diredonna network
logo
Ricetta: Zuppa di miso

Zuppa di miso

Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Ingredienti

Zuppa di miso

Il grande freddo si avvicina e quale modo migliore per contrastarlo se non con una deliziosa ricetta direttamente dal Sol Levante? Stiamo parlando della zuppa di miso, un piatto tipico della tradizione giapponese ma importato anche qui in Italia. Dal gusto delicato e salato caratterizzato dal sapore delle alghe nori e dal miso stesso (da cui prende il nome), può risultare una buona alternativa alle solite zuppe di funghi o alle vellutate fatte in casa. Per realizzarla vi basteranno pochi ingredienti, tutti rigorosamente naturali.

Pentola alla mano, prepariamola insieme!

Quando preparare questa ricetta?

La zuppa di miso è un’alternativa leggera alle solite zuppe della tradizione italiana. Rigorosamente servita calda, è perfetta da consumare durante il periodo autunnale e invernale.

Preparazione

  1. 1.

    Prima di tutto, mettete in ammollo un foglio di alga wakame. Iniziate così a tagliare il daikon: tagliate la parte superiore e inferiore, sbucciatelo delicatamente e tagliatelo in piccoli dadini.

  2. 2.

    Pelate anche le carote e tagliate anch’esse e il porro in piccoli dadini.

  3. 3.

    Sbucciate lo zenzero e tagliatelo in piccoli pezzi. Una volta che l’alga sarà ben bagnata, strizzatela e tagliate anch’essa in striscioline.

  4. 4.

    Mettete tutti gli ingredienti (meno l’alga) in una casseruola e fatela rosolare con un cucchiaio d’olio d’oliva per circa 10 minuti. Aggiungete quindi l’alga e riempite la casseruola con 1 litro d’acqua.

  5. 5.

    Lasciate cuocere il tutto per circa 15 minuti. Nel mentre, tagliate in piccoli dadini anche il tofu. Aggiungete il miso nella zuppa e continuate a cuocerla finché non si sarà leggermente ammorbidito. Una volta che il vostro miso sarà cotto, la vostra zuppa sarà pronta da servire.

Varianti

Zuppa di miso con noodles

Se siete delle inguaribili golose di noodles è possibile realizzare la zuppa di miso anche con questo ingrediente. Seguite gli step di preparazione fino alla fine, ma, quando verrà il momento di aggiungere il miso, aggiungete anche i vostri amati noodles.

Zuppa di miso con funghi

Se siete delle amanti dei funghi aggiungete nella casseruola anche dei funghetti tagliati in piccoli dadini. Se, invece, volete rimanere fedeli alla tradizione giapponese vi consigliamo di aggiungere 3 o 4 funghi shiitake interi.

Curiosità e consigli

  • Potete conservare la vostra zuppa di miso nel frigorifero per un massimo di 2 giorni.
  • Fate molta attenzione al sale: salatela solo alla fine poiché il miso, così come il daikon, sono già molto saporiti di loro.