Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 8 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Torta fredda al caffè

La torta fredda al caffè è un dessert semplice da preparare, che prevede due semplici fasi: la preparazione della base e la preparazione della “crema”. Possiamo dire che questa sia una ricetta di base, ed è assai versatile: potete cambiare il tipo di biscotti (al burro, al cioccolato, misti, ai cereali e così via), ma soprattutto potete modificare il gusto della crema e quindi al posto del caffè potete usare il cioccolato, il cocco, l’essenza di mandarino, l’orzo in polvere.

Anche la farcitura è decisamente versatile. Certo, l’ideale per una torta fredda al caffè sono i chicchi di caffè, quelli semplici o quelli ricoperti di cioccolato, ma potete anche pensare a frutta candita, confettini, frutta purché sia abbastanza dolce, come banane o fragoline di bosco. Può sembrare stridente ma è comunque da provare.

La cosa importante da ricordare è il ruolo svolto dal frigorifero nella preparazione della torta fredda al caffè. Il frigo viene usato dapprima per permettere alla base di indurirsi e poi alla crema di mantenere una certa consistenza in un tutt’uno con la base. Naturalmente si tratta di un dessert al cucchiaio, ma quando è diventato abbastanza duro (per esempio se lo tenete in frigo almeno 8 ore) potete usare anche la forchettina da dolci per mangiarlo.

Quando preparare questa ricetta?

La torta fredda al caffè è un dessert leggero che può essere consumato in qualunque momento del giorno, a fine pasto oppure come snack o addirittura a colazione.

Preparazione

  1. Sbriciolate i biscotti e sciogliete il burro in un pentolino. Mescolate tutto insieme e stendete l’amalgama ottenuta sul fondo di una teglia a cerniera precedentemente imburrata. Mettete in frigo per una mezz’ora.

  2. Montate la panna e mescolatela con il mascarpone e il caffè in polvere: otterrete una specie di crema.

  3. Tirate fuori la teglia con il fondo di biscotti e burro e stendete la crema ottenuta. Mettete in frigo e non consumate prima di 3-4 ore.

Varianti

Torta fredda al caffè e mascarpone

In questa variante, si usa solo il mascarpone zuccherato al posto dell’amalgama con panna e mascarpone.

Torta fredda al caffè solubile

In questa variante si usa caffè solubile al posto del caffè tradizionale.

Torta fredda al caffè Bimby

In questa variante, l’amalgama tra burro e biscotti sbriciolati, così come quella tra panna, mascarpone e caffè, avviene con il Bimby e i suoi accessori. I passaggi restano gli stessi.

Curiosità e consigli

  • Quando si mescola panna montata e mascarpone, lo si fa da sotto in su, in modo che la panna non si smonti.
  • La parte superiore del dolce, una volta raffreddato, si può farcire con chicchi di caffè o, ancora meglio con chicchi di caffè rivestiti di cioccolato.