsa olandese

Funghi gratinati

Plumcake al limone

Patate viola al forno

Vellutata di ceci

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

2 ore e 30 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Valutazione: 3.0. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Vellutata di ceci

La vellutata di ceci è un primo piatto goloso e leggero da poter consumare a pranzo senza che si sprechino molte energie nel prepararlo. È un piatto molto veloce sia per quanto riguarda i tempi di preparazione, sia da un punto per quanto riguarda l’aspetto economico. Infatti non è necessario spendere un capitale per preparare questo buonissimo piatto.

I ceci, poi, rientrano sicuramente nella lista degli ingredienti più genuini ed economici in assoluto. La ricetta ha origini toscane e in essa vengono utilizzati altri ingredienti semplici e buoni come l’aglio, l’olio extravergine d’oliva e il pane raffermo.

Video ricetta di: Polvere di Riso

Quando preparare questa ricetta?

La vellutata di ceci si prepara come primo piatto e si accompagna con verdure tipicamente invernali.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa fate soffriggere l’aglio insieme al rosmarino in un tegame dove avrete versato due cucchiai di olio extravergine d’oliva. Quando l’olio sarà ben caldo unite i ceci ben scolati e lasciateli insaporire per circa 3 minuti.

  2. 2.

    Coprite il tegame con dell’acqua e mettete su un coperchio. Portate il tutto a ebollizione e fate cuocere per circa 2 ore e 30 minuti o comunque fino a quando i ceci non saranno ben cotti. Al termine della cottura regolate di sale e spegnete il fuoco.

  3. 3.

    Servendovi di una frullatore a immersione, frullate i ceci e impiattate. Unite l’olio extravergine d’oliva, il pepe macinato fresco e guarnite con del prezzemolo, quindi servite la vellutata di ceci.

Varianti

Vellutata di ceci bimby

Nel boccale inserire lo scalogno e tritarlo a velocità 5 per circa 5 minuti. Aggiungere l’olio e far andare a 100° a velocità 1 per 3 minuti. Unire i ceci lessati e azionare il robot a velocità 4 per 31 secondi. Inserire le patate, l’acqua e il dado e cuocere per 20 minuti a 100° a velocità 1. Regolare di sale e pepe e fate mescolare nuovamente a velocità 7 per 40 secondi. Servire.

Vellutata di ceci con gamberi

Per prima cosa scolate bene i ceci e fateli soffriggere con l’aglio e l’alloro. Quando questi saranno ben soffritti unite i ceci e fateli saltare per 3 minuti. Una volta insaporiti, abbassate la fiamma e portate il tutto a cottura. Trascorso questo tempo frullateli e unite qualche cucchiaio di panna. Regolate di sale e pepe e unite l’olio. Saltate i gamberi in padella e poneteli al centro della vellutata. Quindi servite.

Vellutata di ceci e cozze

La vellutata di ceci e cozze si prepara facendo bollire i ceci in acqua e frullando il tutto con un frullatore a immersione aggiungendo anche il rosmarino e le foglie di salvia. Scottate le cozze in padella e quando si aprono sfumatele con il vino. Regolate di sale e pepe e unite un filo d’olio. Servitela con le cozze poste sulla superficie del piatto.

Zuppa di ceci fagioli e lenticchie

La zuppa di ceci fagioli e lenticchie, anche definita come zuppa del contadino è preparata con ingredienti semplici e genuini che variano ovviamente in base alla disponibilità. La cottura è abbastanza lunga e non è molto indicata a chi non ha molto tempo da passare dietro ai fornelli. Si accompagna perfettamente con crostini di pane e per arricchirla si aggiungono alla preparazione delle croste di grana. La zuppa si serve ben calda.

 

Curiosità e consigli

  • La vellutata di ceci si conserva chiusa in un contenitore ermetico per al massimo 2 giorni in frigorifero. 
  • Se il brodo è eccessivo e tende a non asciugarsi immediatamente, fatelo evaporare togliendo il coperchio dal tegame. 
  • La vellutata di ceci si serve con delle fette di pane abbrustolite. 
  • Può essere accompagnata con della verdura come le bietole lessate o saltate in padella.