diredonna network
logo
Stai leggendo: “Come ho fatto questo tiramisù alle fragole facile, veloce e… senza uova”

"Come ho fatto questo tiramisù alle fragole facile, veloce e... senza uova"

Il dolce perfetto per una serata tra amici o da gustare a merenda, ecco la versione del tiramisù alle fragole con cioccolato e... senza uova!

Il tiramisù è il dolce italiano per eccellenza, un vero capolavoro amato oramai da tutte le parti del mondo. È, ovviamente, anche il mio dolce preferito e lo adoro in tutte le sue varietà. Quando vivevo ancora a Roma ero solita a frequentare una nota pasticceria italiana specializzata in tiramisù. Oltre ad aver provato il classico tiramisù, ho anche avuto il piacere di gustare il tiramisù alla banana, al pistacchio, interamente al cioccolato e alla fragola. Ecco, io appena vedo le fragole impazzisco. Un motivo in più per cui amo la primavera è proprio grazie a loro. Le fragole le adoro in tutti modi, gustate con la panna o preparate in un dolce.

Non appena arriva la bella stagione, evito di accendere spesso il forno per non riscaldare troppo l’ambiente. Per questo motivo mi dedico alla preparazione di dolci freddi, senza cottura e soprattutto super gustosi da mangiare! Uno dei dolci che adoro preparare è proprio Sua Maestà, il tiramisù!

Durante la gravidanza, come ben sapete non si possono mangiare uova crude, ho optato così per un tiramisù dove le uova venivano sostituite con la panna. Da quel momento ho sempre preparato il tiramisù in questa maniera e per dargli una forma più carina, lo ho realizzato a “forma di torta“.

Oggi vi propongo il capolavoro dei capolavori: il tiramisù alle fragole con cioccolato senza uova facile e veloce! Cosa vogliamo di più?! 😉 Una vera e propria delizia da gustare con gli amici e per stupire i propri ospiti! Ecco la ricetta.

Ingredienti

  • 400 gr di savoiardi
  • 250 ml di latte e cacao
  • 500 gr di mascarpone
  • 300 gr di panna fresca
  • 3 cucchiai di zucchero
  • fragole q.b
  • scaglie di cioccolato fondente q.b

Procedimento

Prepararlo è semplicissimo e occorre pochissimo tempo per preparare il delizioso tiramisù alle fragole con cioccolato senza uova. Iniziate montando la panna fresca con 3 cucchiai colmi di zucchero, se amate il gusto più dolce aggiungete un altro po’ di zucchero. Quando la panna è quasi montata, aggiungete il mascarpone e continuate a montare con le fruste per amalgamare i due ingredienti. La crema è pronta.

Ora prendiamo un piatto dove andrete a presentare il vostro tiramisù e posizionate al centro un anello per torte, io ho usato quello da 22 cm. Iniziate e depositare i savoiardi attorno all’anello (vedi fig.1), tagliati precedentemente alla punta per renderli “piatti” e più facili da appoggiare. Dopodiché preparate la bagna di latte e cacao e andate a bagnare i savoiardi. Poggiateli sulla superficie del piatto (fig.2), fino a quando non otterrete una base piena. Versate 1/3 della crema precedentemente preparata (fig.3) e coprite con le fragole tagliate e abbondate con le scaglie di cioccolato (fig.4).

Ricoprite di nuovo con i savoiardi bagnati, spalmate la crema (fig.5), fragole e cioccolato. Effettuate questo passaggio un’altra volta. Infine potete decorare a piacere la superficie della torta a vostro gusto e piacere. Utilizzate la crema avanzata per fare dei “fiocchettini” e divertirvi con le decorazioni(fig.6)!!

Dopo aver decorato il vostro tiramisù alle fragole con cioccolato, riponetelo in frigo per almeno 1 ora. Trascorso il tempo richiesto, levate delicatamente l’anello e con un bel nastro legate i savoiardi. Il dolce è pronto per essere gustato!!

I miei consigli

  • Potete bagnare i savoiardi con una bagna al limoncello. Fragole, cioccolato e limoncello sono il trio vincente! Io ho evitato l’alcool perché il tiramisù viene mangiato anche da mia figlia. Quindi, se ci sono bambini, andate di latte e cacao 😉
  • Se volete rendere la torta ancora più golosa, all’inizio della torta, subito dopo aver messo il primo strato di savoiardi, spalmate un po’ di nutella! Una vera delizia!
  • Se il tiramisù lo preparate la sera prima, è ancora meglio: i sapori si amalgamano per bene e il vostro dessert sarà un vero capolavoro!

Se invece siete più tipi da crostata… vi ricordo la mia ricetta della crostata con i fiori, che trovate qui:

"Ho fatto questa crostata primaverile di fiori con mia figlia: vi spiego come"

"Ho fatto questa crostata primaverile di fiori con mia figlia: vi spiego come"