diredonna network
logo
Stai leggendo: Red wine hot chocolate, avete già provato la cioccolata calda “ubriaca”?

Guerra al Prosecco: "Smettete di berlo, rovina il sorriso"

Tutte pazze per le caramelle gommose di Hello Kitty

Quanto zucchero nella Coca Cola! L'azienda offre un milione di dollari a chi trova la soluzione

Chi vuole la cioccolata rosa? Eccovi serviti

Mai provato il Mojito Sake? Dovresti, per cui ecco la ricetta

Il modo in cui cuociamo il riso ci espone all'arsenico. Ecco come dovremmo fare

Sale rosa dell'Himalaya: fa davvero bene?

Maiale in agrodolce

Sponge cake

Pasta risottata

Red wine hot chocolate, avete già provato la cioccolata calda "ubriaca"?

Una cioccolata calda insolita, un abbinamento volutamente forte, eppure un ottimo rimedio per la malinconia che troppo spesso ci assale in questa stagione e ci fa sentire il bisogno di un po' di conforto e di qualcosa di goloso. Se vi abbiamo incuriosite: questa cioccolata alcolica fa per voi!
Fonte: @denimco
Fonte: @denimco

Lo chiamano Winter Blues ed è quello stato d’animo che assomiglia a tristezza e malinconia che proviamo di inverno, quando le ore di luce sono sempre troppo poche, quando diventiamo pigri e quando il bisogno di consolazione passa anche attraverso il concedersi un piccolo peccato di gola.

La ricetta della cioccolata calda che vi proponiamo oggi, arriva dal blog Immaeatthat di Kylie Held Mitchell, una donna con un passato di anoressica e che ora, nel pieno del suo splendore e perfettamente guarita, si occupa di consulenze nutrizionali, fornendo sostegno e aiuto a chi soffre di disordini alimentari oppure a chi voglia semplicemente tenersi in forma e mangiare in modo sano.

La cioccolata calda al vino rosso, è facilissima da preparare e richiede soltanto 3 ingredienti.

Cioccolata calda al vino rosso cremosa: la ricetta

Fonte: Kylie Held Mitchell
Fonte: Kylie Held Mitchell

INGREDIENTI
400g di latte
250g di vino (nella ricetta usano Cabernet Sauvignon, ma un rosso corposo andrà benissimo)
70g di cioccolato fondente a pezzi
Opzione: panna montata (la blogger suggerisce quella di cocco che potreste trovare nei negozi BIO)

PROCEDIMENTO
Versate il latte in un tegame, meglio se antiaderente, e quando inizia ad intiepidirsi unite i pezzetti di cioccolato fondente, mescolate con l’aiuto di una frusta fino a quando la cioccolata non si sarà sciolta e amalgamata in modo omogeneo al latte. Quando avrete ottenuto una crema abbastanza densa, aggiungete il vino e continuate a mescolare. Proseguite la cottura per un paio di minuti. Versate la cioccolata calda al vino nelle tazze e guarnite con abbondante panna montata. Le dosi sono sufficienti per due tazze generose, oppure 6/8 shot (i bicchierini da liquore).

Fonte: Kylie Held Mitchell
Fonte: Kylie Held Mitchell

L’abbinamento vincente

Fonte: Web
Fonte: Web

La particolarità di questa cioccolata calda non è semplicemente data dal fatto che sia alcolica, ma che sia stato scelto un abbinamento forte come quello del vino! Da sempre il binomio cioccolato – vino risulta essere vincente, moltissime enoteche mettono a disposizione delle qualità di cioccolato specifiche per le degustazioni guidate che vanno dalle tavolette con i gusti classici a quelle più inconsuete o stravaganti.

Ovviamente affinché gli alcolici possano essere di beneficio alla nostra salute, vanno assunti con moderazione, e noi vi suggeriamo di anteporre sempre la qualità alla quantità, così  che non ne risentiate in alcun modo e che la vostra esperienza sensoriale diventi piacevole e soddisfacente.

L’idea della blogger parte dall’idea del vin brulè , il vino speziato che si consuma caldo. La ricetta ha avuto così tanto successo che sta letteralmente spopolando su Instagram e le versioni che vengono proposte sono semplicemente deliziose. Abbiamo pensato di proporvele, così che possiate sbizzarrirvi non solo con la fantasia, ma con un fine pasto insolito che potreste servire ai vostri amici o al vostro partner. Eccole!

Cioccolata calda al vino rosso e cannella

Denimco è una caffetteria di Brisbane in Australia. Lo staff del locale ha adorato così tanto la ricetta della cioccolata calda al vino proposta da Immaeatthat, da averla messa a menù, ma con una variante: l’aggiunta di una stecca di cannella!

Cioccolata calda ai marshmallow abbrustoliti

Amandastrongg ha pensato bene di aggiungere dei marshmallow, ma non presi direttamente dalla confezione e tuffati nella tazza, ma passati sopra una fiamma viva in modo da abbrustolirli e da connotare la cioccolata al vino di un sentore di focolare. Per chi non li avesse mai mangiati, assaggiatene uno prima di guarnire la vostra cioccolata, perché sono molto scenografici, in America spopolano da sempre, ma forse sono un po’ troppo intensi per il palato di molti. per abbrustolirli infilateli su uno spiedino e passateli sopra alla fiamma di un fornello acceso, fate attenzione a non carbonizzarli!

Cioccolata calda al Pinot Nero

Macabremondays ha pensato bene di proporre una diversa tipologia di vino, puntando ad un Pinot Nero, differente dal Cabernet Sauvignon che invece viene utilizzato nella ricetta originale. Come definisce questa cioccolata nella descrizione? Ricca, sexy, perfetta prima di coccolarsi. E se lo dice lei, perché non crederle?
Ah, ovviamente, non si è fatta mancare dei mini marshmallow per guarnire.