diredonna network
logo
Stai leggendo: Gïk Live: L’ultima frontiera del vino è… blu. Chi assaggia?

Ecco di cosa sa l'Unicorn Frappuccino di Starbucks

Guarda che ti mostro come fare il latte... di unicorno

Spaghetti Donuts: la ricetta della nuova tendenza virale

Crostata di pesche

Crostata senza burro

Cotoletta alla palermitana

Pizza parigina

Arrosticini

Patate alla lionese

Harissa

Gïk Live: L'ultima frontiera del vino è... blu. Chi assaggia?

Per chi ha... sete di novità, è in arrivo dalle regioni basche della Spagna l'ultimo trend in fatto di vini: Gïk, il vino di un intenso blu zaffiro destinato a fare tendenza! Riuscirà a mettere d'accordo anche i più tradizionalisti?
Il Vino Diventa Blu

Rosso, bianco o rosé. Un vino giusto per ogni occasione e per tutti i palati… anche quelli più raffinati. Ma perché non spingersi oltre? Perché non creare una nuova sfumatura di vino? Stiamo parlando dell’ultima frontiera del vino che si tinge di… BLU!

No, non è uno scherzo! Se vi state chiedendo “perché un vino blu?”, la risposta è semplice: “perché no?”. È esattamente da questa domanda spensierata che nasce Gïk: “il primo vino blu del mondo”, destinato a fare tendenza e a scuotere l’antica tradizione vinicola.

Il Vino Diventa Blu

Gïk Live, questo il nome della startup spagnola, è il frutto del duro lavoro di sei giovani imprenditori – designer, programmatori, artisti e musicisti – che, privi di alcuna esperienza, si affacciano per la prima volta sul mercato vinicolo con il preciso intento di creare qualcosa di nuovo, mai visto prima!

Dalla miscela di uve rosse e bianche provenienti da diverse zone della Spagna e grazie all’aggiunta di pigmenti naturali, gli antociani estratti dalla buccia dell’uva, nasce Gïk. Il risultato? Un vino blu zaffiro intenso e brillante, dolce ma senza zuccheri aggiunti, con una percentuale di alcol dell’11,5%.

Il Vino Diventa Blu

“Aprite le menti e ignorate tutti i pregiudizi”, lo slogan utilizzato per la campagna promozionale racchiude perfettamente lo spirito di Gïk. Una bevanda che catalizza l’attenzione non tanto per il suo sapore, decisamente più dolce dei vini comuni, quanto per la sua insolita sfumatura blu che “rappresenta il movimento, l’innovazione e l’infinito”.

Gli estimatori e i veri amanti del vino probabilmente storceranno un po’ il naso, ma siamo pronte a scommettere che i giovani – specie quelli più attivi sui social network – lo troveranno davvero divertente! Gïk, il vino più modaiolo del momento, sembra nato appositamente per essere ritratto in qualche scatto a bordo piscina e poi postato sui principali social network.

Il Vino Diventa Blu

A questo punto non resta che assaggiarlo! Il vino è in vendita sullo shop online del sito gik.blu e a breve sarà immesso anche sul mercato francese, inglese e tedesco al prezzo di soli 10€! Peccato che in Italia bisognerà pazientare ancora un po’ per poterlo acquistare, a meno che non stiate pensando di fare un viaggetto tra le cantine di La Rioja, Saragozza e Courthèzon per gustare in anteprima un bicchiere di vino blu!

Nel frattempo avremo modo di valutare se il vino in questione sarà solo l’ennesima trovata di marketing o se il Gïk Blue Wine occuperà un posto d’onore accanto ai vini della tradizione. E come si suol dire “se son rose (in questo caso blu!) fioriranno”! E voi amiche, siete curiose di assaggiare il nuovo vino blu zaffiro?