diredonna network
logo
Stai leggendo: Bowl Cake: la Tendenza Sana e Golosa Per la Colazione in Arrivo dalla Francia!

Bowl Cake: la Tendenza Sana e Golosa Per la Colazione in Arrivo dalla Francia!

La nuova tendenza per la colazione arriva dalla Francia e si chiama bowl cake! Facilissima da preparare e pronta in pochi minuti, questa semplice torta promette di essere al contempo sana e golosa e di rivoluzionare la nostra colazione!
bowl cake
Fonte: femmesplus.fr

Vi ricordate le mug cake? Noi le avevamo adorate, quelle dolcezze in tazza da gustare come una merenda e da impugnare come una tisana rilassante. Secondo lo stesso principio – ossia una torta che prende il nome del recipiente in cui viene servita – dalla Francia, dove sta spopolando, arriva la bowl cake, ossia la “torta in scodella” o “ciotola” che dir si voglia.

La nuova tendenza promette di rivoluzionare la colazione: semplice da preparare, è versatile e può essere cucinata in versione dolce o salata, più sana o più golosa a seconda delle nostre esigenze e dei nostri desideri del giorno. In linea di massima, per una bowl cake è sufficiente mescolare cereali da colazione, avena e/o muesli, latte (va benissimo il latte vaccino, ma in alternativa possiamo utilizzare anche il latte di mandorla, di cocco, di soia, di nocciole e chi più ne ha più ne metta), un uovo e lievito. Dopo aver cotto in forno a microonde per due o tre minuti, la nostra colazione è pronta! Come abbiamo visto, possiamo anche renderla completamente vegana eliminando l’uovo e aggiungendo ingredienti a nostro piacere, come per esempio la frutta fresca.

Del resto, come dicevamo, le versioni sono infinite: bowl cake con mango e cioccolato, con cioccolato e frutti rossi, con fiocchi d’avena, banana e gocce di cioccolato, con ananas e cocco. E, ancora, possiamo optare per una bowl cake con mele e cioccolato, con cioccolato pralinato, con fragole e cioccolato o con mandorle, nocciole e cioccolato. E queste sono solo alcune delle centinaia, se non migliaia, di varianti possibili.

bowl cake
Fonte: femmesplus.fr

Per quelle di noi che preferissero una bowl cake salata, possiamo mescolare gli ingredienti che preferiamo, come se fosse un brunch ricompattato in un’unica portata. Se volessimo imparare ricette a non finire, comunque, ci potremmo semplicemente digitare su Google “bowl cake” e dinanzi ai nostri occhi si dischiuderà il mondo delle torte in scodella, dalle più semplici alle più originali, con ingredienti, immagini e persino un video che circola su YouTube. Inoltre, la casa editrice Hachette ha pubblicato un manuale di ricette (in francese), “Bowl Cakes” di Audrey Le Goff.

bowl cake hachette
Fonte: hachette-pratique.com

Noi non l’abbiamo ancora provata, ma qui in redazione non vediamo l’ora di farla diventare la nostra nuova routine per la colazione. Tra l’altro, potendola preparare con il microonde, se abbiamo uno spazio mensa o simili in ufficio potremo far diventare la bowl cake anche la nostra merenda o il nostro snack spezzafame. Chi l’ha assaggiata – e in Francia pare siano proprio in tanti tra food blogger, youtuber e semplici appassionati – garantisce che sia ottima sotto tutti i punti di vista. La bowl cake, infatti, non presenta particolari ostacoli alla preparazione ed è ricchissima di fibre, che non fanno mai male. Il fatto poi di poter scegliere gli ingredienti ci consente di cucinare una bowl cake vegana, senza glutine, senza zucchero o senza lattosio, contando che già di suo la ricetta non contempla il burro e pertanto può diventare una colazione sana e perfetta anche per gli sportivi o per chi è a dieta.

Vi abbiamo messo l’acquolina? Allora cercheremo di farci perdonare con la ricetta base della bowl cake. Ci servono 5 cucchiai di avena, altrettanti di muesli, una banana matura, l’albume di un uovo, 4 cucchiai di latte, un cucchiaio di zucchero o dolcificante (se vogliamo), un cucchiaino di lievito in polvere, un pizzico di sale. Mescoliamo in primis tutti gli ingredienti solidi in una scodella, aggiungiamo la banana a rondelle, il latte e l’albume e mescoliamo con un cucchiaio. Copriamo con la pellicola trasparente e mettiamo in microonde a 750W per due o tre minuti. Ecco pronta la nostra colazione a base di bowl cake! Semplice, no?

bowl cake
Fonte: Web

Che ne pensate, amiche? Vi piace l’idea della bowl cake? La conoscevate già?