logo
Stai leggendo: I dolci più buoni per la festa del papà

I dolci più buoni per la festa del papà

Come stupire i papà per il loro giorno? Un'ottima idea è senz'altro preparare loro crostate, biscotti, muffin e altre delizie golosissime. Con i dolci per la festa del papà non si sbaglia mai!
dolci per la festa del papà

La festa del papà è un giorno in cui far sentire davvero speciali i papà di tutto il mondo; per farlo, i bambini possono non solo sorprenderli con tanti piccoli lavoretti fatti a mano – con l’aiuto di mamme o maestre – ma anche sbizzarrirsi in cucina, per preparare qualche dolce davvero goloso per celebrarli al meglio.

Si può sperimentare qualche ricetta nuova, oppure affidarsi ai classici dolci della tradizione, come le buonissime zeppole di San Giuseppe o una crostata con marmellata, ottima anche per le colazioni dei giorni dopo.

Siete pronti a segnare i dolci per la festa del papà con i quali stupire i vostri genitori?

Le zeppole di San Giuseppe

dolci per la festa del papà
Fonte: web

È senz’altro il dolce tipico della festa del papà e, per quanto la sua preparazione non sia fra le più semplici, l’effetto è sempre spettacolare e gradito. Per preparare le zeppole occorrono:

  • 3 uova medie
  • 1 tuorlo
  • 55 g burro
  • 250 ml acqua
  • 150 g farina 00
  • Sale fino q.b.

Per la crema pasticcera:

  • 2 tuorli
  • 22,5 g di amido di mais (maizena)
  • ½ baccello di vaniglia
  • 70 g zucchero
  • 200 ml latte
  • 50 ml panna fresca liquida

Preparate prima la crema pasticcera per farcirle, per farla raffreddare, quindi occupatevi della pasta choux: versate l’acqua in un tegame capiente, poi aggiungete il burro a pezzetti e un pizzico di sale. Mescolate con un cucchiaio di legno per sciogliere il burro, quindi, quando il liquido inizierà a bollire, versate la dose di farina in una volta sola continuando a mescolare.
A parte, sbattete insieme le 3 uova intere con il tuorlo, quindi versate il composto di uova nella ciotola con l’impasto poco alla volta, mescolando sempre con un cucchiaio di legno. Alla fine, il composto risulterà fluido e cremoso.

Versatelo in un sac-à-poche con una bocchetta a stella di 12 mm, mentre in un tegame capiente scaldate l’olio di semi di arachide portandolo a una temperatura non oltre i 165°; mentre l’olio si scalda create le zeppole posizionandole su un foglio di carta da forno, disegnando con il sac-à-poche un cerchio di impasto a doppio giro, un cerchio sopra l’altro. Friggete le zeppole per 5/6 minuti al massimo, quindi, una volta raffreddate, apritele a metà, riempitele di crema e finite di decorare con amarene o zucchero a velo, a piacere.

I muffin con gocce di cioccolato

dolci per la festa del papà
Fonte: web

Paffuti, soffici, i muffin americani mettono sempre tutti d’accordo; si possono mangiare come goloso dopo pasto, ma anche a colazione, insieme al caffellatte, oppure a merenda. E la cosa bella è che possono essere arricchiti con gli ingredienti che più vi piacciono, dalle classiche gocce di cioccolato fino ai mirtilli o ad altri pezzi di frutta, oppure si può aggiungere all’impasto lo yogurt o decorarli, una volta finiti, con panna, mousse di cioccolato o di frutta, per realizzare dei meravigliosi cupcakes.

Per preparare i muffin avrete bisogno di:

  • 250 gr di farina 00
  • 1 uovo
  • 250 ml di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 80 gr di zucchero
  • 1/2 bustina di lievito in polvere per dolci
  • 75 gr burro
  • 75 gr di gocce di cioccolato

Setecciate la farina 00 con il lievito con un setaccio a maglie fitte, poi versatela in una ciotola capiente.
Unite quindi lo zucchero semolato e il pizzico di sale, mescolate bene il tutto con un cucchiaio di legno o di acciaio, quindi unite al burro, che avrete fatto precedentemente sciogliere (senza però farlo bollire), l’uovo e il latte, mescolando bene per eliminare ogni possibile grumo. Versate il tutto nella ciotola con la farina e mescolate, quindi unite le gocce di cioccolato (o l’ingrediente che avete scelto) e versate delle cucchiaiate di impasto nei pirottini – circa due terzi del pirottino – infornando, in modalità statica, a 180°C per 20/25 minuti circa.

Una volta pronti, fateli raffreddare e poi toglieteli dai pirottini, e portateli in dono al vostro papà!

La crostata di marmellata

dolci per la festa del papà
Fonte: web

Un grande classico della tradizione dolciaria italiana è la crostata, da riempire con il gusto di marmellata che piace più al vostro papà. Per realizzarla è importante soprattutto fare la pasta frolla, di cui esistono moltissime ricette, fra cui questa che vi proponiamo.

  • 300 g farina 00
  • 150 g di burro di ottima qualità, freddo
  • 2 tuorli
  • un uovo intero
  • la buccia grattata di un limone non trattato
  • un pizzico di sale
  • 150 g di zucchero semolato

Mescolate insieme tutti gli ingredienti, quindi, una volta che il composto sarà diventato solido, fate una palla da lasciar riposare in frigo, avvolta da pellicola, per almeno mezz’ora o quaranta minuti. Dopodiché lavoratela con il matterello, stendetela e adagiatela all’interno di una teglia imburrata e infarinata (in alternativa potete usare la carta da forno per coprire il fondo della teglia). Ritagliate le strisce di pasta frolla, quindi mettete dei fagioli secchi sul fondo della pasta frolla in teglia, mettendola in forno a 180° C per circa 20 minuti. Passato questo tempo, tirate fuori la teglia, togliete i fagioli secchi e versate la marmellata sulla pasta frolla, adagiandovi poi sopra le strisce di pasta. Finite di cuocere per altri dieci minuti circa.

Con lo stesso procedimento per la pasta frolla, ovviamente, si possono realizzare anche degli splendidi biscotti per la festa del papà, da decorare poi come più vi piace. Potete aromatizzarli alla cannella, all’anice (da aggiungere all’impasto della pasta frolla), oppure mettere marmellata o crema al cioccolato fra due. Potete usare degli stampini per farli di forme diverse, dando libero sfogo a tutta la vostra creatività.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...