logo
Stai leggendo: “Come ho preparato questi cinesini alla crema… con dentro una sorpresa”

"Come ho preparato questi cinesini alla crema... con dentro una sorpresa"

Biscotti di pasta frolla farciti con una dolce e gustosa crema pasticcera. Ecco come ho preparato i "cinesini" insieme a mia figlia!

Come vi ho raccontato nella ricetta della crostata di fiori, prima della gravidanza non ero assolutamente un’amante dei dolci, specialmente della cioccolata. A volte avevo addirittura il coraggio di fare colazione con pizza e mortadella, ma questa è un’altra storia! Dopo che è scoppiato il mio grande amore tenero e zuccheroso, ho fatto subito scorta di libri di ricette. Ne ho davvero una marea e ora la mia libreria è invasa solo da libri di dolci fatti in casa, dolci al cioccolato, torte di compleanno, biscotti di ogni tipo e chi più ne ha più ne metta…

Un giorno stavo sfogliando un libro di ricette di dolci perché avevo voglia di fare qualche biscotto particolare da portare a casa di mia sorella per una cena. Mi sono imbattuta in invitanti biscottini a forma di macaron, che sicuramente tutte voi conoscete, composti da due dischi di pasta frolla, crema pasticcera e circondati da granella di nocciole.

"Ho fatto questa crostata primaverile di fiori con mia figlia: vi spiego come"

"Ho fatto questa crostata primaverile di fiori con mia figlia: vi spiego come"

Non potevo non farli, quindi mi sono messa subito all’opera! Ho impiegato pochissimo tempo e devo confessare che sono andati a ruba, anche se io al posto della granella ci ho messo delle scaglie di cioccolato, giusto perché sennò risultavano troppo leggeri per il mio palato! 😛

Oggi voglio quindi condividere con voi i miei biscotti cinesini – non chiedetemi perché si chiamano così, ma anche il nome è carino – e vi posso assicurare che sono di una bontà unica, perfetti da fare insieme ai propri figli e, soprattutto, da far mangiare anche a loro! Inoltre, la frolla che andremo a preparare per i biscotti è diversa dal solito: risulterà morbidissima e si scioglierà in bocca come una soffice nuvola! Quelli che vedete in foto hanno un ingrediente in più nascosto di cui io vado matta… ma ve lo svelerò solo alla fine! Ora scopriamo la classica ricetta dei cinesini alla crema.

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 125 gr di farina 0
  • 1 uovo
  • 50 gr di zucchero a velo
  • 35 ml di olio di semi di arachide
  • mezzo cucchiaino di lievito per dolci
  • scorza di limone q.b

Iniziamo a preparare prima la frolla e durante il suo tempo di riposo in frigo, andremo poi a realizzare la nostra crema.

Mescoliamo, quindi, farina, zucchero, lievito e scorza di limone q.b. Al centro aggiungiamo le uova sbattendole molto lentamente amalgamando il tutto. Infine aggiungiamo l’olio e impastiamo con le mani fino ad ottenere un panetto. Avvolgiamolo nella pellicola e lasciamo riposare in freezer il tempo di preparare la crema (circa 15 minuti).

Per la crema pasticcera

  • 250 ml di latte
  • 30 gr di farina
  • 50 gr di zucchero
  • 2 tuorli
  • scorza di limone

Mentre la frolla riposa in frigo, prepariamo la crema pasticcera. Riscaldiamo il latte con della scorza di limone e nel frattempo in una ciotola sbattiamo i tuorli con lo zucchero. Aggiungiamo la farina e il latte a filo filtrato. Mescoliamo bene, riportiamo tutto in un pentolino e, a fiamma bassa, mescoliamo finché la crema non raggiunge la giusta consistenza. La crema è pronta, copriamo quindi la superficie con della pellicola.

"Come ho fatto questo tiramisù alle fragole facile, veloce e... senza uova"

"Come ho fatto questo tiramisù alle fragole facile, veloce e... senza uova"

Come preparare i cinesini alla crema

Riprendiamo la pasta frolla e stendiamola. Formiamo 36 dischetti con l’aiuto di una tazzina da caffè. Attenzione a non farli troppo spessi perché in forno cresceranno! Inforniamo i dischetti ottenuti a 160° per circa 10 minuti a forno statico o comunque fino a quando i biscotti non diventano leggermente dorati.

Una volta raffreddati sia la crema che i dischetti, aggiungiamo delle gocce di cioccolato alla crema e iniziamo a comporre i cinesini e decorarli come meglio crediamo! Io vi posso consigliare tutte le varietà che ho fatto fino ad ora, una più buona dell’altra.

Varietà cinesini alla crema

Una varietà che adoro è utilizzare la crema al cioccolato e decorarli ai lati con delle scaglie di zucchero colorate per dargli colore! Basterà aggiungere 30 gr di cioccolato fondente alla crema durante la cottura.

Se vogliamo dare un tocco più “adulto” ai nostri cinesini, prendiamo metà crema e aggiungiamo pochissimo limoncello. L’altra metà la andiamo ad utilizzare per farcire i biscotti dei nostri bimbi, mentre con quella alcolica ci farciamo i cinesini per i “grandi”.

Come terza varietà vi suggerisco dei cinesini super bomba: ho sostituito 20 gr di farina della pasta frolla con cacao in polvere ed ho ottenuto dei cinesini al cacao. Li ho felicemente farciti con crema al cioccolato e 2 fragole tagliate in pezzi piccolissimi aggiunti nel cuore della crema. Intorno li ho decorati con delle palline di zucchero.

Vi svelo ora l’ingrediente nascosto dei biscotti che vedete in foto… è il cocco! Ho aggiunto 30 gr di farina di cocco alla crema una volta pronta e l’ho trasformata così in crema al cocco. Io amo il cocco e non potevo non provare ad inserirlo anche nei miei biscotti preferiti! Per chi volesse rendere la ricetta ancora più golosa, consiglio di fare i biscotti al cacao!

Io ora corro a mangiare l’ultimo biscotto che ho nascosto a mia figlia, è ancora piccolina per poter mangiare troppi dolci come la mamma 😛 e fateli anche voi, sono una vera garanzia!