Arriva il gin della Regina: prodotto, venduto e bevuto da lei

Arriva il gin della Regina: prodotto, venduto e bevuto da lei
Fonte: Royal Collection Shop
Foto 1 di 9
Ingrandisci

Vi piace il gin? E se vi dicessimo che a partire da fine agosto sarà disponibile il gin della Regina?

La Regina in questione è Elisabetta II e il gin è il suo, nel senso che viene prodotto artigianalmente dalla Royal Collection e commercializzato sul sito ufficiale. Il gin della Regina parte dagli ingredienti, 12 per la precisione, raccolti nei giardini di Buckingham Palace, come limone, verbena, bacche di biancospino e foglie di gelso. E naturalmente galbuli di ginepro, o non si chiamerebbe in questo modo la bevanda superalcolica. Il cui contenuto di alcol si attesta al 42%.

I giardini di Buckingham Palace sono un vero Eden: si estendono per 16 ettari e forniscono un habitat per 30 specie di uccelli e oltre 250 specie di fiori selvatici. Il gin della Regina sarà commercializzato a partire dal 31 agosto e solo nel Regno Unito: lo potrete acquistare quindi dopo quella data se le frontiere per i turisti saranno aperte, oppure ve lo potete far comprare e spedire in Italia da un amico che vive in quella nazione. Il costo è di 40 sterline, il corrispettivo di poco più di 44 euro.

Apericena: ricette, consigli e idee

Secondo i consigli riportati sul sito, questo gin va preparato versandone una parte in un bicchierino pieno di ghiaccio, rabboccando con acqua tonica e guarnendo con una fetta di limone (anche se probabilmente c’è chi preferisce il cetriolo). Secondo Repubblica, il gin è la base del cocktail preferito dalla sovrana, il Dubonnet, che Elisabetta gusterebbe una volta al giorno a mezzogiorno. Inoltre, la Regina ricorrerebbe al gin diluito con acqua anche per la pulizia dei diamanti della Royal Family. La confezione del gin della Regina è davvero elegante: in una bottiglia celeste con decorazioni floreali. Ma a ben guardare tutte le bottiglie commercializzate da Buckingham Palace sono suggestive e decisamente chic.

Sfogliamo insieme la gallery per scoprire quali altri alcolici sono in vendita dalla Royal Collection oltre il gin della Regina.