diredonna network
logo
Ricetta: Pasta salmone e zucchine

Spaghetti al nero di seppia

Risotto al melograno

Risotto al vino rosso

Mazzancolle in padella

Nutellotti

Nutella bianca

Delizia al limone

Empanadas

Gelo di melone

Carpaccio di salmone

Pasta salmone e zucchine

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Pasta salmone e zucchine

Voglia di un primo veloce e gustoso? Oggi vi proponiamo la pasta salmone e zucchine, un primo piatto leggero e dal sapore molto delicato ma allo stesso tempo deciso. Questo tipo di condimento si sposa bene con tutti i tipi di pasta, in particolare con la pasta corta. Preparare questo piatto è davvero semplicissimo e vi assicuriamo che il risultato finale sarà ottimo.

È un piatto apprezzato da grandi e piccini ed è anche un piatto ideale da preparare per chi è a dieta e vuole mantenere la forma non rinunciando al gusto. Seguiteci per scoprire come prepararla!

Quando preparare questa ricetta?

La pasta salmone e zucchine si prepara quando si ha voglia di un pranzo semplice e gustoso.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa mettete a bollire l’acqua e unite un cucchiaio di sale. Coprite la pentola e portate l’acqua ad ebollizione. Nel frattempo lavate le zucchine e iniziate a preparare il salmone che vi servirà per condire la pasta.

     

  2. 2.

    Tagliate le zucchine a rondelle sottili. In una padella mettete a scaldare l’olio extravergine d’oliva insieme a una cipolla tritata finemente. Quando l’olio sarà ben caldo e la cipolla dorata, unite le zucchine e fatele cuocere a fuoco vivace per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo, spegnete il fuoco e mettetele da parte.

     

  3. 3.

    Disponete il salmone affumicato sul tagliere e tagliatelo a striscioline sottili servendovi di un coltello ben affilato. In una padella a parte fate sciogliere una noce di burro e, una volta fuso, cuocete il salmone per qualche minuto. Quando l’acqua sarà arrivata ad ebollizione, buttatevi la pasta e cuocetela.

  4. 4.

    Unite 3/4 delle zucchine alla padella con il salmone e nel frattempo scolate la pasta e versatela nella padella. A parte preparate una sorta di cremina, quindi in una ciotola versate le zucchine rimanenti, la panna, il sale e il pepe. Frullate bene il tutto in modo da ottenere una crema liscia.

  5. 5.

    Versate la crema sulla pasta e mescolate bene il tutto. Impiattate la pasta salmone e zucchine e servitela in tavola con una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

Varianti

Pasta salmone fresco e zucchine

La pasta salmone fresco e zucchine si prepara mettendo in una padella l’olio extravergine d’oliva insieme a uno spicchio d’aglio. Si fa rosolare e, quando l’aglio è ben dorato, si uniscono le zucchine a julienne e il salmone a cubetti, quindi si sfuma tutto con del buon vino bianco.

Si lascia evaporare il vino e si aggiungono i pomodorini, quindi si regola di sale e pepe e si cuoce il tutto molto velocemente. Nel frattempo si cuoce la pasta e si scola quando sarà cotta, quindi si unisce in padella e si fa saltare per qualche minuto in modo da insaporirla bene.

Si serve in tavola ben calda.

Pasta salmone e zucchine senza panna

La pasta salmone e zucchine senza panna si prepara mettendo a bollire l’acqua per la pasta e successivamente tagliando le zucchine a rondelle sottili e facendole rosolare in padella con dell’olio. A questo punto si unisce un pizzico di sale e si cuociono in padella per qualche minuto, quindi si unisce il salmone a listarelle e la passata di pomodoro.

Si unisce anche un pizzico di sale e mezzo bicchiere d’acqua per proseguire la cottura. Nel frattempo si fanno cuocere i paccheri e si scolano quando saranno cotti. Si uniscono alla padella con il sugo e si mescola molto bene per farli amalgamare, quindi si manteca il tutto con del buon formaggio cremoso.

Una volta che il tutto sarà ben amalgamato, si serve in tavola con una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

Pasta salmone e zucchine con Philadelphia

La pasta salmone e zucchine con Philadelphia si prepara esattamente com la versione originale. L’unica cosa da sostituire è la panna, che in questo caso viene rimpiazzata dal buonissimo formaggio cremoso Philadelphia.

Una volta pronto il condimento e versata la pasta in padella, si manteca tutto con una generosa dose di Philadelphia e si mescola fino a far formare una golosa cremina. A questo punto si spegne il fuoco e si serve in tavola la pasta con una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

Pasta con gamberetti e zucchine

La pasta con gamberetti e zucchine è un primo piatto perfetto da preparare quando si ha poco tempo da dedicare ai fornelli. È una preparazione molto semplice, che piacerà a grandi e piccini. Come tutte le ricette, però, anche quelle semplici hanno bisogno di piccoli accorgimenti.

Seguite la ricetta per scoprire quali sono!

Curiosità e consigli

  • La pasta salmone e zucchine si consuma immediatamente. 
  • Non può essere conservata. 
  • Per ottenere una crema più liquida, unite un po' di acqua di cottura della pasta per renderla fluida.