diredonna network
logo
Stai leggendo: Uova: Come riconoscere le Proprietà dal Colore del Tuorlo

Colazione americana: perché fa bene e quali sono gli alimenti tipici (sia dolci che salati)

Spaghetti al nero di seppia

Nutellotti

Nutella bianca

Delizia al limone

Empanadas

Gelo di melone

Risotto al melograno

Carpaccio di salmone

Tortilla di patate

Uova: Come riconoscere le Proprietà dal Colore del Tuorlo

Le uova non sono tutte uguali: per scoprire quali sono quelle più ricche di proprietà benefiche basta guardare il colore del tuorlo. Ecco come fare.
(foto: Web)
(foto: Web)

Pensare che le uova siano tutte uguali è decisamente sbagliato.
Le uova sono diverse ed è il colore del tuorlo che ci fa capire esattamente lo stato di salute degli animali che le hanno deposte.
La maggior parte delle uova in commercio ha un tuorlo giallo, molto, troppo giallo, e ciò significa che le galline vengono allevate con mangimi economici.
Secondo la dott.ssa Hilary Shallo Thesmar, direttore dei programmi di sicurezza alimentare per l’Egg Nutrition Center (ENC), il colore da preferirsi è l’arancio scuro.
Quando il tuorlo ha questa tonalità infatti, c’è un’alta probabilità che le galline siano allevate con attenzione e siano ruspanti.
Le ruspanti hanno la possibilità di mangiare cibi più riccamente pigmentati e i pigmenti vengono poi trasferiti nel tuorlo.

 

(foto: Web)
(foto: Web)

Variando l’alimentazione degli animali non cambia solo il colore del tuorlo, ma anche l’apporto di nutrienti.
Se le proteine e i grassi rimangono uguali, indipendentemente dal colore, i tuorli scuri indicano la presenza di xantofille e acidi grassi omega-3 nella dieta della gallina.
Queste sostanze si trovano anche nelle verdure con foglia verde scuro dagli spinaci ai cavolini di bruxelles, e l’omega-3, come ben sappiamo, si trova nei semi di lino e nelle alghe marine.