diredonna network
logo
Stai leggendo: Galateo: come non perdere la dignità davanti al buffet e mangiare tanto

Ecco perché hai sempre mangiato le Pringles nel modo sbagliato

Guarda come ti cucino gli zoodle, i noodle di zucchine

I bouquet che ogni donna vorrebbe... si mangiano!

Starbucks: arrivano due nuovi Frappuccini. Quale scegli?

Fagioli all'uccelletto

Spaghetti al nero di seppia

Nutellotti

Nutella bianca

Delizia al limone

Empanadas

Galateo: come non perdere la dignità davanti al buffet e mangiare tanto

Quando si è di fronte a un buffet, si rischia che la foga di assaggiare tutto porti a non comportarsi come si dovrebbe. Ecco invece qualche consiglio.
Buffet
Fonte: Pixabay

Chi tra noi non ha perso, almeno una volta nella vita, calma, dignità e grazia di fronte al buffet di una festa? È qualcosa che capita, sia che si sia stati invitati a un compleanno, sia che ci si sia recati a un ricevimento di matrimonio – anzi in quest’ultimo caso è davvero difficile trattenersi di fronte al buffet di benvenuto o a quello finale, o perché si è un po’ stufi dei tempi morti iniziali o perché di fronte a tante bontà non si sa da quale parte cominciare. La verità è che affrontare la ressa merita decisamente un premio: riuscire a raggiungere la scodella delle mozzarelle è a volte così dura da richiedere un piatto colmo. Ma questo cozza, ovviamente, con il galateo.

Come ci si deve comportare quindi davanti a un buffet? Non ci si può presentare a un evento tutte eleganti, con tanto di tacco 12, e poi dare l’idea che non si veda cibo dal 1982. Sicuramente una figuraccia è da evitare. Che ci si trovi di fronte a un buffet dolce o a un buffet salato poco importa, il succo non cambia. Qui allora vi diciamo alcuni escamotage che vi potranno essere utili in questi casi. Questi consigli si prestano a delle varianti personali che ognuna di voi potrà aggiungere.

1. Evitare la tecnica della piramide

Buffet tecnica piramide
Fonte: Pixabay

Immaginate la scena: una tavolata piena di stuzzichini vi si para davanti. La vostra migliore amica ha già provveduto: ha in mano un piatto in cui ha costruito meticolosamente come una campionessa di Tetris una piramide maya come non le avete viste neppure nei resort a cinque stelle in cui i camerieri fanno le sculture di carta igienica in camera. Se volete riempirvi il piatto, fate pure, ma sul serio: niente piramidi. Non si tratta del vecchio pregiudizio per cui una donna dovrebbe mangiare come un uccellino in pubblico, si tratta solo di decenza – infatti anche gli uomini danno una bruttissima impressione in questo caso. Se il buffet presenta molto finger food siete fortunate: potete prendere delle portate una per volta, fare più viaggi – piccoli – e più assaggi, in modo che non sembri che il vostro prossimo passo sia il cannibalismo.

2. Mandare in avanscoperta al buffet il proprio compagno

Buffet
Fonte: Pixabay

Una buona idea per evitare figuracce consiste nel mandare qualcun altro a comporvi il piatto dal tavolo del buffet. Ma anche di fronte a un buffet freddo vale la regola poc’anzi citata: niente piramidi. Dicevamo: mandare qualcun altro a comporvi il piatto potrebbe presentare dei vantaggi. Nel caso di un quarto o quinto viaggio verso il tavolo, le occhiatacce ricadrebbero su di lui e non su di voi. Può funzionare però solo se il vostro compagno è quello di un appuntamento casuale. Nessuna vorrebbe che la persona con cui sta pensando di condividere la propria vita o l’ha già fatto fosse oggetto di momentaneo disprezzo – anche se agisce solo per farci un piacere. Naturalmente, se i viaggi dovessero essere due, difficilmente gli altri riuscirebbero ad accorgersene e, in fondo, non ci sarebbe neppure nulla di male.

3. Arrivare alla festa “già mangiati”

Buffet
Fonte: Pixabay

Una buona idea per non perdere dignità di fronte a un buffet è aver mangiato qualcosa prima della festa. Ovviamente non bisogna esagerare: non mangiare nulla e mangiare troppo non sono mai ben visti nel corso di una qualunque situazione mangereccia. Si può pensare a qualcosa come della frutta secca: calma la fame da un lato, ma dall’altro la stuzzica senza esagerare. Bene anche delle olive denocciolate o anche farcite. Meglio evitare i carboidrati nel vostro spuntino pre-festa, perché potrebbero riempirvi troppo. Bene un bicchiere di bollicine per accompagnare, nel caso, perché anche quello stimola l’appetito, ma non troppo.