diredonna network
logo
Ricetta: Zuppa di pesce

Kimchi

Bisque di gamberi

Marmellata di pomodori verdi

Salsa tartara

Muffin alle mele

Carpaccio di zucchine

Pettole

Torta di grano saraceno

Salsa olandese

Funghi gratinati

Zuppa di pesce

Dettagli ricetta

Preparazione

2 ore e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Valutazione: 5.0. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Ingredienti

Per il fumetto

Zuppa di pesce

La zuppa di pesce è un piatto gustoso tipico della tradizione culinaria italiana. È un piatto povero, in quanto per prepararla venivano utilizzati principalmente gli scarti del pesce. Viene spesso preparata con diversi tipi di pesce fresco e accompagnata da golosi crostoni di pane croccanti.

La zuppa di pesce viene insaporita da un buon fumetto e dal fondo di cottura dei crostacei. È un piatto laborioso, ma molto ricco in gusto. Scoprite insieme a noi come prepararla!

Quando preparare questa ricetta?

La zuppa di pesce si prepara in occasione di una cena raffinata e gustosa.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa pulite tutto il pesce e mantenete gli scarti da parte perché vi serviranno per la preparazione del fumetto di pesce. Dopo aver ricavato tutti i filetti di pesce e aver tagliato le seppie a striscioline, dedicatevi alla preparazione del fumetto di pesce.

  2. 2.

    In una pentola capiente versate la cipolla, la carota e il sedano insieme agli scarti dei pesci, quindi lasciate bollire il tutto per almeno mezz’ora. Man mano che si formerà, eliminate la schiuma in superficie servendovi di una schiumarola. Nel frattempo dedicatevi alla pulizia dei molluschi, quindi partite dalle cozze e successivamente sciacquate le vongole sotto l’acqua corrente.

  3. 3.

    In una padella capiente versate l’olio extravergine d’oliva insieme all’aglio tritato e fate rosolare le cozze e le vongole. Fate schiudere i molluschi, quindi bagnateli con del vino bianco, unite del prezzemolo e lasciate cuocere il tutto per un altro minuto.

  4. 4.

    Filtrate il liquido in modo da eliminare eventuali residui sabbiosi, quindi sgusciate cozze e vongole avendo cura di mantenerne qualcuna da parte che vi servirà per la decorazione del piatto finale. Dopo aver pulito anche gli scampi, in una padella capiente versate l’olio extravergine d’oliva insieme a una noce di burro.

  5. 5.

    Unite gli scampi e fateli rosolare per qualche minuto. Sfumateli con del vino bianco o del brandy, spegnete il fuoco e filtrate il fondo di cottura ottenuto. Adesso è arrivato il momento di preparare la zuppa di pesce. In una pentola abbastanza capiente versate il fumetto di pesce insieme al fondo di cottura dei crostacei e a quello dei molluschi.

  6. 6.

    Portate a ebollizione tutto il liquido, quindi regolate di sale e iniziate ad aggiungere tutto il pesce in questo ordine: seppie a listarelle, scampi e rana pescatrice in pezzi. Unite anche i pomodorini tagliati a metà che insaporiranno la zuppa e portate nuovamente a ebollizione il tutto.

  7. 7.

    Abbassate il fuoco facendo così sobbollire il liquido, quindi unite i filetti di rombo e gallinella, i gamberi, le cozze e le vongole sgusciate. Coprite e fate cuocere la vostra zuppa a fuoco molto basso per 15-20 minuti. Mescolate bene il tutto con un cucchiaio di legno molto delicatamente in modo da non sfaldare il pesce.

  8. 8.

    In ultimo unite le cozze e le vongole con il guscio e spolverate con abbondante prezzemolo. Preparate i crostoni di pane, tagliando quest’ultimo a fette, irrorandoli con l’olio extravergine d’oliva e passandoli per 5 minuti sotto al grill fino a che non saranno ben dorati. La zuppa di pesce è pronta per essere servita.

Varianti

Zuppa di pesce senza spine

La zuppa di pesce senza spine si prepara partendo dallo spurgare le vongole per circa 1 ora in acqua fredda, dopodiché si pulisce il pesce da eventuali lische e si puliscono i calamari tagliandoli ad anelli. Tritate la cipolla e fatela soffriggere nell’olio con il peperoncino, quindi unite i calamari e il peperone a cubetti e lasciate insaporire il tutto per circa 5 minuti.

Sfumate tutto con il vino e lasciate evaporare completamente, quindi unite la passata di pomodoro e il brodo di pesce e proseguite la cottura per altri 30 minuti. Unite merluzzo e cernia e proseguite la cottura per altri 15 minuti.

A parte fate schiudere le vongole in una padella capiente, quindi sgusciatene metà e mantenete le altre con il guscio. Regolate di sale e pepe e nel frattempo preparate i crostoni di pane, quindi servite la zuppa di pesce senza spine in tavola ben calda.

Zuppa di pesce Bimby

La zuppa di pesce si prepara anche col Bimby, vediamo insieme come fare. Tritate il prezzemolo fresco insieme a uno spicchio d’aglio nel boccale a velocità 7. Mettete tutto da parte e prendere le cozze e le vongole che avrete pulito in precedenza e ponetele sul vassoio insieme all’aglio e all’olio. Fatele aprire e mettetele da parte.

Sempre nel vassoio posizionate il resto del pesce, unite la cipolla tritata, l’olio extravergine d’oliva e fate soffriggere il tutto per un paio di minuti a 100°. Unite i polipetti e i calamari e lasciate insaporire il tutto a 100° in velocità soft-antiorario. Sfumate tutto con il vino bianco e unite anche la polpa di pomodoro, il peperoncino, il sale e il pepe.

Posizionate il Varoma e cuocete tutto per 20 minuti in velocità soft antiorario. Unite il prezzemolo tritato, quindi versate la metà del sugo in una pirofila e unite i pesci cotti nel cestello. Unite le vongole, le cozze e la restante salsa di pomodoro. Mescolate bene e servite in tavola con i crostoni di pane.

Bouillabaisse

La bouillaibaisse è una zuppa di pesce che viene preparata con un brodo derivato dagli scarti del pesce utilizzato. La ricetta originale proviene dalla Francia e si basa su quattro tipi di pesce: triglia, gallinella, scorfano e grongo, ma possono anche essere utilizzati altri tipi di pesce.

Come tutte le zuppe di pesce viene servita ben calda in tavola, accompagnata da crostoni di pane. Seguite la nostra ricetta per imparare a prepararla!

Cacciucco

Il cacciucco alla livornese è una zuppa di pesce assolutamente sfiziosa. Occorrono diversi accorgimenti per prepararla e sembra che le origini di questo piatto siano antiche al punto da risalire ai fenici.

Anche questa zuppa viene preparata con gli scarti dei pesci. Seguite la nostra ricetta per prepararla!

Curiosità e consigli

  • La zuppa di pesce si conserva in frigorifero ben chiusa in un contenitore ermetico per circa 3 giorni.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Per la sua preparazione possono essere utilizzati anche pesci diversi.
  • Se non volete sfilettare il pesce, potete anche cuocerlo intero ed eviscerato, ma allungate i tempi di cottura di circa 15 minuti.