diredonna network
logo
Stai leggendo: La festa è finita: tutti a dieta!

La festa è finita: tutti a dieta!

Finete le feste. E adesso? Tutti a dieta. Scegliete pure la vostra...
5 diete per rimettersi in forma

Dieta del cioccolato

Seguire questa dieta è semplice: basta affidarsi allo studio svolto dall’Università di Granada, pubblicato sulla rivista Nutrition circa la correlazione tra il consumo di cioccolato e l’obesità. E poi? Mangiare cioccolato (qui una gustosa ricetta del salame di cioccolato) e non sentirsi in colpa.

5 diete per rimettersi in forma

Dieta dell’amore

“L’accettazione del peso e della taglia hanno più a che fare con la nostra felicità in aree importanti, come la nostra relazione amorosa, che non con quanto riportato dalla nostra bilancia”.  Università di Tallinn, Estonia, dalla conferenza annuale della British Psychological Society. Quindi? Amiamoci e sentiamoci magri!

5 diete per rimettersi in forma

La Cronodieta

“Al mattino e nel primo pomeriggio carboidrati, per stimolare l’azione del cortisolo in contrasto con quella dell’insulina e bruciare più in fretta le calorie. La sera invece meglio consumare alimenti a base proteica, più facilmente digeribili e meglio adatti al momento della giornata in cui è massima la produzione di GH, che contribuisce a ridurre i grassi corporei”. Questo, quanto dice il papà della Cronodieta, il medico italiano Mauro Todisco. Insomma, diamo il giusto tempo al cibo.

5 diete per rimettersi in forma

Ananas e cocco

Un corretto drenaggio dei liquidi è ciò che serve per depurarsi al meglio. Vitamina C, betacarotene, manganese e bromelina contenuti nell’ananas e potassio e magnesio contenuti nel cocco, contribuiscono a reidratate e purificare il corpo. Consumare questi due frutti tropicali, disponibili tutto l’anno, possono aiutarci a tornare in forma… soprattutto dopo le grandi abbuffate delle feste.

 

 

5 diete per rimettersi in forma

 

– Alcol, + linea

Moderare il consumo di bevande alcoliche ci aiuterà sicuramente a tornare quanto prima in forma. Il World Cancer Research Found ha messo a disposizione un utile strumento on line per calcolare l’apporto calorico di ogni grammo d’alcol ingerito. Fuori la calcolatrice, …e dentro la pancia.