logo
Stai leggendo: Bagna per torte: 5 ricette per prepararla!

Bagna per torte: 5 ricette per prepararla!

La ricetta base della bagna per torte e tante varianti da adattare alle vostre preparazioni.
Bagna per torte

La bagna per torte è un ingrediente che si utilizza in tutti i dolci farciti; serve a inumidire il pan di Spagna e a far legare meglio la farcitura, per non avere una separazione tra i vari strati. La bagna si può preparare in tanti gusti diversi in modo da adattarla al tipo di dolce che volete fare, ad esempio al cacao, agli agrumi, al rum o analcolica.

Perché si usa la bagna per il pan di spagna?

La bagna per dolci serve a mantenere il pan di Spagna molto umido e pronto a fondersi con la farcitura, in questo modo il dolce non ha degli strati separati e affondando il cucchiaino non ci sono resistenze. La bagna va sempre adattata al tipo di torta che si vuole preparare perché viene utilizzata anche per esaltarne il sapore o per creare un contrasto: non a caso, infatti, nella maggior parte dei casi la bagna è alcolica.
La bagna classica si prepara mescolando uno sciroppo di acqua e zucchero con il liquore oppure con il succo di frutta, si mescola tutto e si fa raffreddare. È consigliabile preparare la bagna in anticipo e farla raffreddare in frigorifero perché se si utilizza calda o tiepida si rischia per smontare la farcitura o comunque renderla più liquida. Se volete che il liquore della vostra bagna si senta ma non in modo intenso, vi basterà aggiungerlo quando lo sciroppo di acqua e zucchero è caldo o tiepido, in modo che l’alcool possa evaporare con il calore e fare sì che rimanga solo la fragranza del vostro liquore.
Per fare in modo che i sapori della torta, della bagna e della farcitura si fondano tra loro, è meglio organizzarsi in modo che il dolce possa riposare qualche ora prima di essere servito.

Bagna per torte al cioccolato

La bagna più buona e golosa per le torte al cioccolato è quella al cacao. Potete scaldare un bicchiere di latte e farlo intiepidire qualche minuto, poi mescolate il latte con mezzo bicchiere di Baileys o un’altra crema di whiskey a vostra scelta. Se la torta è per i bambini potete optare per una bagna fatta con latte e cacao zuccherato: vedrete la vostra torta riscuoterà un incredibile successo!

Bagna alcolica al rum

Bagna alcolica al rum
Foto: iStock

La ricetta della bagna alcolica al rum è la più famosa e amata, quella che viene comunemente utilizzata in tutte le pasticcerie italiane. Per preparare questa bagna dovete procurarvi del rum di buona qualità: se ne userà poco, ma quel poco deve essere gradevole perché si sente. In un pentolino mettete 200 ml di acqua e 100 g di zucchero bianco, mescolate e portate sul fuoco, fate sobbollire per 5 minuti e poi spegnete. Fate raffreddare a temperatura ambiente, aggiungete un bicchierino di rum e mescolate. Mettete la bagna al rum in frigorifero fino al momento di utilizzarla.

Bagna per torte analcolica per bambini

Se dovete preparare una torta per bambini, l’alcool va assolutamente evitato: ma non temete ci sono ottime alternative! Per la torta al cioccolato vi consigliamo una bagna con latte e cacao: la proporzione da rispettare è 3 cucchiaini di cacao per un bicchiere di latte. Se invece volete qualcosa di neutro potete mescolare 100 ml di sciroppo di acqua e zucchero con 100 ml di succo di frutta, i più indicati sono pera, mela o ananas.

Bagna per torte al limone

La bagna per torte al limone si può preparare riprendendo ed enfatizzando il sapore del limone oppure puntando su un contrasto di sapori. Si parte sempre dalla base con lo sciroppo di acqua e zucchero in cui si possono mettere in infusione la scorza del limone o dell’arancia oppure una bacca di vaniglia. Una volta raffreddato si può unire allo sciroppo un liquore a scelta, tra i più amati ci sono limoncello e crema di limoncello che riprendono il gusto della torta. Se volete una bagna con un sapore a contrasto potete optare per il cointreau e il rum, oppure il cognac.

Bagna per torte con il Bimby

La bagna per le torte si può anche fare con il Bimby, soprattutto se dovete prepararne in grandi quantità. In questo caso dovete mettere nel boccale l’acqua e lo zucchero, portate a bollore a 100°C e velocità 1, ci vorranno circa 5 minuti. Poi potete aggiungere gli aromi, come cannella, vaniglia o scorza di arancia, oppure un liquore a scelta o del succo di frutta.