Dettagli ricetta

Preparazione

35 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Risotto con broccoli

Il risotto con broccoli è un primo piatto leggero e vegan da preparare a pranzo a cena, quando non volete appesantirvi molto ma al tempo stesso non è una ricetta esattamente velocissima da preparare, come accade un po’ per tutte le ricette del filone dei risotti.

Per preparare il risotto con broccoli, ci si serve delle cime di broccoli, che vengono rosolate insieme al riso tostato e alla cipolla e poi schiacciate con il cucchiaio di legno. Tra le varianti troverete invece il risotto alla crema di broccoli, in cui broccoli o cime di broccoli vengono bollite in una padella e frullate, prima di ricevere un’ultima lieve cottura insieme al riso lasciato crescere insieme al brodo.

Dicevamo: si tratta di un piatto vegan. Tutti gli ingredienti utilizzati nella ricetta principale sono infatti di origine vegetale. Ma c’è chi non sa rinunciare all’utilizzo del brodo di carne nei risotti, o del burro e parmigiano per mantecare, e questo rende la ricetta per onnivori e non certo più vegan.

Completano il piatto una spruzzata di vino bianco e una spolverizzata di pepe. Nei risotti non ci va il sale in aggiunta, perché la ricetta viene insaporita infatti dal brodo, in questo caso brodo vegetale.

Quando preparare questa ricetta?

Il risotto con broccoli è un primo piatto che può essere consumato a pranzo oppure a cena.

Preparazione

  1. In una pentola con un fondo d’olio, rosolate la cipolla tritata a tostate il riso per alcuni minuti.

  2. Aggiungete le cime di broccoli tagliate il più finemente possibili e saltatele insieme a riso tostato e cipolla, cercando di schiacciare gli ortaggi con il cucchiaio di legno.

  3. Aggiungete il brodo vegetale a poco a poco, finché riso e broccoli non sono quasi cotti.

  4. Sfumate con il vino, aggiustate di pepe e cuocete ancora per qualche minuto fino a cottura ultimata.

Varianti

Risotto con crema di broccoli

In questa variante, i broccoli o le cime di broccoli vengono prima bollite e poi frullate. Il risotto si prepara allo stesso modo fino a un certo punto: c’è la tostatura del riso con olio e cipolla tritata, la bollitura progressiva con il brodo, e, appena prima che sia il riso sia giunto alla giusta cottura, si mescola il tutto con la crema di broccoli ottenuta precedentemente.

Risotto con broccoli e salsiccia

In questa variante, si usa aggiungere in cottura, insieme ai broccoli, 200 grammi di salsiccia tagliata a rondelle.

Risotto con broccoli e pancetta

In questa variante, si aggiungono in cottura insieme ai broccoli 200 grammi di pancetta a cubetti.

Curiosità e consigli

  • In tutte le ricette di risotti non c’è bisogno di sale, perché solitamente è il brodo a insaporire il piatto.
  • Nella ricetta principale vi diciamo di schiacciare le cime di broccoli in modo che il riso si colori, ma potete anche tagliarle grossolanamente e non schiacciarle con il cucchiaio di legno in cottura.