logo
Ricetta: Semifreddo all’amaretto

Semifreddo all'amaretto

Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

0 minuti

Costo

Dosi

per 8 persone

Stagioni

Ingredienti

Semifreddo all'amaretto

Il semifreddo all’amaretto si inserisce di diritto nel gruppo dei dessert perfetti da servire come fine pasto. Fresco, leggero, dolce ma non troppo, può essere servito sia dopo portate di carne che di pesce, perché si abbina a ogni pietanza.

Inoltre, tutti i semifreddi possono essere realizzati come una torta, quindi da servire a fette, o congelati direttamente in monoporzioni, in coppette o bicchieri, da offrire ai commensali in modo ancor più facile e veloce.

Lo stampo migliore per realizzare i semifreddi è quello del plum cake. La forma stretta e rettangolare si presta anche ad essere decorata e nel caso del semifreddo all’amaretto le decorazioni possono essere semplicemente i biscotti amaretti posizionati sui lati, o sbriciolati alla base del dessert.

Se volete arricchire il vostro semifreddo all’amaretto di gusto e golosità, sicuramente il cioccolato fondente è la scelta migliore. Potete aggiungerlo in gocce direttamente come ingrediente, oppure grattugiarlo per aggiungere le scagliette sopra il semifreddo. Se volete invece fonderlo a bagnomaria, versatelo ancora caldo su ogni porzione di semifreddo appena prima di servirlo: il contrasto caldo/freddo renderà il gusto del vostro dessert ancora più esplosivo.

Un’altra deliziosa ricetta di semifreddo è quella con il mascarpone:

Semifreddo al mascarpone

Semifreddo al mascarpone

Quando preparare questa ricetta?

Preparate il semifreddo all’amaretto con anticipo quando avete in programma una cena o un pranzo con ospiti.

Preparazione

  1. 1.

    Separate i tuorli dagli albumi e montate i tuorli con lo zucchero, aiutandovi con le fruste elettriche.

  2. 2.

    A parte, montate gli albumi a neve fermissima.

  3. 3.

    Sbriciolate gli amaretti e uniteli alla crema di tuorlo e zucchero. Se preferite non sentire alcuna croccantezza nel semifreddo, potere anche ridurli in polvere con un mixer.

  4. 4.

    Unite alla crema di tuorli e zucchero prima il mascarpone, poi gli albumi, mescolando piano dal basso verso l’alto.

  5. 5.

    Versate tutto in uno stampo da plum cake ricoperto di pellicola, poi riponete in congelatore per almeno 4 ore. Dopo averlo tolto dalla forma, decoratelo con amaretti appoggiati ai bordi e sbriciolatene altri sulla superficie del dolce.

Varianti

Semifreddo all'amaretto senza uova

Se non amate i dessert con le uova crude, oppure se non potete mangiarle, potete realizzare un veloce semifreddo con la panna montata. Per prima cosa, montate con le fruste 200 ml di panna fresca, poi aggiungete alla panna 100g di amaretti sbriciolati, qualche cucchiaio di zucchero e, se volete, delle gocce di cioccolato. Versatelo nello stampo da plum cake, o negli stampini monoporzione, e riponetelo in congelatore almeno 4 ore prima di sformarlo e decorarlo.

Semifreddo all'amaretto Bimby

Per iniziare, montate a neve ferma gli albumi nel boccale con la farfalla inserita, poi metteteli da parte. Senza lavare il boccale, inserite gli amaretti e sbriciolateli, con alcuni colpi di Turbo, poi metteteli da parte. Versate lo zucchero nel boccale e riducetelo in polvere, 30 secondi vel. 10. Aggiungete quindi i tuorli, e preparate la crema 2 minuti a vel. 3. Aggiungete il mascarpone e mescolate, 1 minuto vel.3, poi versate anche gli amaretti e mescolate ancora un minuto, sempre a vel. 3.

Trasferite il composto in una ciotola e incorporate gli albumi montati a neve, mescolando piano dal basso verso l’alto. Versate tutto nello stampo da plum cake e lasciate in congelatore almeno 4 ore prima di sformare e decorare.

Curiosità e consigli

  • Se non dovete servire il semifreddo ai bambini, aggiungete agli ingredienti qualche cucchiaio di liquore agli amaretti.