Dettagli ricetta

Preparazione

50 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Crostata di fichi e noci

La crostata di fichi e noci è un tipico dessert da preparare in estate. Questo avviene perché i fichi sono di stagione in estate e quindi possono sprigionare tutta la loro dolcezza. Non vi diciamo quali tipologie di fichi usare (né di che “colore”), per cui procedete non solo secondo le vostre preferenze, ma anche secondo le disponibilità del vostro fruttivendolo di fiducia.

La preparazione della crostata di fichi e noci è molto semplice. L’incastonatura è rappresentata da un cerchio di pasta frolla, su cui viene adagiata della marmellata di fichi, poi i fichi freschi pelati e tagliati a fette e quindi i gherigli di noci. La superficie viene spennellata di sciroppo al miele – anche in questo caso, scegliete il miele che preferite – per mantenere i fichi morbidi anche a fine cottura.

Naturalmente la crostata di fichi e noci è uno di quei dessert passe-partout, che quindi possono essere consumati in diversi momenti della giornata e quindi in diverse occasioni. Si può quindi accompagnare questa torta con un bel bicchiere di latte freddo o di caffè in ghiaccio a colazione, con del tè freddo al limone a merenda, e con un bicchierino di liquore artigianale a fine pasto se siete adulti. Consigliamo in particolare del nocino o del finocchietto selvatico.

Quando preparare questa ricetta?

La crostata di fichi e noci può essere consumata a colazione, a merenda oppure a fine pasto, quindi a pranzo o a cena.

Preparazione

  1. Pelate i fichi e tagliateli a fette.

  2. In una teglia a cerniera rivestita da carta forno, adagiate un cerchio di pasta frolla.

  3. Versate la marmellata nel cerchio di pasta frolla.

  4. In superficie, disponete i fichi e le noci come più vi piace.

  5. In un bicchiere con un dito d’acqua, sciogliere un cucchiaio di miele e spennellate la superficie dei fichi e anche delle noci.

  6. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per mezz’ora.

Varianti

Crostata di fichi e noci Bimby

In questa variante, la pasta frolla e la marmellata di fichi possono essere preparate in casa con gli accessori Bimby.

Crostata di fichi e ricotta

In questa variante, al posto della marmellata va un’amalgama a base di ricotta (150 grammi, fatti sgocciolare bene) e 150 grammi di panna montata mescolata da sotto in su, affinché non smonti. Per il resto si decora con i fichi, come da ricetta principale.

Crostata di fichi e crema

In questa variante mettiamo al posto della marmellata la crema pasticciera, ma per il resto la ricetta resta identica alla principale con l’eccezione delle noci. Per la crema, mescoliamo in un pentolino 2 uova, 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di farina 00 e 500 millilitri di latte a filo. Mettiamo il pentolino sul fuoco e mescoliamo nello stesso verso finché la crema non si addensa.

Curiosità e consigli

  • Potete preparare la pasta frolla con la nostra ricetta o acquistarla già pronta.
  • Lo sciroppo di miele sui fichi serve a non farli seccare in cottura.