diredonna network
logo
Stai leggendo: Arriva il “gelato all you can eat”. Con 5 euro ne mangi quanto vuoi

Starbucks: arrivano due nuovi Frappuccini. Quale scegli?

I bouquet che ogni donna vorrebbe... si mangiano!

Fagioli all'uccelletto

Spaghetti al nero di seppia

Nutellotti

Nutella bianca

Delizia al limone

Empanadas

Gelo di melone

Risotto al melograno

Arriva il "gelato all you can eat". Con 5 euro ne mangi quanto vuoi

No, non "sushi all you can eat", ma "gelato all you can eat", a soli 5 euro: ecco quando e dove.
Fonte: Web

Ahh l’arrivo della bella stagione: mare, sole e… gelato, tanto, tantissimo gelato! Perché a noi piace esagerare quando si tratta di gelato! In fondo passiamo mesi e mesi rintanate in palestra, a sfinirci con lunghe corse e a fare diete su diete per superare la prova bikini (ma quando mai?!); quindi appena arriva l’estate perché accontentarsi di una pallina di gelato, se puoi averne… infinito?

Quindi tutte pronte per la giornata del “Gelato all you can eat”? Già, perché venerdì 26 maggio 2017 potremo mangiare tutto il gelato che vogliamo con un solo scontrino da 5 euro (quale modo migliore per iniziare il week end). Sul dove? Dipende da dove abitate.

La pasticceria ideatrice di questa gustosissima idea è “Tasta – Sicilia al Naturale“, che ha indetto la giornata del gelato all you can eat nei punti di Milano in C.so Garibaldi 111, Bologna in Via San Felice 4E, Marina di Ragusa, Marina di Modica, Modica, Marzamemi e… Hollywood, in Florida, ma forse lì è un po’ giù di mano.
Dalle ore 13:00 alle ore 22:00: gelato no limits con soli 5 euro. Altro che casa di Hänsel e Gretel!

Tasta è conosciuto e apprezzato per le materie prime di qualità utilizzate nelle preparazioni dei gelati, rigorosamente prodotti solo con latte biologico, panna fresca, uova di galline nutrite in maniera naturale e zucchero grezzo di canna. Dulcis in fundo, gli amanti del gusto al pistacchio e di quello alla nocciola sanno bene che i gelati di Tasta sono realizzati con il Pistacchio Verde di Bronte e con la Nocciola Piemonte, quest’ultima più comunemente conosciuta come Tonda Gentile del Piemonte.

Insomma, il vostro palato non ci penserà due volte a ringraziarvi (forse la bilancia un po’ meno), ma che ne è stato del famoso “strappo alla dieta?” Ogni tanto bisognerà pur farlo, insomma.

Un consiglio: cominciate a fare la fila!