logo
Galleria: La ricetta della pizza margherita secondo Lidia, mamma di Joe Bastianich

La ricetta della pizza margherita secondo Lidia, mamma di Joe Bastianich

La ricetta della pizza margherita secondo Lidia, mamma di Joe Bastianich
Foto 1 di 11
x

Ormai è noto a tutti il triste fatto che in America, pur attraversando il continente da costa a costa, si trovino centinaia di tipologie di pizza ma che poche, anzi pochissime, si avvicinano alla nostra adorata pizza italiana.

Oltre agli strambi ingredienti (che possono variare dall’ananas al cioccolato) con cui solitamente viene farcita la pizza americana, molto spesso anche la forma è completamente differente dall’originale: a Chicago per esempio troviamo la deep-dish pizza ovvero una pizza con uno spessore altissimo ripiena di formaggio, a St Louis è invece l’opposto e la pizza è così sottile da essere chiamata cracker crust pizza e a New York possiamo addirittura assaggiare la pizza pie, una pizza rotonda ma molto molto più grande della nostra pizza italiana.

Lecca lecca al formaggio, alla pizza e... pure al latte materno

Lecca lecca al formaggio, alla pizza e... pure al latte materno

Lidia Bastianich è un’ottima cuoca conosciuta sia in Italia che in America ed è ovviamente la mamma del famoso imprenditore/ristoratore Joe Bastianich. Lei, una grande amante della cucina italiana, ha deciso di condividere con i lettori del suo blog di cucina la ricetta della pizza, quella vera e tradizionale che non può mai mancare (a detta sua) di mozzarella di bufala e crosta sottile e croccante.

Per realizzare la pizza di Lidia servono un impasto per la pizza, mezza tazza di salsa di pomodoro, una mozzarella di bufala fresca tagliata a fettine sottili e un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva. Seguendo poi passo a passo le sue indicazioni, realizzare una pizza italiana sarà un gioco da ragazzi, anche per chi è solito mischiare ananas e mozzarella.

Riscaldate il forno a 200 gradi. Inserite la teglia per pizza (meglio se in terracotta) nella parte più bassa del forno. (Nel caso non abbiate una teglia apposita potrete ugualmente utilizzare una padella in ghisa). Dividete l’impasto a metà e utilizzando le nocche dei pugni date all’impasto una forma circolare e sottile. Posizionate la pizza sul piano di lavoro e cercate di renderla il più sottile possibile allungandola con le dite delle mani.

Una volta raggiunta la giusta forma spostate la pizza sulla carta da forno, che verrà utilizzata per la cottura. Distribuite metà della salsa di pomodoro sulla pizza, utilizzatene una quantità necessaria per coprire metà della superficie della pizza lasciando ovviamente il bordo intatto. Negli spazi dove non c’è la salsa di pomodoro aggiungete fette di formaggio. Condite con metà della porzione di olio d’oliva e spostate la carta da forno contenente la pizza sulla teglia apposita.

Cuocete la pizza finché il formaggio non si sia sciolto e la crosta non sia diventata dorata e croccante, ci vorranno circa 10 minuti. Togliete dal forno e ripetete il tutto con i restanti ingredienti.

Qui di seguito abbiamo selezionato per voi altre squisite ricette della mamma Lidia importate ovviamente dalla cultura culinaria italiana, dai classici bucatini all’amatriciana alla crostata pere e cioccolato. A voi la scelta.