diredonna network
logo
Ricetta: Zuppa di cozze e scalogno

Croque Madame

Finocchi in padella

Fricandò

Spaghetti di riso

Salsa tartara

Muffin alle mele

Carpaccio di zucchine

Kimchi

Pettole

Bisque di gamberi

Zuppa di cozze e scalogno

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

15 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Zuppa di cozze e scalogno

La zuppa di cozze e scalogno è uno dei piatti a base di pesce tipici della tradizione culinaria partenopea.

Ricetta molto diffusa insieme alla famosissima impepata di cozze, è molto semplice da preparare.

Quel che serve sono pochi ingredienti, facilmente reperibili.

Alla base, infatti, troviamo le cozze e, a seconda delle versioni, anche le lumachine di mare e il polpo.

È difficile trovare varianti di questo piatto, perché la base sono le cozze e il polpo.

Ma si può cambiare qualcosa per quanto riguarda altri ingredienti come per esempio l’utilizzo o meno di panna, le erbe aromatiche e le spezie, o ancora il pomodoro che può essere una fresca passata o un concentrato.

Il tutto condito anche da un buon peperoncino che rende il piatto più sfizioso.

Una buona variante di questa ricetta, è la zuppa di cozze, fagioli e scalogno.

Zuppa di cozze, fagioli e scalogno

Si tratta di una variante assolutamente buonissima, che prevede l’aggiunta dei fagioli, meglio se cannellini.

I fagioli andranno messi a bagno per circa 10 ore.

Dovrete cuocere i fagioli a parte come di consueto, e aggiungerli alla ricetta solo all’ultimo.

Gusterete un piatto buonissimo e rustico.

Zuppa di cozze, vongole e scalogno

Un classico della cucina italiana!

Si aggiungono le vongole, cotte a parte secondo la cottura che preferite, alla zuppa solo nella fase finale della preparazione.

Zuppa di cozze, ceci e scalogno

Per realizzare questa variante non dovrete far altro che seguire la preparazione della zuppa con cozze e fagioli.

Cuocerete i ceci a parte e li aggiungerete alla vostra zuppa.

È un’ottima alternativa per le persone che non gradiscono i fagioli.

Preparazione

  1. 1.

    Sciogliere il burro in una padella e aggiungere gli scalogni e il sedano a cubetti. 

  2. 2.

    Quando sono dorati, aggiungere l’aglio tritato, l’alloro, il timo e il prezzemolo e continuare la cottura per qualche minuto.

  3. 3.

    Aggiungere le cozze e sfumare con il vino bianco. Regolare di sale e pepe e continuare la cottura per 5 minuti a fuoco vivace coprendo la padella. 

  4. 4.

    Trascorso questo tempo dovrebbero essere tutte aperte. Se ancora non lo sono, prolungare la cottura di qualche minuto.

  5. 5.

    Togliere il pesce e filtrare il suo brodo. Sgusciarle, ma tenerne un pò da parte con il guscio. Rimettere il succo filtrato in padella e aggiungere la panna e lo zafferano.

  6. 6.

    Quando il tutto inizia a sobollire, aggiungere le cozze e mescolare bene. 

  7. 7.

    Spegnere la fiamma, spolverare di prezzemolo fresco e servire decorando con crostini di pane e le cozze con il guscio messe da parte in precedenza.

Curiosità e consigli

  • Se amate il sapore del burro con il pesce, sostituite l’olio iniziale con 30 grammi di burro.
  • Potete anche sostituire la panna acida con lo stesso quantitativo di panna fresca mescolata con il succo di mezzo limone filtrato.